Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2013

Halloween's... day!!!

HALLOWEEN'S CAKE POPS
(dosi valide per circa 30 pz.)
Ingredienti 
per impasto base scuro:
75 gr di burro morbido; 75 gr di zucchero semolato; un cucchiaino da tè di zucchero vanigliato; 2 uova intere (medie); 4 cucchiai di latte; 140 gr di farina "00"; un cucchiaio di cacao in polvere; un cucchiaino da tè di lievito per dolci.
Ingredienti
per frosting scuro:
60  gr di burro morbido; 30 gr di zucchero al velo; un cucchiaio di cacao amaro; 60 gr di quark o philadelphia; 2 cucchiai di latte; bastoncini per lollipops; cioccolato bianco colorato d'arancione e cioccolato fondente sciolti a bagnomaria q.b.
Preparazione:
Setacciare la farina con il cacao ed il lievito, tenere da parte.
Lavorare il burro con lo zucchero semolato e quello alla vaniglia sino ad ottenere un composto bianco e spumoso.
Unire un po' per volta la miscela di farina e quando questa è stata ben assorbita, aggiungere le uova una alla volta ed infine il latte.
Trasferire il composto dentro una teglia da 26 cm di…

Trick or treat... pillole velenose!!!

PASTICCHE DI ZUCCHERO COLORATO
(dosi variabili)
Ingredienti:
Guano di pipistrello; verruche stregate; forfora di vampiro;
ops... forse è meglio che ci riprovo :-)
200 gr di zucchero semolato; 5 cucchiai d'acqua; colori alimentari in gel q.b.
Preparazione:
In un pentolino abbastanza largo mettere lo zucchero, il colore scelto e l'acqua.
Amalgamare bene il tutto sino ad ottenere un composto morbido ma non liquido.
Porre la casseruola su fuoco e sciogliere a fiamma bassa per circa 5 minuti, mescolando in continuazione.
Dovrete ottenere uno sciroppo semi denso.
Attenzione: non portare a bollore.
Su fogli di carta forno fare cadere tante gocce di sciroppo colorato quante ve ne vengono e fatele asciugare all'aria per un paio d'ore.
Staccatele e riempire il contenitore scelto.
Nel mio caso dei bicchierini di plastica trasparente colorata con colori acrilici solo all'esterno ovviamente; più rafia nera e coriandoli a forma di pipistrello
Queste pasticche di zucchero, fatte magari con colo…

Senza un... ingrediente!!!

FRITTELE DI PATATE
(dosi valide per circa 20/25 frittelle)
Ingredienti:
450 gr di patate farinose; 6 fette di prosciutto crudo; 250 gr di farina auto lievitante; un cucchiaino di bicarbonato; 15 gr d'erba cipollina; 10 gr di prezzemolo; 50 gr di parmigiano grattugiato; 50 gr di burro fuso; 600 ml di latte; panna acida; erba cipollina; sale e burro q.b.
Preparazione:
Sbucciare e ridurre a tocchetti le patate; farle lessare in acqua salata.
Scolarle; asciugarle e schiacciarle.
Far tostare il prosciutto sotto il grill  sino a quando non diventa croccante.
Metterlo da parte, facendolo nel frattempo freddare.
Setacciare la farina con il bicarbonato in una terrina. Aggiungere l'erba cipollina ed il prezzemolo tagliuzzati; il parmigiano ed un cucchiaino di sale.
Creare una cavità al centro ed unire le patate; il burro fuso e circa 500 ml di latte (potrebbe non servirvi tutto).
Mescolare energicamente sino a creare un composto ben amalgamato e semi denso; se necessario aggiungere il latte rimast…

Mostriciattoli... da mangiare!!!

HALLOWEEN'S CHOCOLATE
(dosi valide per circa 35/40 pezzi)
Ingredienti:
200 gr di farina di cocco; 100 ml di panna; 70 gr di burro; 70 gr di zucchero al velo; 200 gr di cioccolato al latte; 100 gr di cioccolato fondente; 200 gr di cioccolato bianco; gelatine verdi q.b.
Preparazione:
Amalgamate la farina di cocco con lo zucchero al velo.
Sciogliete a fuoco dolce il burro con la panna e versate questo composto sulla miscela di farina.
Mescolate bene e prelevando un po' d'impasto alla volta, formate il cuore dei cioccolatini.
Coprite con pellicola alimentare e fate riposare in frigorifero per un paio d'ore.
Fondete a bagnomaria separatamente i diversi tipi di cioccolato e con l'aiuto di 2 forchette, rivestite i cioccolatini.
Riponete in frigorifero per un'ora circa e poi completate con le decorazioni.
La ricetta originale è questa qui dei bounty©.
Ho usato questa perché il suo cuore è modellabile come si preferisce, infatti è stato facile fare delle palline per realizzare le z…

Mettetevi... comodi!!!

