Passa ai contenuti principali

Come volete... voi!!!



TRIFLE ALL'ANGURIA
(dosi valide per 2/4 persone)
Ingredienti:
100/150 gr. d'anguria; 1 pacco di pavesini; 200 ml. di panna vegetale; 1 bicchierino di grappa; 1 cucchiaio di sciroppo alla menta; 20 gr. di cocco disidratato; toping al cioccolato q.b.
Preparazione :
Montate la panna con lo sciroppo di menta e la farina di cocco, tenetela dal parte. Tagliate il cocomero a tocchetti, cercando di eliminare quanti più semini possibile; spezzettate i biscotti e cominciate a comporre il vostro dessert.
Sul fondo del bicchiere mettere un po' di crema, qualche tocchetto di anguria ed un po' dei biscotti; bagnate Il tutto con poca grappa e con il toping al cioccolato; ripetere l' operazione per altre due volte, qindi 3 strati in tutto se riuscite; anche se tutto dipende dalla capienza della vostra coppa e per quante persone volete prepararla.
Tenete in frigo sino al momento dell'uso.
La trifle è un dolce tipicamente inglese che va servita sempre in una coppa o bicchiere preferibilmente trasparente, perché devono vedersi i vari strati. Prevede l'uso di alcuni ingredienti fondamentali, quindi: crema; della frutta fresca o secca; del liquore ed un componente secco (pan di spagna; biscotti; panettone; colomba; etc ) potremmo pertanto dire che la trifle sia un ottimo dessert da riciclo, che si può fare con qualsiasi ingrediente si voglia, a seconda di cosa ci suggerisce il nostro gusto o la nostra fantasia. Da questa nasce la zuppa inglese che nonostante il nome è invece una preparazione prettamente italiana, credo addirittura inventata in Emilia Romagna, con l'unica differenza che in quest'ultima non è previsto l'uso della frutta, né secca; né fresca.
P.S. Dalla scoppiettante Manu di aMAZEing me ho ricevuto un premio molto simpatico (grazie bimba) che giro ed offro a tutti coloro che lo vogliono.
P.S.1 Antonella di mi ha dato lo stesso premio Le ricette di Lella (mille grazie anche a te) e da lei ho scoperto che andava girato a 15 persone e quindi lo giro a a tutti i miei colorini che non hanno un blog ma che mi seguono con costanza ed affetto.
Essendo una ricetta senza forno è adatta alla raccolta di Morena "Summer cakes" del blog Menta e Cioccolato ed essendo pure straniera, la uso anche per partecipare al concorso "Ethnic food" di Zucchero & Farina.

Commenti

  1. Che bel dessert fresco ed estivo !!
    Davvero invitante con le palline di
    anguria e i golosi strati, la trasparenza è dovuta, ingolosisce!!
    Ehi, grazie per il premio !! *__*
    Un abbraccio & un bacione!

    RispondiElimina
  2. Ma quanto mi piace ricevere premi!!
    Forse però mi piace di più questa trifle, deve essere veramente golosa e fresca, niente di meglio
    con l'afa di questi giorni !!
    Lunedì esame, quindi parto stasera
    così il weekend lo dedico agli ultimi ripassi e speriamo che il tuo premio sia di buon auspicio !Buon w. e. bye bye!! ;-))))

    RispondiElimina
  3. uh che bello!!! ti ringrazio!!! sono mooolto onorata di ricevere il tuo premio!! GRAZIE!!!

    RispondiElimina
  4. Ma come, tu fai questi dessert invitantissimi e premi noi ?! *__*
    Ricorda che il premio è poter sempre trovare sul tuo blog ricette
    golose ed originali e soprattutto fattibilissime, pochi arabeschi ma
    tanta sostanza!! Come questa trifle
    bella a vedersi e sicuramente di un buono....!!
    Bacioni, Carmela.

    RispondiElimina
  5. Ecco cosa ci starebbe bene come spuntino di mezza mattina !! Sarà
    pure un dessert di "recupero" ma
    sà davvero essere invitante, frutta
    fresca e golosità varie, il non plus ultra con questo caldo !!
    Un onore il tuo premio *__* !!!!!
    Grazie !!!! Bacioni !!!!

    RispondiElimina
  6. Allora, l'anguria c'è, il cocco e la cioccolata pure ... ho tutto, posso copiare subito !!! Bella questa coppa e bello soprattutto il premio che hai voluto dividere
    con noi !! Ggggrrraaazzziiieeee !!
    Un affettuoso abbraccio, ciao !!!

    RispondiElimina
  7. Dessert ricco mi ci ficco !!!! Va bè, ho interpretato il motto ma il
    concetto è validissimo !!! Una bellissima e sicuramente golosa coppa, brava !!! Che dolce ^__^ condivisione il premio, un grazie e un bacione ! Ciao !

    RispondiElimina
  8. Bella questa coppa trifle ! Sicuramente te la copierò visto che
    è anche facile da fare (oltre che invitante), che dire del premio...
    GGRRRAAZZIIEEE !!!!! *__*
    Baci!
    P.s. Ho visto adesso una cosa curiosa, la mia parola di verifica è "denci", come la tua e-mail, un
    segno di fortuna ? *__*

    RispondiElimina
  9. All'anguria ...che bella idea
    fresca ed invitante grazie ciao

    RispondiElimina
  10. @Marta cara la trasparenza è studiata.. e non da me :-) Di nulla, è simbolico lo so ma è tanto vostro quanto mio. Baci

    @In bocca al lupissimo allora per l'esame e buon fine settimana Luca, a presto. Ciao ciao

    @Kia *-* è stato un piacere. Bye

    @E tu ricorda Carmela che il premio più grande per me siete voi, con la vostra costanza, la vostra presenza ed il vostro affetto! Baci

    @L'onore è mio Melania bella, grazie Baci

    @Veronica grazie davvero a voi *-* Bacioni

    @Un figurati per così poco (più che meritato da parte vostra) Valeria ed un abbraccione :-))

    @La casistica delle parole Mafalda.. magari sarai la prima di voi ad inaugurare la mia mail? Mah si vedrà eheh! Grazie anche a te. Baci

    @Grazie Stefania, arrivederciii

    RispondiElimina
  11. Che belle coppette fresche e colorate. Devono essere deliziose!!

