Passa ai contenuti principali

Operazione... svuota frigo!!!


RISOTTO PATATE E ZUCCHINE
(dosi valide per 2 persone)
Ingredienti:
140 gr. di riso; una patata media; una zucchina genovese; 250 ml. di brodo vegetale; 2 sottilette; 1/2 cipolla tritata finemente; 1 cucchiaio di burro; 1/2 bicchiere di vino bianco; un pizzico di peperoncino; sale e menta in polvere q.b.
Preparazione:
Lavate e spuntate la zucchina, tagliatela a tocchetti. Pulire la patata e tagliare anche questa a tocchetti.
Preparare il brodo, aggiungendo della menta per aromatizzarlo. Far scaldare in un tegame il burro, mettervi ad appassire la cipolla; unite il riso e fatelo tostare; sfumate con il vino ed unite le verdure, facendole rosolare un po'. Cominciate ad aggiungere un mestolo di brodo alla volta e cuocete insieme sia il riso che la zucchina e la patata.
Quando il brodo è stato completamente assorbito ed il riso alle verdure è cotto, coprite con le sottilette ed a fuoco spento lasciate che fondano. Mescolate brevemente e portate in tavola. Semplicissimo ma gustosissimo e velocissimo; magari non è proprio l'ideale per questa stagione ma se lo si fa freddare giusto pochi minuti è perfetto comunque :-)
Operazione svuota frigo.. non ha bisogno di molte spiegazioni; zucchina e patata stavano trapassando a miglior vita ed invece trasformate così in un buonissimo risotto.
Ho problemi con il pc o con blogger.. I don't know.. spero solo si risolvano.. non riesco più a commentare.. quindi intanto grazie a tutti coloro che hanno apprezzato sia il sorbetto al caffé che il tacchino ai capperi. Ciaoooo

Vino consigliato: CORTESE "GIORDANO"
Vino bianco doc d'origine piemontese, prodotto con uve dell'omonimo vitigno nelle zone di Asti ed Alessandria. Dal caratteristico colore giallo paglierino chiaro con riflessi verdolini.
Il suo bouquet è delicato ma persistente con spiccati sentori di frutta e fiori. Al palato si presenta asciutto; sapido; armonico con retrogusto piacevolmente amarognolo. Dalla bassa gradazione alcolica, è ottimo come aperitivo; ben si abbina ad antipasti; cibi leggeri; minestre delicate a base di verdura; perfetto con tutti i tipi di risotti.

Commenti

  1. Che bel risottino! E'proprio vero,
    il riso in genere lo si può abbinare davvero con tutto, così i
    frigoriferi non saranno mai troppo
    pieni... *__*
    Baci !

    RispondiElimina
  2. Ehi, ma se quando svuoti il frigo
    fai dei piattini così invitanti ti
    presto il mio ! Apprezzo che un buon vino non manca mai... ^__^
    Bye bye!

    RispondiElimina
  3. Aiuto, si è persa Marta! Ha commentato il tuo delizioso risotto
    prima di me ma il suo commento è sparito, ci sono veramente dei problemi, boh!!!
    Comunque questo è un piattino facile e sicuramente gustoso, brava!
    Baci!

    RispondiElimina
  4. Eh sì, che abbiamo tutti gli ingredienti e siccome Luca adora svuotare il frigorifero mi sa che prendiamo spunto e si fa questo risottino!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  5. Buongiorno, sperando che oggi funzioni tutto...

    @Grazie Marta, è vero il riso è davvero molto versatile, difficilmente mal si abbina a qualcosa. Baciotti

    @:-) Luca volentieri ma cosa trovo nel tuo frigorifero?? Grazie! Ciaaooo

    @Abbiamo ritrovato Marta eh Melania? *-* ieri boh funzionava tutto in maniera pessima. Grazie baci.

    @Grazie Sabrina, la cosa più divertente dello svuotare il frigo è che magari si azzardano combinazioni che razionalmente non faresti mai.. anche se non è questo il caso ovviamente :-) Baci

    RispondiElimina
  6. Svuotare il frigo è un problema che
    mi si presenterà tra poco per le ferie, questo sfizioso risotto si presta davvero bene per il ....
    fuori tutto!
    Bacioni, Carmela!
    P.s. Spero funzioni tutto, ieri non
    riuscivo nemmeno a scrivere il commento che già me lo annullava!
    I misteri della Rete!

    RispondiElimina
  7. Questo è davvero un bel risotto,
    facilmente integrabile con altre
    verdure da ...smaltire! Aggiungere
    piselli o melenzane credo sia fattibilissimo, brava!
    Baci!

    RispondiElimina
  8. Che sfizio di risotto! E'proprio vero che con poco si può fare qualcosa di invitante e buono, da copiare non solo con il frigo da svuotare!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  9. Ma che confusione ieri!! Non sono
    riuscita a commentarti ma ora mi sembra tutto a posto. Ho copiato
    subito la tua ricetta, anche se le
    zucchine le ho comprate apposta,
    le patate sono davvero di recupero.
    Buono veramente!
    Baci!

