Passa ai contenuti principali

Mancava la... ricetta!


(dosi valide per 6/8 persone)
Ingredienti:
125 gr.di burro; 130 gr. di zucchero semolato; 2 uova; 1/2 tazza di latte; 360 gr. di farina "00"; una bustina di lievito; 50 gr. di gocce di cioccolato; 100 gr. di frutti di bosco (surgelati); zucchero al velo q.b. (facoltativo).
Preparazione:
In una ciotola mescolate il burro morbido allo zucchero. Aggiungete le uova, continuando a mescolare con una frusta sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Unite la farina setacciata con il lievito, versate il latte ed amalgamate.
Infine aggiungere le gocce di cioccolato. Nel frattempo imburrate ed infarinate uno stampo da plumcake dove verserete il composto.
Sopra l'impasto disponete i frutti di bosco scongelati e tamponati con carta cucina, facendo una piccola pressione affinché possano penetrare all'interno del dolce.
Infornate a 180° per 40/45 minuti o comunque finché infilando uno stecchino non ne uscirà asciutto e pulito.
Sformate il plumcake e servitelo freddo, cospargengolo di zuccheo al velo se volete.
Questo è lo stesso plumcake che vi offerto tempo fà per colazione ma, mancava appunto la ricetta. La stessa è stata tratta da un libro e mi è molto piaciuto, non troppo dolce ma anzi leggermente aspro quando s'incontrano i frutti di bosco, il tutto smorzato ed arricchito dalle gocce di cioccolato.
Essendo quasi allo scadere, questa ricetta va a Fusilli al tegamino per il suo "Il plumcake dal dolce al salato" ed a La farina del mio sacco per il suo "La fabbrica di cioccolato".

Commenti

  1. Bellissimo e delicato plum cake!
    Bravissima debora
    buona giornata
    Anna

    RispondiElimina
  2. Lo ricordo, ce lo hai offerto per
    festeggiare il compliblog .... era
    davvero squisito !!! ^__^
    Bè, con la ricetta lo possiamo replicare per gustarcelo di nuovo!!
    Buona giornata !!!

    RispondiElimina
  3. @Grazie mille Anna, buondì a te baci

    @Anche a te tesorina, grazie mille Marta. Complimenti per la memoria :-)
    Baciotti

    RispondiElimina
  4. Ne prendo un paio di fettine così
    ci faccio lo spuntino di mezza mattina, un caffè e sono a posto !!
    Per fortuna che ci pensi tu a coccolarci... *__* !!!
    Un bacione !!!

    RispondiElimina
  5. Help me.. non so se dipende da qualche tasto che ho inavvertitamente pigiato o dal mio pc che è impazzito... quando scrivo un post mi da la doppia interlinea ogni volta che vado a capo, sapete come posso fare per eliminarla? Grazie mille e chiedo venia per la mia imbranataggine :-(((

    RispondiElimina
  6. @Melania scusa non ti avevo vista.. grazie tesorina.. chi non ha bisogno di coccole?! Mi fa piacere che le prendiate come tali. Baci e buondì

    RispondiElimina
  7. Una nota dolce che vorrei tanto ritrovarmi più volte nel piatto :)

    RispondiElimina
  8. Una dolce mattina con questo plum-
    cake, ai frutti di bosco deve essere buono e delicato, lo proverò. Mi dispiace, per il problema al pc non posso aiutarti,
    sono solo una utilizzatrice e nemmeno tanto capace.... :-((( !!
    Comunque buona giornata, baci !!!

    RispondiElimina
  9. Ottimo plumcake, adattissimo come
    gustosa merenda per i piccoli(ed i
    grandi..) oltretutto con frutta e
    cioccolato, così si accontentano le
    mamme ed i pargoli !!! ^__^
    Un abbraccio !!!

    RispondiElimina
  10. Un ottimo plumcake che al buono della frutta unisce la golosità delle gocce di cioccolato, da copiare !!!
    Sorry per il pc ma non ho capacità informatiche.
    Un abbraccio dalla tua Sicilia !!

    RispondiElimina
  11. frutta e cioccolato..abbinamento perfetto!!!
    Grazie per la ricetta. bacio.

    RispondiElimina
  12. Carissima, grazie per questo nuovo goloso contributo.
    Ancora buona ortuna per il contest.

    RispondiElimina
  13. Molto invitante il tuo dessert, un
    bell'accostamento di frutta e cioccolato... è stata davvero un bel modo per festeggiare il tuo
    compliblog !!! *__*
    Un bacione !!!