    RispondiElimina
  12. L'anguria è la mia passione.....e questa coppa mi sembra che abbia un abbinamento a dir poco sublime......baci stefy

    RispondiElimina
  13. Ciao! che goduria queste ricette :-)
    Ti va di partecipare al nostro contest?

    http://www.sorelleinpentola.com/2010/07/larte-in-cucina-contest.html

    a prestissimo

    RispondiElimina
  14. @Spero Elenuccia, le dobbiamo ancora assaggiare :-) Grazie per la visita.

    @Grazie mille dolcissima Stefy, baci

    @Ciao Chiara, grazie per l'invito..ma esteticamente le mie foto non sono il massimo, non sono brava però ci faccio un pensierino; ho anche una mezza idea sul cosa fare ma al rientro dalle vacanze però. A presto.

    RispondiElimina
  15. Grazie per aver pensato a me con questo premio.
    Un abbraccio e ottimo dessert....
    Golosissimo!
    Baci e buon week end

    RispondiElimina
  16. @Buon w.e. anche a te Viola cara :-)

    RispondiElimina
  17. GRAZIE MIA CARA!!!!!GRADITISSIMO PREMIO!
    UN ABBRACCIO E GIA' CHE CI SONO..OTTIMO IL GELO!!!

    RispondiElimina
  18. @Figurati Daisy :-))) Grazie, buon w.e. abbraccione

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Monsieur le savarin... ehm no, ò babà!!!

BABA' AL RHUM (dosi valide per 12 stampini 6x6 cm) Ingredienti: 300 gr di farina Manitoba; 3 uova grandi; 100 gr di burro; 100 gr di latte; 25 gr di zucchero semolato ; 10 gr di lievito di birra; 1/2 cucchiaino di sale; burro q.b. Bagna: 400 gr di zucchero semolato; la buccia di 2 arance; la buccia di 2 limoni; 3 dl di rhum; 1 lt d'acqua; un baccello di vaniglia; 4 chiodi di garofano. Glassatura: Un cucchiaio di rhum; 3 cucchiaini di gelatina d'albicocche; 3 cucchiai d'acqua. Preparazione: * Lievitino Sciogliere il lievito di birra con 50 gr di latte tiepido ed un cucchiaino di zucchero, farlo riposare una decina di minuti e poi impastarlo con 70 gr di farina (tutto da decurtare dal totale generale). Lasciar lievitare sino al raddoppio, coprendo la ciotola con un telo inumidito e ben strizzato. * Primo impasto Versare in una ciotola la restante farina, fare la fontana. Unire il lievitino e le 3 uova. Impastare schiacciando ripetutamente nella mano l&#

Il Ghostmisù

Link:  https://www.mtchallenge.it/2016/11/19/ghostmisu/ Ghostmisù (dosi generali valide per 4/6 persone) Bagna – Ingredienti: 200 ml d’acqua 100 gr di zucchero semolato 80 ml di Tequila Preparazione: Su fuoco dolce mettere a scaldare l’acqua e lo zucchero sino al completo scioglimento dello stesso. Appena raggiunto un leggero bollore, unire la Tequila e mescolare. Far evaporare leggermente l’alcool, spegnere il fuoco. Travasare in una capace ciotola e tenere da parte. *Usare preferibilmente tiepida o il grado d’assorbimento dei biscotti, cambia. Crema di mascarpone – Ingredienti: 400 gr di mascarpone 2 cucchiai *da minestra di zucchero semolato 2 uova di medie dimensioni a temperatura ambiente Preparazione: Separare i tuorli dagli albumi. Mantecare il mascarpone con lo zucchero, unire i tuorli ed amalgamare il tutto, sino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Montare a neve ferma gli albumi. Aggiungere la massa montata, un cucchiaio per volta, al co

L'ultimo MTC... lo famo strano!!!

L'ultimo giorno di gara per l' MTC , in tutti i sensi della parola... perché con oggi si chiude un cerchio, esattamente nel modo in cui è cominciato: con la tortilla di patate. 8 anni fa apriva le danze di questo splendido gioco   Alessandra   mentre la chiusura spetta invece a Mai  del blog "Il colore della curcuma". 72 sfide, 6 libri pubblicati, tanti blog partecipanti almeno 50 o forse anche più, molti vincitori, parecchie lezioni  di cucina imparate, ecc. Ho cominciato a giocare dalla 3 sfida in poi ma purtroppo non le ho seguite tutte, mi spiace finisca tutto qui, mi spiace che la formula cambi ma da gioco istruttivo diventerà una vera  e propria scuola di cucina, in bocca al lupo agli alunni e buon lavoro agli insegnanti. Ricordo come fosse ieri l'imbarazzo quando mi sono proposta di partecipare per la prima volta, non mi sentivo all'altezza; ricordo quando ho detto a mio marito: "Sai adesso comincerò a giocare con l'MTC"