    RispondiElimina
  10. Evviva sono ritornata! Ieri è stato
    un gran caos anche la posta elettronica ci funzionava male!
    Bisogno di ferie ...?? *__*
    Bacioni !

    RispondiElimina
  11. @Carmela mi sa che tutti abbiamo o avremo a breve il problema dello svuotamento frigo :-) Credevo di essere io ad avere problemi, ed invece è stato un problema generale, mah! Baci

    @Infatti Valeria, già il riso di per sé è versatile, con le verdure poi *-* Baci

    @Ho capito bene Mafalda? L'hai fatto?? Uaooo un'altra colorina che mi riempie di soddisfazione e gioia, grazie 1000 Baci

    @Hai fatto la rima Veronica :-))) Grazie anche a te, baci.

    @Piccola :-) Assolutamente sì, bisogno di ferie per tutti anche per il pc!!!!

    Ah proposito ragazzi, quando andate in ferie.. meta di vacanza?? Al rientro in settembre vi proporrò una cosa che vi riguarda, ma per farla al meglio avrò bisogno del vostro consiglio, supporto, suggerimento.. quindi sentitevi liberi di usare anche il mio indirizzo e-mail.

    Buona serata a tutti, baci Debora.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Monsieur le savarin... ehm no, ò babà!!!

BABA' AL RHUM (dosi valide per 12 stampini 6x6 cm) Ingredienti: 300 gr di farina Manitoba; 3 uova grandi; 100 gr di burro; 100 gr di latte; 25 gr di zucchero semolato ; 10 gr di lievito di birra; 1/2 cucchiaino di sale; burro q.b. Bagna: 400 gr di zucchero semolato; la buccia di 2 arance; la buccia di 2 limoni; 3 dl di rhum; 1 lt d'acqua; un baccello di vaniglia; 4 chiodi di garofano. Glassatura: Un cucchiaio di rhum; 3 cucchiaini di gelatina d'albicocche; 3 cucchiai d'acqua. Preparazione: * Lievitino Sciogliere il lievito di birra con 50 gr di latte tiepido ed un cucchiaino di zucchero, farlo riposare una decina di minuti e poi impastarlo con 70 gr di farina (tutto da decurtare dal totale generale). Lasciar lievitare sino al raddoppio, coprendo la ciotola con un telo inumidito e ben strizzato. * Primo impasto Versare in una ciotola la restante farina, fare la fontana. Unire il lievitino e le 3 uova. Impastare schiacciando ripetutamente nella mano l&#

Il Ghostmisù

Link:  https://www.mtchallenge.it/2016/11/19/ghostmisu/ Ghostmisù (dosi generali valide per 4/6 persone) Bagna – Ingredienti: 200 ml d’acqua 100 gr di zucchero semolato 80 ml di Tequila Preparazione: Su fuoco dolce mettere a scaldare l’acqua e lo zucchero sino al completo scioglimento dello stesso. Appena raggiunto un leggero bollore, unire la Tequila e mescolare. Far evaporare leggermente l’alcool, spegnere il fuoco. Travasare in una capace ciotola e tenere da parte. *Usare preferibilmente tiepida o il grado d’assorbimento dei biscotti, cambia. Crema di mascarpone – Ingredienti: 400 gr di mascarpone 2 cucchiai *da minestra di zucchero semolato 2 uova di medie dimensioni a temperatura ambiente Preparazione: Separare i tuorli dagli albumi. Mantecare il mascarpone con lo zucchero, unire i tuorli ed amalgamare il tutto, sino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Montare a neve ferma gli albumi. Aggiungere la massa montata, un cucchiaio per volta, al co

L'ultimo MTC... lo famo strano!!!

L'ultimo giorno di gara per l' MTC , in tutti i sensi della parola... perché con oggi si chiude un cerchio, esattamente nel modo in cui è cominciato: con la tortilla di patate. 8 anni fa apriva le danze di questo splendido gioco   Alessandra   mentre la chiusura spetta invece a Mai  del blog "Il colore della curcuma". 72 sfide, 6 libri pubblicati, tanti blog partecipanti almeno 50 o forse anche più, molti vincitori, parecchie lezioni  di cucina imparate, ecc. Ho cominciato a giocare dalla 3 sfida in poi ma purtroppo non le ho seguite tutte, mi spiace finisca tutto qui, mi spiace che la formula cambi ma da gioco istruttivo diventerà una vera  e propria scuola di cucina, in bocca al lupo agli alunni e buon lavoro agli insegnanti. Ricordo come fosse ieri l'imbarazzo quando mi sono proposta di partecipare per la prima volta, non mi sentivo all'altezza; ricordo quando ho detto a mio marito: "Sai adesso comincerò a giocare con l'MTC"