Passa ai contenuti principali

A loro è piaciuta... tanto!!!




TORTA FREDDA AL CAFFE'
(dosi valide per uno stampo da 24 cm. di diametro)
Ingredienti:
230 gr.di biscotti secchi; 100 gr. di burro; 100 gr. di cioccolato fondente; 1 cucchiaino di caffé solubile; 500 ml. di panna vegetale; 500 ml. di yoghurt al caffé; 4 fogli (8 gr.) di colla di pesce; 1 cucchiaio di zucchero al velo; cacao amaro e chicchi di caffé al cioccolato q.b.
Preparazione:
Tritare il più possibile i biscotti e tenerli da parte. Far fondere a bagnomaria il cioccolato con il cucchiaino di caffé solubile e lasciarlo intiepidire; fare la stessa cosa con il burro. Unire il tutto, amalgamando bene e con questo composto formare la base della vostra torta, direttamente sul fondo dello stampo a cerniera, coperto però da carta forno. Mettere in frigo a riposare.
Semi montare la panna con lo zucchero al velo, aggiungere lo yoghurt ed amalgamare. Unire la gelatina precedentemente messa in acqua fredda per perdere il suo aspetto vetroso, ben strizzata e sciolta a bagnomaria; finire di montare per bene.
Travasare la farcia sulla base di biscotti e livellare con il dorso di un cucchiaio; riporre in frigo per almeno 6/8 h o un giorno intero è sempre preferibile.
Decorare con dei cerchi concentrici la superficie della vostra torta, usando l'apposita spatola dentellata come se fosse un compasso, quindi fissarla in un punto e farla roteare di 360°; poi cospargete di cacao amaro e chicchi di caffé al cioccolato. Togliere il cerchio, grazie alla carta forno non avrete problemi a trasferire la torta su un vassioio o piatto da portata, affettare e gustare.
Questa torta l'ho portata invece agli uffici principali, quindi è la seconda di tre.. ne manca ancora una.. così come manca pure la fetta mi spiace, ma sono giustificata no? :-) E' molto simile alla torta fredda alle ciliegie ho solo aggiunto un po' di gelatina in più e lo zucchero al velo perché lo yoghurt al caffé è meno denso di quello alla frutta e più acido.. marche differenti e quindi diversa resa del prodotto finito. Con questa ricetta partecipo alla raccolta "Summer cakes" di Morena del blog Menta & Cioccolato, perché è senza forno... le regole mi erano passate di mente :-(
P.S.Ieri dalla gentilissima Fimère ho ricevuto un premio, anzi per l'esatezza due ma quello come supermamma ho preferito non prenderlo, non mi appartiene; gesto molto carino che ho apprezzato tanto però non so come si girano, a parte il fatto che non saprei a chi girarli etc.... quindi preferisco lasciarli a disposizione di chiunque passi di qui e voglia prenderli.
Il premio dell'amicizia lo trovate in alto nell'apposita pagina, mentre quello come supermamma lo trovate direttamente da Fimère qui .
Grazie mille e con l'occasione buona domenica a tutti, nonostante il tempo sia orribile.

Commenti

  1. Anche a me piace tanto!!!Buonissima e sopratutto bellissima!!!

    RispondiElimina
  2. Certo che è piaciuta non potrebbe essere altrimenti con un dolece così.Ciao Debora,un bacio e buona domenica.....

    RispondiElimina
  3. Buona domenica anche ate e complimenti per la torta, mi hai messo voglia di provarne una al caffè, brava ciao ciao

    RispondiElimina
  4. Piace molto anche a me, e è proprio ben "sistemata" mi vien voglia di provare !!

    RispondiElimina
  5. Bellissima, da provare assolutamente, ha un aspetto molto bello, buona domenica.