UOVA BENEDICT CON SALSA DI PATATE AL LIME
(dosi valide per 4/6 persone) 1/ Ingredienti uova in camicia: Un uovo a testa per commensale; 3 cucchiai d'aceto di vino bianco; acqua q.b. Preparazione: Riempite per metà una pentola capiente e profonda almeno 10 cm con dell'acqua ed aggiungetevi 3 cucchiai d'aceto di vino bianco. Sgusciare un uovo alla volta (che deve essere fresco e a temperatura ambiente) dentro una ciotolina. Portare a bollore l'acqua e versare l'uovo facendolo cuocere per un minuto e 1/2 massimo 2. Con un mestolo forato o una piccola schiumarola, tirare fuori l'uovo e metterlo a scolare l'acqua in eccesso su carta assorbente. Proseguire allo stesso modo anche per le altre uova. Possono essere cotte anche più uova insieme ma mai più di quattro. Di solito le uova in camicia si mangiano appena cotte ma si possono conservare in acqua fredda in frigorifero sino a 2 giorni. Per riscaldarle, immergetele in una ciotola d'acqua bollente per non più di 30 secon…

Errore... temporale!!!

PAIN D'E'PICES
(dosi valide per uno stampo da 26 cm)
Ingredienti:
300 gr di miele; 250 gr di farina "00"; 50 gr di farina di mandorle; 100 gr di burro; 10 gr di lievito per dolci; 4 gr di bicarbonato; 2 uova; un pizzico di sale; spezie in polvere (zenzero; semi d'anice stellato; noce moscata e cannella) q.b.
Preparazione:
Pestate un cucchiaino di semi d'anice ed unitevi un cucchiaino di zenzero, uno di noce moscata e 3 di cannella.
Aggiungete le farine; il lievito; il bicarbonato ed il pizzico di sale.
Miscelate bene il tutto.
Sul fuoco a fiamma bassa, sciogliete il burro con il miele e versatelo sul composto precedentemente preparato.
Incorporate le uova e con un cucchiaio di legno, mescolate sino ad ottenere un impasto omogeneo.
Coprite uno stampo rettangolare con carta forno bagnata e ben strizzata; travasatevi la massa ed infornate a forno freddo il pain d'épices.
Fate cuocere a 170° per 10 minuti; poi abbassate la temperatura a 150° e continuate la cottura per …

E per le... candeline!!!

SEMIFREDDO BIGUSTO
(dosi valide per uno stampo da 24/26 cm. di diametro)
Ingredienti:
150 gr d'amaretti; un cucchiaio di cacao amaro; 80 gr di burro; un pizzico di cannella in polvere; 90 ml di caffè; 720 gr di latte condensato; 500 ml di panna da montare *(vegetale); 5/6 biscotti savoiardi; un cucchiaino d'essenza di vaniglia; gocce di cioccolato; liquore al cioccolato; cioccolato bianco; panna montata e pasta di zucchero q.b.
Preparazione:
Sbriciolare gli amaretti; unire il cacao e la cannella.
Fondere il burro ed amalgamarlo con i biscotti.
Con l'aiuto di un cucchiaio pressarli sul fondo della tortiera coperta da carta forno.
Porre in freezer sino al momento dell'uso.
Preparare il caffè; cominciare a montare 250 ml di panna con 360 gr di latte condensato, unire il tutto e travasare il composto sopra la base di amaretti.
Sbriciolare in maniera grossolana i savoiardi, bagnarli con il liquore al cioccolato e disporli sopra il semifreddo al caffè.
Riporre in freezer.
Montare la res…

Attimi... di piacere!!!

DOLCETTI AL COCCO
(dosi valide per circa 35 biscotti)
Ingredienti:
180 gr di farina di cocco; 110 gr di zucchero semolato; 2 albumi (70/80 gr circa).
Preparazione:
Mescolare il cocco con lo zucchero.
Unire gli albumi ed amalgamare il tutto.
Fare dei mucchietti irregolari su lecccarda coperta da carta forno.
Porre in forno già caldo a 180° per 10/15 minuti.
Farli freddare per bene e poi spolverarli con zucchero al velo (omesso) o leggera colata di cioccolato fondente (omessa).
Una di quelle ricette segnate tanto tempo fa nell'apposito quadernetto, per cui risalire alla fonte è ormai impossibile, chiedo venia.
Ho preferito lasciarli al naturale perché sono già buoni così, senza bisogno d'aggiungere altro... forse anche troppo buoni, infatti finiscono in un attimo
:-)
Ovviamente deve piacervi il cocco, visto che si sente tantissimo e sono anche gluten free... cosa volere di più?!
Magari che non facessero ingrassare... va beh meglio che vi auguro il buongiorno, ai miracoli pensiamo prossimament…