Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2014

Un piacevole... retrogusto!!!

BISCOTTI ALLA LIQUIRIZIA
(dosi valide per 35 pz.)
Ingredienti:
150 gr di farina "00"; 70 gr di zucchero semolato; 100 gr di burro morbido; 20/25 gr di polvere di liquirizia; 30 gr di fecola; un tuorlo; un pizzico di sale; cioccolato bianco q.b.
Preparazione:
Montare il burro con lo zucchero ed il sale.
Setacciare insieme la farina, la fecola e la polvere di liquirizia.
Incorporare al composto di burro il tuorlo ed infine aggiungere le polveri.
Fare una palla ed avvolgerla con carta trasparente; riporre in frigorifero per almeno 30 minuti.
Stendere l'impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e ricavare i vostri biscotti con le apposite formine.
Mettere a cuocere in forno già caldo a 180° (ventilato) per circa 15/20 minuti.
Sformare e lasciare raffreddare.
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco *(sostituibile con glassa semplice o al caffè) e con l'aiuto di un conetto di carta decorare.
Far solidificare a temperatura ambiente ed usare i vostri biscotti come merenda acco…

An petit... cadeau!!!

LIQUORE AL CAFFE'
(dosi valide per 1 lt)
Ingredienti:
4 dl di caffè; 100 gr di caffè in polvere; 4 dl di alcool a 95°; 200 gr di zucchero semolato; un baccello di vaniglia; una stecca di cannella.
Preparazione:
Versate il caffè in polvere in un vaso a chiusura ermetica con l'alcool e le spezie; la bacca di vaniglia incisa in modo che rilasci tutti i semini.
Rivestite completamente il vaso con della carta d'alluminio e fate macerare al fresco per 3 giorni.
Preparate il caffè, mettetelo in una capiente caraffa e fatelo freddare.
Unite l'alcool filtrato; lo zucchero e mescolate sino al completo assorbimento dello stesso.
Versate il liquore in una bottiglia e fate riposare altri 3 giorni prima di gustarlo o regalarlo.
Comincia il periodo più caotico dell'anno, quello dove al giorno servirebbero almeno 72 ore e non solo 24h... quindi è giunto anche il momento di pensare ai regalini homemade.
Da bere freddo o a temperatura ambiente e sempre con moderazione ovviamente.
P.S. Anche sta…

Un tris... di curiosità!!!

MACEDONIA D'AGRUMI IN SCIROPPO SPEZIATO
(dosi valide per 4 persone)
Ingredienti:
2 arance Navel non trattate; 4 mandarini e/o clementine; 1 pompelmo rosa *(facoltativo); 50 gr di zucchero di canna grezzo; 250 ml d'acqua; 5 semi di cardamomo; 1 bacca d'anice stellato; la scorza grattugiata di un'arancia.
Preparazione:                                                                                   
Sbucciare un'arancia con il rigalimoni a fori piccoli; prelevare la scorza e metterla in acqua bollente, lasciarla sobollire per 2 minuti. Scolare e ripetere l'operazione ancora una volta. Preparare lo sciroppo con lo zucchero, l'acqua, i semi di cardamomo appena pestati e la bacca d'anice stellato; unire la scorza d'arancia e far cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti sino a quando non si riduce di almeno 1/3. Pelare gli agrumi e tagliarli in piccoli pezzi, metterli in una terrina ed irrorarli con lo sciroppo. Coprire con pellicola alimentare e far riposar…

Attraverso la... musica!!!

MUFFIN "INTORPIDITO"
(dosi valide per 6/8 pz. medi)
Ingredienti:
235 gr di farina "00"; 115 ml di latte a temperatura ambiente; 37,5 ml d'olio di semi; 30 gr di zucchero di canna integrale; 8 gr di lievito chimico per dolci; 2 cucchiaini di caffè solubile; un pizzico di sale; 1/2 cucchiaino di bicarbonato; un uovo a temperatura ambiente; 25 gr di gocce di cioccolato bianco; un cucchiaino abbondante dizenzero canditotagliato in piccolissimi pezzi; 5 cucchiai di zucchero al velo; 5 cucchiaini di whisky.
Preparazione:
Preriscaldare il forno a 190° in modalità statica.
Setacciare la farina, il lievito, lo zucchero e il sale in un terrina.
Unire le gocce di cioccolato, lo zenzero candito e mescolare bene.
Sciogliere il caffè con il latte, aggiungere l'olio e l'uovo e battere bene il tutto.
Negli ingredienti secchi fare la fontana e versarci dentro il composto liquido.
Mescolare con un cucchiaio poco, non più di 10 giri e quando il composto sarà grumoso ed appiccicoso …

Doppia... sfida!!!