    RispondiElimina
  6. Che bella! Una fettona ci starebbe
    proprio bene per rincuorarsi in questa uggiosa domenica!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  7. Al caffè mi piace proprio e qualche giorno fa ne ho fatta una piccola coi biscotti bagnati nel caffè, panna e cioccolato fondente, insomma niente buona come la tua, ma io non sono una che fa dolci, li mangio soltanto, o li guardo ah ah ah, un bacione

    RispondiElimina
  8. Abbiamo un debole per i dolci al caffè e questa torta è semplicemente irresistibile, ci mette una voglia matta di affondare il cucchiaino!
    Buona domenica
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  9. Buona questa cake "caffettosa" mi
    piace! Che brutta domenica, piove
    e fà fresco e un bel dolce ci stà
    proprio bene!
    Un bacione, Carmela.

    RispondiElimina
  10. Ottima, veramente invitante!
    E molto bella.
    Complimenti...

    RispondiElimina
  11. @Grazie mille a tutti quanti: Manu, Raffaella; Antonella; Stefania; Fabiola; Melania, Chamki; Luca e Sabrina(benvenuti); Carmela; Viola. Che tempo ha fatto dalle vostre parti? Qui ha piovuto tutto il giorno mah...!!! Dolce notte, Debora.

    RispondiElimina
  12. Quante cose buone mi sono persa...devo assolutamente recuperare.Ti abbraccio,Roby

    RispondiElimina
  13. Divina!! Adoro il caffè, mi sa che te la copio ;)
    Baci.

    RispondiElimina
  14. @Roby carissima, te l'ho detto e te lo ripeto BENTORNATA, tutto il resto non conta! Abbraccissimo.
    @Grazie mille Flavia e copia pure :-) Ciaoo

    RispondiElimina
  15. Che goduria ! Vista la bruttissima giornata di ieri una fettona sarebbe stata un ottimo antistress! Ha piovuto ininterrottamente da sabato mattina fino a poco fà! Però oggi è il primo giorno di
    Estate .... :-((((
    Un bacione!
    P.s. Melania è andata a casa prima quindi
    sbavamento libero!!!!

    RispondiElimina
  16. Avevo proprio voglia di trovare qualcosa
    di dolce per carburare, un fine settimana
    da paura ! Pioggia a vagonate, Italia inguardabile ed esame alle porte.... poi
    entro nel tuo blog e mi si apre il cuore!
    Con una torta così la vita cambia aspetto!
    Peccato doverla solo ammirare..... ^__^
    Bye bye!

    RispondiElimina
  17. Bella e sicuramente buonissima questa torta, che colleghi fortunati hai ...:-))
    Brava, ciao!
    Veronica.

    RispondiElimina
  18. non ho dubbio che sia piaciuta tanto io già l'acqualina in bocca a solo guardarla!!!

    RispondiElimina
  19. Come si fà a dubitare?
    L'aspetto è bellissimo, il sapore, ahimè
    sarà buonissimo ma virtuale per me....
    Un bacione!
    ciao!

    RispondiElimina
  20. Un bellissimo semifreddo al caffè!
    Averlo avuto ieri mi sarei rinfrancata da una piovosissima giornata!
    Ciao!

    RispondiElimina
  21. al caffè non l' ho mai provata, i miei complimenti sembra ottima.

    RispondiElimina
  22. Siete di nuovo tantissimi, grazie mille a tutti quanti: Marta (porella adesso devi sbavare di nascosto?*-*); Luca (perché ha giocato l'Italia? Non devono ancora farla la partita!);Veronica;Lucy; Valeria; Mafalda e Lucia. Baci e buona serata a tutti.

    RispondiElimina
  23. piace un sacco anche a me....... sfido chiuque a dire che non è buona.....e buonissima.....baci stefy

    RispondiElimina
  24. Hai ragione Stefy è buonissima, talmente tanto che non sono riuscita nemmeno ad assaggiarla uffi :-)
    Baci e buondì

    RispondiElimina
  25. Ciao Debora..l'ho fatta direttamente sulle digestive,mini tortine fresche , sfiziose e sopratutto buone!!
    baci baci Anna

    RispondiElimina
  26. @L'hai fatta quindi in piccola Anna? Idea intrigante, grazie. Ciao ciao baci

    RispondiElimina
  27. wow e anche a me piace molto, complimenti!!

