Passa ai contenuti principali

Una tira l'altra... benvenute!!!


TORTA FREDDA ALLO YOGHURT
(dosi valide per uno stampo da 24 cm di diametro)
Ingredienti:
230 gr. di biscotti al cioccolato; 100 gr. di burro; 1 cucchiaino di cannella in polvere; 500 ml. di panna fresca; 500 ml. di yoghurt alle ciliegie; 3 fogli (6 gr.) di colla di pesce; 3 cucchiai di marmellata di ciliegie; 1 cucchiaio di gelatina di albicocche; ciliegie per decorare.
Preparazione:
Tritare i biscotti ed aromatizzarli con la cannella; fondere il burro ed una volta tiepido unitelo ai biscotti. Amalgamate il composto e disponetelo sul fondo dello stampo con cerniera, pressando bene al fine di dare una forma ed un'altezza il più possibile regolare. Mettete in frigo.
Mettete in ammollo in acqua fredda la colla di pesce per 10 minuti; cominciate a semimontare la panna, unite lo yogurth e continuate a montare. Scolate e strizzate per bene la colla di pesce, scioglietela a bagnomaria ed unitela al composto panna/yoghurt. Finite di montare il tutto e travasate la farcia sulla base di biscotti, livellando bene.
Tenere in frigo per almeno 4/6 ore se non addirittura un giorno intero.
Per la decorazione ho preparato delle ciliegie "fintamente" brinate, non ho usato l'albume leggermente sbattuto e lo zucchero semolato ma solo acqua fredda e lo zucchero; l'aspetto infatti non è perfetto ma non avevo uova in casa e quindi mi sono arrangiata un po'; fatta comunque quest'operazione le ho messe in frigo sin quando non è arrivato il momento di usarle.
Per la parte superiore della torta occorre sciogliere a bagnomaria la marmellata con la gelatina di albicocche, filtrare attraverso un colino il succo sopra la torta (a meno che non piaccia sentire i pezzi di frutta ed il sapore stesso della marmellata) e poi distribuire con una spatola le gocce che sono cadute, sino a ricoprire tutta la superficie. Fare delle linee ondulate con l'apposita spatola dentellata o con i rebbi di una forchetta; rimettere in frigo per un po', infine eliminare il cerchio servire e pappare.
Più si fredda e più diventa buona.
Una tira l'altra... le cilegie quindi, hanno giustamente e meritatamente questa nomea; benvenute perché adesso è il loro momento, si è aperta la loro stagionalità e vai con le scorpacciate.

Commenti

  1. Molto bella, è vero le ciliegie fanno questo effetto, si inizia a mangiarle ed è difficile smettere.

    RispondiElimina
  2. Io per esempio ho il divieto di rimanere in casa da sola con le ciliege, perchè le mangio tutte!Buonissima questa torta allo yogurt, cercavo la ricetta da tanto, non mi andava di comprare il preparato ca**o!EVVIVA
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  3. Lo so bene... un paio di anni fa ne mangia talmente tante da sentirmi male!!!
    Bella torta, complimenti.

    RispondiElimina
  4. il est magnifique et très gourmand comme je les aime
    j'adore
    bonne journée

    RispondiElimina
  5. io sinchè ci sono ciliegie non smetto di mangiare!!:)questa torta è deliziosissima!!:)ne vorrei proprio ora una bella fettozza..:D

    RispondiElimina
  6. Se la torta è come le ciliegie è
    una rovina! Addio linea ^__^ !
    Un bacione!

    RispondiElimina
  7. Che fresca goduria, io adoro le ciliege! Ci starebbe proprio bene una fetta.... magari due!
    Baci, ciao!
    Carmela.

    RispondiElimina
  8. Freschissima tentazione!!!!Bacio

    RispondiElimina
  9. Un gâteau très gourmand.
    Complimenti.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  10. @Grazie mille a tutte quante: Fabiola; Manu; Stefania;Fimère; Giuky; Melania; Carmela; Ambra e Nadji.... dolce notte!
    Debora

    RispondiElimina
  11. Debora, adesso dovrebbe essere tutto a posto...
    ho letto il tuo commento per gli adesivi dell?italia...
    scusami per l'inconveniente!
    dolce notte
    azzurra

    RispondiElimina
  12. Tutto ok, grazie mille Azzurra. Ciaooo

    RispondiElimina
  13. Che buona la tua torta....ci credo che tu l'abbia chiamata una tira l'altra.......golosissima....baci stefy

    RispondiElimina
  14. Non amo le ciliegie da quando....
    ne ho mangiate troppe! Un mal di pancia che ancora ricordo! Magari in versione torta andrà meglio...
    spero! *__*
    Un bacione e cominciamo un'altra settimana, ciao!

    RispondiElimina
  15. Fà niente se copio la ricetta ma sostituisco le ciliegie(che non mi
    piacciono) con le fragole? Tanto la base sarà la stessa cambio solo
    frutta. Ciao! :-)))))

    RispondiElimina
  16. Buongiorno anzitutto..
    Grazie mille Stefy, baci.
    Marta, Valeria forse mi sono espressa male: yoghurt di ciliegia non ciliegie; e comunque sì la base è la stessa basterà variare il tipo di yoghurt che volete usare per rendere questa torta diversa.. lo so perché l'ho già provata ;-) Baci

    RispondiElimina
  17. Che bontà super golosa, brava ciao ciao

    RispondiElimina
  18. Semplice da fare e sicuramente buona, da copiare! Come si fà a tornare a studiare dopo un weekend
    al mare? Per fortuna ancora per poco, un altro esame e poi via per
    un pò! Bye bye!