MUFFIN "NEPALESE"
(dosi valide per 6 pz. grandi)
Ingredienti:
270 gr di farina "00"; 65 gr di zucchero di canna grezzo; 50 gr di cacao amaro; 8 gr di lievito chimico; 1/2 cucchiaino di bicarbonato; un pizzico di sale; 2 cucchiaini di pepe di Sichuan pestato; 2 uova medie; 100 ml di latte; 75 gr di burro; 75 gr di miele di castagno; zucchero al velo q.b.
Preparazione:
Setacciare la farina; il bicarbonato; il lievito ed il cacao.
Aggiungere il pepe di Sichuan; lo zucchero di canna ed il sale, mescolare per amalgamare bene il tutto.
Tenere da parte.
Preriscaldare il forno a 190° in modalità statica.
Preparare nel frattempo gli ingredienti liquidi.
Fondere il burro e farlo intiepidire.
Battere le uova ed il latte che devono essere a temperatura ambiente.
Unire il miele di castagno, farlo sciogliere per bene ed infine aggiungere il burro.
Negli ingredienti secchi fare la fontana e versare al centro il composto liquido, mescolare con un cucchiaio per un massimo di 10 giri e quando l&…

Alla fatidica... domanda!!!

VAMPI-SCOTTI
(dosi valide per circa 35 pz. singoli)
Ingredienti:
180 gr di farina "00"; 120 gr di burro; 120 gr di zucchero semolato; un uovo; 1/2 cucchiaino d'essenza di vaniglia.
Decorazione:
100 gr di zucchero al velo; qualche goccia di succo di limone; un cucchiaino d'albume; colore alimentare arancione; cioccolato fondente; Nutella e marmellata di fragole q.b.
Preparazione:
Sbattere il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice.
Unire l'uovo e l'essenza di vaniglia.
Setacciare la farina ed incorporatela al composto, mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno.
Avvolgere l'impasto nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero un'ora.
Riprendere la pasta e con l'aiuto del mattarello, stenderla ad un spessore di circa 1 cm e con le apposite formine ricavare i vostri biscotti.
I ritagli si possono riutilizzare.
Preriscaldare il forno a 180°.
Porre i biscotti su una teglia ricoperta da c…

Cipicchia... che errore!!!

LASAGNA TERRA/MARE
(dosi valide per 4 persone)
Ingredienti:
200 gr di farina "0"; 100 gr di farina di semola; 20 gr di porcini secchi; 3 uova; 300 gr di gamberi *(al netto degli scarti); 400 gr di zucca mantovana; 3 cucchiai d'olio; 2 cm di zenzero fresco; 1 dl di vino bianco secco; erba cipollina fresca; acqua q.b.
*Besciamella alle mandorle:
50 gr di burro; 50 gr di farina di mandorle; 500 ml di latte; zenzero in polvere; mandorle a lamelle e *panna da cucina q.b.
Preparazione:
Mettere in ammollo in acqua calda i funghi per qualche ora, strizzarli per bene e tagliarli molto finemente.
Fare la fontana con le farine; unire al centro le uova ed i funghi.
Lavorare il composto sino a quando tutti gli ingredienti non sono ben amalgamati e l'impasto non risulta perfettamente liscio.
Aggiungere altra farina di tipo "0" se serve.
Coprire la pasta con una ciotola e farla riposare per mezz'ora.
Nel frattempo pulire e tagliare a dadini sia i gamberi che la zucca.
Mettere l…

All'insegna... della paura!!!

FANTASMINI FRAGOLOSI
(dosi variabili)
Ingredienti:
Fragole; cioccolato bianco; cioccolato al latte e/o fondente q.b.
Preparazione:
Lavare le fragole velocemente sotto un getto d'acqua fredda; asciugarle per bene con carta cucina.
Fondere a bagnomaria il cioccolato al latte e con questo ricoprire le fragole, senza curarsi troppo se la copertura non viene perfettamente liscia; anzi simulerà meglio l'idea del lenzuolino fantasmagorico.
Far raffreddare in frigorifero.
Fondere allo stesso modo il cioccolato fondente e/o al latte e con conetto disegnare sul fantasmino fragoloso gli occhi e la bocca e farlo rassodare.
Servire se non avete paura a mangiarli :-))
Ovviamente è solo un'idea più che una ricetta ma ha il vantaggio di essere senza glutine, scegliendo i prodotti giusti; sfiziosa; simpatica; semplice da fare ed ottima per cominciare i miei piccoli contributi al tanto odiato/amato Halloween.
Un abbraccio e buon fine settimana, alla prossima.
Debora

Ancora... i colori dell'estate!!!

