Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2014

E dopo tanto tempo... torna!!! (Kalmt)

FUSILLI CON ZUCCHINE E CAPPERI
(dosi valide per 2 persone)
Ingredienti:
140 gr di pasta integrale; 2/3 zucchine genovesi di media grandezza; uno spicchio d'aglio; un cucchiaio di capperi; un cucchiaio d'olio extra vergine d'oliva; sale; pepe; parmigiano grattugiato e prezzemolo q.b.
Preparazione:
Lavare e spuntare le zucchine; grattugiarle e porle in una ciotola.
Condire con olio; sale; pepe e mescolare.
Pulire ed asciugare anche il prezzemolo e stracciarlo finemente.
Dissalare molto bene i capperi.
Sbucciare l'aglio e schiacciarlo con un pesante coltello; metterlo in una padella antiaderente; aggiungere le zucchine e far rosolare a fiamma vivace per qualche minuto, mescolando con un cucchiaio di legno al fine di non fargli rilasciare troppa acqua.
Preparare l'acqua per la pasta e farla cuocere, lasciandola un po' al dente.
Scolare e tenere da parte un mestolo d'acqua della cottura.
Versare tutto in padella, unire i capperi ed il prezzemolo e far insaporire.
Spolverare …

Una nuvola... di velluto!!!

SOUFFLE' AI CROSTACEI 
(dosi valide per 4 stampini)
Ingredienti:
150 ml di panna fresca; un cucchiaio e 1/2 di maizena *(cucchiaio da minestra); 15 gr di burro; 3 uova medie; 200 gr di scampi; 200 gr di mazzancolle; 0,5 cl di Grand Marnier; una noce abbondante di burro; uno spicchio d'aglio intero; pangrattato; scorza d'arancia grattugiata; sale; pepe bianco macinato al momento e burro per ungere q.b.
Preparazione:
Pulire i crostacei *(il peso indicato s'intende al netto degli scarti) senza buttare i carapaci e sciacquarli sotto abbondante acqua fredda.
Farli sgocciolare per bene. 
Con del burro morbidissimo o fuso ed intiepidito spennellate completamente l'interno dello stampino, sia il fondo che i bordi; ricoprite con il pan grattato aromatizzato con la scorza d'arancia perfettamente asciutta o con del formaggio grattugiato e poneteli in frigorifero per qualche minuto o addirittura in freezer.
Ripetete l'intera operazione una seconda volta, perché questo permette…

Il famoso... do"mai"!!!

ORATA ALL'ACQUA PAZZA
(dosi valide per 2 persone)
Ingredienti:
2 orate fresche; olio extra vergine d'oliva; sale grosso; prezzemolo o timo fresco; fettine di limone ed acqua q.b.
Preparazione:
Eviscerare e sfilettare il pesce.
Pulirlo sotto abbondante acqua fredda e farlo sgocciolare per bene.
(Le teste le ho tolte perché le ho utilizzate per fare altro... che vedrete prossimamente).
In un capace tegame basso, adagiate le orate; unite un po' d'olio; dell'acqua anche questa non in quantità eccessiva; il sale e le fettine di limone.
Fate cuocere a fuoco molto dolce per circa 20 minuti (10 per parte) con coperchio e quando la pelle si stacca da sola servite subito con dell'insalata mista per completare il piatto se volete una versione light o con delle patate prezzemolate per un pasto più corposo.
Di solito quando la dieta ha una valenza puramente estetica o modaiola, si rimanda sempre ad un domani che ironicamente diventa "do..mai" ma, quando questa si rende nece…

Fresco, appettitoso... e facile!!!

TAGLIOLINI AL LIME E PISTACCHI
(dosi valide per 4 persone)
Ingredienti:
250 gr di tagliolini all'uovo; un lime; un ciuffetto di menta fresca; 30 gr di burro; sale; pistacchi tritati non tostati e non salati q.b.
Preparazione:
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata.
Tritare la menta ed i pistacchi.
Grattugiare la scorza del lime; spremerne il succo e filtrarlo.
Far sciogliere in una padella ampia che poi possa contenere la pasta, il burro con il succo dell'agrume; far restringere per circa un minuto.
Aggiungere la scorza; la menta tritata finemente e salare se necessario.
Scolare la pasta al dente lasciando un po' d'acqua di cottura; passarla in padella per insaporirla con la salsetta preparata.
Spolverare con pistacchi tritati e servire subito.
Un piatto veloce dal sapore fresco, poco calorico ma molto gustoso.
Con questa velocissima idea vi lascio e vi auguro buon fine settimana.
P.S. Il lime può essere sostituito dal limone; mentre i pistacchi da prezzemolo stracciato finemen…

Una limonata... da mangiare!!!

CUPCAKES AL LIMONE
(dosi valide per 9 pz.)
Ingredienti:
120 gr di farina auto lievitante; 150 gr di zucchero semolato; 120 ml di latte; 2 cucchiai di scorza di limone grattugiata; 40 gr di burro a temperatura ambiente; un uovo.
Frosting al limone:
250 gr di zucchero al velo setacciato; 80 gr di burro a temperatura ambiente; 2 cucchiai di scorza di limone grattugiata, 25 ml di latte; colorante alimentare giallo; pasta di zucchero e zucchero semolato colorato di giallo q.b.
Preparazione:
Mettere la farina; lo zucchero; la scorza di limone ed il burro in una ciotola e mescolate con una frusta elettrica a bassa velocità sino ad ottenere un composto sabbioso.
Aggiungere gradualmente il latte e mescolare.
Unire infine l'uovo e continuare ad amalgamare, fino a che non sarà incorporato.
Travasare negli appositi stampi per muffin ricoperti dai pirottini di carta, riempiendoli per circa 2/3.
Far cuocere in forno già caldo a 170° per 20/25 minuti.
Lasciare raffreddare.
Preparare nel frattempo il frosting…

Ed anche stavolta... l'immancabile fritto!!!

CIAMBELLE FRITTE
(dosi valide per 6/8 persone)
Ingredienti:
250 gr di farina "00"; 300 gr di patate; 40 gr di zucchero semolato; 40 gr di burro; 25 gr di lievito di birra; un pizzico di sale; la scorza di 1/2 limone; 0,5 dl d'acqua tiepida; olio di semi d'arachide e zucchero semolato q.b.
Preparazione:
Lavare le patate e lessarle con la buccia.
Scolarle, sbucciarle ed ancora calde passatele allo schiacciapatate.
Metterne 200 gr in una ciotola; unire la farina; la scorza di limone grattugiata; il sale ed il lievito diluito precedentemente nell'acqua.
Lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo, fatene una palla; incidetela a croce e mettetela in una terrina.
Copritela e lasciatela lievitare per 2 ore in un luogo tiepido.
Stendere la pasta allo spessore di circa 1 cm e con un tagliapasta del diametro di circa 1 cm ritagliate tanti dischetti.
Con un tagliapasta di circa 5 cm ritagliate il centro di ognuno in modo da ottenere il classico foro delle ciambelle.
R…