    RispondiElimina
  28. Grazie mille blunotte, buondì.

    RispondiElimina
  29. Si Debora,dei piccoli e freschi "girasoli" ^_____^ li ho postati!!
    baci e buona giornata
    Anna

    RispondiElimina
  30. Annuccia, piccoline non le ho mai fatte appena posso vengo a vedere le tue, baci intanto e buona giornata.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Monsieur le savarin... ehm no, ò babà!!!

BABA' AL RHUM (dosi valide per 12 stampini 6x6 cm) Ingredienti: 300 gr di farina Manitoba; 3 uova grandi; 100 gr di burro; 100 gr di latte; 25 gr di zucchero semolato ; 10 gr di lievito di birra; 1/2 cucchiaino di sale; burro q.b. Bagna: 400 gr di zucchero semolato; la buccia di 2 arance; la buccia di 2 limoni; 3 dl di rhum; 1 lt d'acqua; un baccello di vaniglia; 4 chiodi di garofano. Glassatura: Un cucchiaio di rhum; 3 cucchiaini di gelatina d'albicocche; 3 cucchiai d'acqua. Preparazione: * Lievitino Sciogliere il lievito di birra con 50 gr di latte tiepido ed un cucchiaino di zucchero, farlo riposare una decina di minuti e poi impastarlo con 70 gr di farina (tutto da decurtare dal totale generale). Lasciar lievitare sino al raddoppio, coprendo la ciotola con un telo inumidito e ben strizzato. * Primo impasto Versare in una ciotola la restante farina, fare la fontana. Unire il lievitino e le 3 uova. Impastare schiacciando ripetutamente nella mano l&#

Il Ghostmisù

Link:  https://www.mtchallenge.it/2016/11/19/ghostmisu/ Ghostmisù (dosi generali valide per 4/6 persone) Bagna – Ingredienti: 200 ml d’acqua 100 gr di zucchero semolato 80 ml di Tequila Preparazione: Su fuoco dolce mettere a scaldare l’acqua e lo zucchero sino al completo scioglimento dello stesso. Appena raggiunto un leggero bollore, unire la Tequila e mescolare. Far evaporare leggermente l’alcool, spegnere il fuoco. Travasare in una capace ciotola e tenere da parte. *Usare preferibilmente tiepida o il grado d’assorbimento dei biscotti, cambia. Crema di mascarpone – Ingredienti: 400 gr di mascarpone 2 cucchiai *da minestra di zucchero semolato 2 uova di medie dimensioni a temperatura ambiente Preparazione: Separare i tuorli dagli albumi. Mantecare il mascarpone con lo zucchero, unire i tuorli ed amalgamare il tutto, sino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Montare a neve ferma gli albumi. Aggiungere la massa montata, un cucchiaio per volta, al co

L'ultimo MTC... lo famo strano!!!

L'ultimo giorno di gara per l' MTC , in tutti i sensi della parola... perché con oggi si chiude un cerchio, esattamente nel modo in cui è cominciato: con la tortilla di patate. 8 anni fa apriva le danze di questo splendido gioco   Alessandra   mentre la chiusura spetta invece a Mai  del blog "Il colore della curcuma". 72 sfide, 6 libri pubblicati, tanti blog partecipanti almeno 50 o forse anche più, molti vincitori, parecchie lezioni  di cucina imparate, ecc. Ho cominciato a giocare dalla 3 sfida in poi ma purtroppo non le ho seguite tutte, mi spiace finisca tutto qui, mi spiace che la formula cambi ma da gioco istruttivo diventerà una vera  e propria scuola di cucina, in bocca al lupo agli alunni e buon lavoro agli insegnanti. Ricordo come fosse ieri l'imbarazzo quando mi sono proposta di partecipare per la prima volta, non mi sentivo all'altezza; ricordo quando ho detto a mio marito: "Sai adesso comincerò a giocare con l'MTC"