FARFALLE AI PEPERONI
(dosi valide per 2 persone)
Ingredienti:
2 peperoni medi; 140 gr di pasta; 3 acciughe sotto'olio; un cucchiaio d'olio extra vergine d'oliva; uno spicchio d'aglio intero; 1 dl di vino bianco secco; sale; peperoncino fresco o in polvere; timo fresco o in polvere; parmigiano grattugiato ed acqua q.b.
Preparazione:
Pulire i peperoni, privarli dei semi e tagliarli a cubetti.
Schiacciare sommariamente l'aglio e metterlo in padella con l'olio, il peperoncino ed i filetti d'acciuga ben sgocciolati dal loro liquido di conservazione.
Far cuocere a fiamma media, sino a quando le acciughe non saranno ben assorbite:
Unire i peperoni e farli saltare per qualche minuto; sfumare con il vino.
Abbassare la fiamma, aggiungere un po' d'acqua calda *(di solito deve essere alla stessa temperatura del piatto che si sta cucinando, onde evitare d'annacquare il prodotto finale), regolare la sapidità e cuocere con coperchio per circa 15/20 minuti.
Quando i pepe…

Colazione... in ritardo!!!

MINI FROLLINI AL CIOCCOLATO
(dosi valide per 40/45 pz.)
Ingredienti:
150 gr di farina "00"; 100 gr di burro; 70 gr di zucchero semolato; 40 gr di codette di cioccolato; 30 gr di fecola; un tuorlo; un pizzico di sale; semi di vaniglia e farina per la spianatoia q.b.
Preparazione:
Con lo sbattitore elettrico, montare a spuma in una ciotola il burro morbido con lo zucchero ed il pizzico di sale.
Incorporare quindi al composto il tuorlo, la farina; la fecola ed i semi di vaniglia setacciate insieme e lavoratelo con un cucchiaio di legno o con le mani, ottenendo un impasto omogeneo.
Unire le codette di cioccolato.
Sulla spianatoia leggermente infarinata tirare la pasta con il mattarello ad uno spessore di circa 1 cm; allargartela su un foglio di carta forno e passare in frigorifero per circa mezz'ora.
*( Oppure fare la solita palla da avvolgere in carta trasparente, prima del riposo in frigorifero e poi l'operazione di spianatura; provato in entrambi i modi ed il risultato non cam…

Solare... al massimo!!!

LIMONCELLO
(dosi valide per circa 2 lt)
Ingredienti:
1 lt d'acqua; 1 lt di alcool etilico a 90°; 750 gr di zucchero semolato; la scorza di 12 limoni sfusati d'Amalfi.
Preparazione:
Prelevare con l'apposito utensile solo la parte gialla della scorza del limone, coprirla con l'alcool e mettere il tutto in un vaso a chiusura ermetica.
Far macerare al buio per 10/12 gg al massimo.
Far bollire l'acqua con lo zucchero e farlo freddare.
Unire l'alcool filtrato.
Imbottigliare il limoncello e servire freddo.
Poche righe descrittive per una ricetta antica di cui si contendono la paternità le province sorrentine e le zone che fanno parte della costiera amalfitana.
C'è chi dice che nasce in prossimità della coltivazione dei primi alberi di limoni, chi invece sostiene che il liquore è nato intorno al 1900.
C'è ancora chi afferma che il limoncello veniva utilizzato dai pescatori e dai contadini, già dalle prime ore del mattino, per combattere il freddo durante gli assalti dei Sa…

Stessa tecnica... sapore diverso!!!

SFORMATINI DI RISO E ZUCCA
(dosi valide per 4 persone)
Ingredienti:
300 gr di zucca mantovana; 120 gr di riso Originario; 500 ml di latte; 40 gr di burro; 40 gr di parmigiano grattugiato; 30 gr di pangrattato; 2 uova; la scorza grattugiata di un'arancia; sale; burro; noce moscata e rosmarino *(secco) q.b.
Fonduta di feta:
50 gr di feta; 2/3 cucchiai di latte; rosmarino q.b.
Preparazione:
Privare la zucca della buccia, tagliatela a pezzi e trasferitela in una pentola con 200 ml di latte (prelevati dal totale).
Aggiungere un pizzico di sale e far cuocere a fiamma bassa per circa 15/20 minuti.
Lessare il riso in abbondante acqua bollente per un minuto; scolarlo e sciacquarlo sotto un getto gentile d'acqua fredda.
Rimettere il riso in una pentola e coprilo con il restante latte, aromatizzato con la scorza d'arancia e la noce moscata grattugiata.
Unire un pizzico di sale e far cuocere a fuoco moderato con coperchio per circa 20 minuti, rimestando ogni tanto.
Non appena il latte è completam…

Capita a... fagiolo!!!

