Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2015

Potrebbe essere... un esempio!!!

LIQUORE ALLA LIQUIRIZIA (dosi valide per 2,5 lt) Ingredienti: 200 gr di polvere di liquirizia; 1,5 lt d'acqua; 1/2 kg di zucchero semolato; un lt d'alcool a 95°. Preparazione: Scaldare l'acqua portandola quasi all'ebollizione. Unire prima lo zucchero e mescolare sino a quando non si scioglie completamente. Aggiungere la polvere di liquirizia, facendola cadere a pioggia poco per volta e sempre mescolando, fate sciogliere anche questa. Spegnere il fuoco e fare freddare  a temperatura ambiente, mescolando ogni tanto. Completare con l'alcool e travasare nelle bottiglie. Da bere freddo ma dato che può essere un ottima idea regalo, in attesa di regalarlo avvolgete la bottiglia in carta d'alluminio e conservatelo in un luogo fresco ed asciutto. Come tutti i liquori casalinghi che non contengono quindi additivi chimici e conservanti vari, agitare sempre bene prima dell'uso... questo alla liquirizia in particolare per evitare che lo zucchero cristalli

Un sentito... grazie a!!!

TAGLIATELLE AI CARCIOFI IN SUGO DI PESCE (dosi valide per 4 persone) Ingredienti: 250 gr di tagliatelle * (di farro) secche; 4 carciofi; 3 spicchi d'aglio interi; 10/12 pomodorini ciliegia; 300 gr di gamberi o mazzancolle; 300 gr di seppioline; un dl di vino bianco secco; 2/3 peperoncini piccoli secchi; olio extra vergine d'oliva; succo di limone; burro e sale q.b. Preparazione: Mondare i carciofi e tagliarli a listarelle, metterli in una ciotola con acqua fredda acidulata con succo di limone. Pulire i gamberi e le seppioline; sciacquarli per bene sotto un getto d'acqua corrente fredda. Preparare i pomodorini, tagliandoli a spicchietti e tenere da parte. In una capace padella far scaldare l'olio ed il burro, aggiungere i peperoncini e l'aglio intero, in modo da poterlo togliere a fine cottura. Unire i carciofi ed i frutti di mare, far rosolare a fuoco vivace, sfumare con il vino; abbassare la fiamma. Incorporare i pomodorini, aggiungere circa un bicch

Aspettando... l'Epifania!!!

CIOCCOLATINI ALLO ZENZERO CANDITO (dosi valide per circa 30 pz.) Ingredienti: 100 gr di cioccolato fondente; 100 gr di cioccolato al latte; un dl di panna fresca; 30 gr di burro; un cucchiaio e 1/2 di zenzero candito tagliato a pezzetti piccolissimi; cioccolato bianco da copertura e zenzero candito q.b. Preparazione: Grattugiare finemente i due tipi di cioccolato e metterli in una ciotola, mescolandoli bene insieme. Far sciogliere il burro con la panna e lo zenzero candito su fuoco basso senza portare a bollore. Versare il composto caldo sul cioccolato e mescolare sino a quando non si ottiene un composto liscio e ben amalgamato. Far freddare a temperatura ambiente per almeno 4 ore. Ricavare delle palline, coprire con pellicola trasparente e far raffreddare in frigorifero per un giorno o in freezer per accelerare i tempi per il tempo necessario affinché una volta immerse nel cioccolato di copertura non si sciolgano. Sciogliere  a bagnomaria il cioccolato bianco e lasciar