    RispondiElimina
  19. Grazie anche a voi Antonella e Luca.
    P.S. Come si fa a tornare a studiare dopo un w.e al mare??? Più rilassati ed abbronzati meglio di così no? :-) Ciaoo

    RispondiElimina
  20. io ho una piccola allergia alle ciliegie! nonostante questo, non riesco a rinunciarci! una almeno me la devo mangiare quando le vedo!

    RispondiElimina
  21. Oooh, le ciliegie!!! Che bontà questa tortà!

    RispondiElimina
  22. @Che brutte le allergie, mi :-( Zasusa, bacini.
    @Grazie mille Giulia, buona serata anzi buona partita. Ciaooooo

    RispondiElimina
  23. Ciao, sono Martina di Giallo Zafferano. Ti scrivo perchè sul nostro forum, in occasione dei mondiali di Calcio che vedono impegnata anche la nostra amata nazionale, è stato organizzato un gioco/contest.
    Si chiama Mondial Finger food ed è diviso in tre gironi: Le polpettiadi (in scadenza il 21 giugno) il secondo girone: I caci di rigore (dal 22 giugno al 1 Luglio) e la coppa dei campioni (dal 2 all'11 luglio).
    Alla fine dei tre gironi, il giudice unico Sonia Peronaci di Giallo Zafferano, sceglierà una ricetta per girone e la realizzerà, pubblicandola sulla home page del sito, ovviamente con il link diretto al blog dell'autrice della ricetta.....quale occasione migliore per vedere il tuo blog sulla home di Giallo Zafferano?
    Per partecipare vieni a postare la tua ricetta sul forum, lasciando anche il link al tuo blog nel post!
    http://forum.giallozafferano.it/mondial-finger-food/
    Per ogni dubbio puoi anche contattarmi
    martina.spinaci@giallozafferano.it

    RispondiElimina
  24. Che delizia, fresca e buona, bravissima :)

    RispondiElimina
  25. Che delizia, fresca e buona, bravissima :)

    RispondiElimina
  26. @1...2...3...4...5....10...15...25...50.... 100 colpi di frusta, chiedo umilmente scusa Giulia non ti avevo proprio vista nonostante io porti gli occhiali :-((((((
    Grazie mille.
    @Ok Martina, sono un po' presa ma appena posso ti contatto perché non ho capito la parte riguardante i caci e la coppa, ciao e grazie per l'invito intanto.
    @Flavia grazie grazie :-) Buondì a tutti

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Monsieur le savarin... ehm no, ò babà!!!

BABA' AL RHUM (dosi valide per 12 stampini 6x6 cm) Ingredienti: 300 gr di farina Manitoba; 3 uova grandi; 100 gr di burro; 100 gr di latte; 25 gr di zucchero semolato ; 10 gr di lievito di birra; 1/2 cucchiaino di sale; burro q.b. Bagna: 400 gr di zucchero semolato; la buccia di 2 arance; la buccia di 2 limoni; 3 dl di rhum; 1 lt d'acqua; un baccello di vaniglia; 4 chiodi di garofano. Glassatura: Un cucchiaio di rhum; 3 cucchiaini di gelatina d'albicocche; 3 cucchiai d'acqua. Preparazione: * Lievitino Sciogliere il lievito di birra con 50 gr di latte tiepido ed un cucchiaino di zucchero, farlo riposare una decina di minuti e poi impastarlo con 70 gr di farina (tutto da decurtare dal totale generale). Lasciar lievitare sino al raddoppio, coprendo la ciotola con un telo inumidito e ben strizzato. * Primo impasto Versare in una ciotola la restante farina, fare la fontana. Unire il lievitino e le 3 uova. Impastare schiacciando ripetutamente nella mano l&#

Il Ghostmisù

Link:  https://www.mtchallenge.it/2016/11/19/ghostmisu/ Ghostmisù (dosi generali valide per 4/6 persone) Bagna – Ingredienti: 200 ml d’acqua 100 gr di zucchero semolato 80 ml di Tequila Preparazione: Su fuoco dolce mettere a scaldare l’acqua e lo zucchero sino al completo scioglimento dello stesso. Appena raggiunto un leggero bollore, unire la Tequila e mescolare. Far evaporare leggermente l’alcool, spegnere il fuoco. Travasare in una capace ciotola e tenere da parte. *Usare preferibilmente tiepida o il grado d’assorbimento dei biscotti, cambia. Crema di mascarpone – Ingredienti: 400 gr di mascarpone 2 cucchiai *da minestra di zucchero semolato 2 uova di medie dimensioni a temperatura ambiente Preparazione: Separare i tuorli dagli albumi. Mantecare il mascarpone con lo zucchero, unire i tuorli ed amalgamare il tutto, sino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Montare a neve ferma gli albumi. Aggiungere la massa montata, un cucchiaio per volta, al co

L'ultimo MTC... lo famo strano!!!

L'ultimo giorno di gara per l' MTC , in tutti i sensi della parola... perché con oggi si chiude un cerchio, esattamente nel modo in cui è cominciato: con la tortilla di patate. 8 anni fa apriva le danze di questo splendido gioco   Alessandra   mentre la chiusura spetta invece a Mai  del blog "Il colore della curcuma". 72 sfide, 6 libri pubblicati, tanti blog partecipanti almeno 50 o forse anche più, molti vincitori, parecchie lezioni  di cucina imparate, ecc. Ho cominciato a giocare dalla 3 sfida in poi ma purtroppo non le ho seguite tutte, mi spiace finisca tutto qui, mi spiace che la formula cambi ma da gioco istruttivo diventerà una vera  e propria scuola di cucina, in bocca al lupo agli alunni e buon lavoro agli insegnanti. Ricordo come fosse ieri l'imbarazzo quando mi sono proposta di partecipare per la prima volta, non mi sentivo all'altezza; ricordo quando ho detto a mio marito: "Sai adesso comincerò a giocare con l'MTC"