TORTA DI RISO ALLE MANDORLE
(dosi valide per uno stampo da 26 cm di diametro)
Ingredienti:
220 gr di riso Originario; 1 lt di latte; 180 gr di zucchero semolato; la scorza grattugiata di un'arancia bionda; 4 uova; un cucchiaio abbondante d'essenza di mandorla amara; 50 gr di mandorle a lamelle; un pizzico di sale; zucchero al velo e cannella in polvere q.b.
Preparazione:
Scottare il riso per un minuto in abbondante acqua bollente; scolarlo e sciacquarlo con acqua corrente fredda.
Rimettere il riso in una pentola e coprirlo con il latte zuccherato ed aromatizzato con la cannella; aggiungere un pizzico di sale.
Far cuocere a fuoco moderato per circa 30 minuti rimestando spesso, fino all'assorbimento del latte e/o alla formazione di una crema densa che lo avvolga e lo leghi.
Versare il riso in una terrina ed incorporare la scorza d'arancia; le mandorle sfilettate; l'essenza di mandorle; i tuorli d'uovo, uno alla volta facendo ben assorbire il precedente prima d'aggiun…

Ora o... mai più!!!

CUPCAKES AL CAFFE' 2° versione
(dosi valide per 16 pz.)
Ingredienti:
100 gr di farina "00"; 65 gr di granella di nocciole; 100 gr di zucchero semolato; 90 gr di burro; 2 uova; 4 gocce d'essenza di vaniglia; 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio; un pizzico di sale.
Farcia:
100 ml di panna *(vegetale); un cucchiaino di caffè solubile; un cucchiaio di zucchero al velo; cacao amaro q.b.
Preparazione:
Amalgamare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero; il pizzico di sale e la granella di nocciole, utilizzando una frusta elettrica fino ad ottenere un composto cremoso.
Unire le uova, uno alla volta, facendolo assorbire bene prima di aggiungere il successivo.
Incorporare la farina setacciata, il bicarbonato e la vaniglia.
Distribuire l'impasto negli appositi pirottini, riempendoli per 3/4 della loro capacità e cuocere in forno già caldo a 200° per 15 minuti circa o finché uno stecchino infilato al centro ne uscirà asciutto.
Togliere dal forno e farli freddare su una grate…

Interruzione... allo stop!!!

GELATO ALLA LIQUIRIZIA
(dosi valide per circa 500 ml)
Ingredienti:
100 gr di polvere di liquirizia; 300 ml di latte; 150 gr di zucchero semolato; 350 gr di panna.
Preparazione:
In una pentola mettere il latte, lo zucchero e la polvere di liquirizia. Far scaldare a fuoco bassissimo mescolando continuamente, senza mai raggiungere il bollore, sino a che gli ingredienti non si siano ben sciolti e ben amalgamati fra loro.
Lasciare raffreddare il composto a temperatura ambiente.
Montare la panna ben fredda ed unirla allo sciroppo di liquirizia.
Travasare il tutto in un contenitore già raffreddato in freezer e riporre nello stesso.
Mantecare il gelato ogni 50/60 minuti per almeno 3/4 volte e poi servirlo.
Buongiorno a tutti ragazzi, ammesso che ci siate ancora :-)
Lasciarvi in quel modo è stato brutto e triste ma avevo bisogno di fare uno stacco netto... quindi per augurarvi buone vacanze ho scelto di lasciarvi al vecchio modo, con una ricettina bella fresca ed estiva.
L'ho trovata in rete tanto tem…

Sempre più... divertente!!!

TORTA HEIDI
(ricetta quie qui)
Un semifreddo alle fragole, senza la parte gelatinosa sopra, decorato con cioccolato bianco colorato con gli appositi colori alimentari, qualche fiorellino e pasta di zucchero per il soggetto usato; mentre per la base di amaretti, vedere l'altra ricetta.

Al compleanno del fratellino, tutti a decidere la torta successiva ovvero quella della mia nipotina:
"Voglio la frutta; la voglio fresca; non voglio nessun tipo di base che somigli ad un Pan di Spagna o lievitato in generale; non la voglio eccessivamente decorata; non mi piace che ci sia troppa pasta di zucchero......"
Ehy!!! Dimenticate che è il compleanno della cipollina, ed è SOLO lei che ha il diritto di chiedere qualcosa??????
Lei li guarda tutti uno per uno, fa spallucce e dice solo Heidi!!!
Perfetto piccola, allora mi lasci carta bianca per accontentare tutti e ci ho provato così :-)
Fare una torta per i miei familiari sta diventando sempre più divertente.... ma non cominceranno ad avere un …