    RispondiElimina
  14. Ora no, ma dopo pranzo passo a prenderne un paio di fettine ! ^__^
    Molto invitante e facile da realizzare, una bella(e buona) ricetta !!!
    Un bacione da STELLAMAR

    RispondiElimina
  15. Eccoti qui..superati i problemi con la connessione da quanto vedo, per fortuna!
    Buono il plum cake con i frutti di bosco! Ma le gocce di cioccolato sono fondenti? Non saprei dirti per il post...perché ne capisco poco, per fortuna che ho il marito che mi aiuta quando faccio qualche "danno"!
    Bacione

    RispondiElimina
  16. il tuo plumcake è davvero soffice e goloso! complimenti! :-D

    RispondiElimina
  17. come direbbe mio figlio..yummy yummy...

    RispondiElimina
  18. Sei davvero instancabile.Anche questouna vera golosità.

    RispondiElimina
  19. Siiiii!
    Ma è fantastico!
    Frutti di bosco e cioccolato, una goduria!
    Brava e bacioni!

    RispondiElimina
  20. adorati plumcake. dolci o salati rimangono per me tra i cibi preferiti.
    Ciao Silvia

    RispondiElimina
  21. Mi piace davvero questo plumcake,
    adoro i frutti di bosco e quelle
    gocce di cioccolato... non guastano
    per niente !!!! ^__*
    Ormai c'è aria di weekend e, se il
    meteo continua così, sarà un gran bel finesettimana !!!
    Un bacione !!!

    RispondiElimina
  22. Non mancava solo la ricetta...
    mancavo anch'io !!! ^__*
    L'ho apprezzato molto in foto(solo
    in foto, purtroppo) per il tuo compliblog ma adesso che ho la ricetta posso copiarlo e deliziarmene !!!
    Un abbraccione !!!

    RispondiElimina
  23. Molto invitante il tuo plumcake,
    come dessert deve essere ottimo magari arricchito con una bella glassa di fragole(anche a me piacciono tanto).
    Un bacio !!!

    RispondiElimina
  24. Ti ringrazio molto per essere passata da me, sei stata molto gentile!
    Ottimo il plum cake!

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  25. buon plum cake !! Mi sa che se lo faccio uso i frutti di bosco freschi , ancora se ne trova qualcuno ...

    RispondiElimina
  26. @Mi fa piacere Letizia :-)

    @Grazie lo stesso Mafalda, pazienza :-(( Un bacione

    @Due piccioni con una fava allora potremmo dire Fiorella :-) Grazie, baci

    @Prendo volentieri l'abbraccio Agata e don't worry, grazie lo stesso :-)

    @Di nulla Crysania, baci

    @Crepi il lupo Natalia, grazie

    @Gentile Erica, grazie mille baci

    @Scusami ma non ti ho vista Stella.. sei passata a prendere le fettine poi ;-) Baci

    @ORNELLA??? Non ti avevo riconosciuta :-) Sì gocce di cioccoalto fondente.. problemi risolti sì tranne la doppia interlinea ma va beh.. tanto da qui riesco a correggere. Grazie lo stesso, baci

    @Grazie mille Dada :-) Byee

    @Simpatico il tuo bimbo Daisy :-))

    @OH grazie Sandra :-))

    @Grazie Gloria :-) baci

    @Lieta che sia di tuo gradimento allora Silvia, grazie :-) Ciaoo

    @Già Veronica ed oggi è venerdì Uaoaoo :-) Grazie, baci

    @Sempre molto cara Valeria, grazie mille baciotti

    @Oh oh Michela.. glassa di fragole e chi ci aveva pensato?! Grazie mille per il consiglio gustosissimo :-)Baci

    @Grazie a te Giovanna.. magari appena posso faccio un salto più attento. Abbracci

    @Ognuno sfrutta le armi che ha cara Housewives eheheheh, grazie mille a presto

    RispondiElimina
  27. Mi piace fare colazione con il plumcake e questo che ci hai offerto per il tuo compliblog è
    davvero invitante. Quasi quasi provo a fare il mio primo plumcake
    ... ti farò sapere !!! ^__*
    Bye bye !!

    RispondiElimina
  28. @Ok Luca :-) speriamo bene per te allora byee

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Monsieur le savarin... ehm no, ò babà!!!

BABA' AL RHUM (dosi valide per 12 stampini 6x6 cm) Ingredienti: 300 gr di farina Manitoba; 3 uova grandi; 100 gr di burro; 100 gr di latte; 25 gr di zucchero semolato ; 10 gr di lievito di birra; 1/2 cucchiaino di sale; burro q.b. Bagna: 400 gr di zucchero semolato; la buccia di 2 arance; la buccia di 2 limoni; 3 dl di rhum; 1 lt d'acqua; un baccello di vaniglia; 4 chiodi di garofano. Glassatura: Un cucchiaio di rhum; 3 cucchiaini di gelatina d'albicocche; 3 cucchiai d'acqua. Preparazione: * Lievitino Sciogliere il lievito di birra con 50 gr di latte tiepido ed un cucchiaino di zucchero, farlo riposare una decina di minuti e poi impastarlo con 70 gr di farina (tutto da decurtare dal totale generale). Lasciar lievitare sino al raddoppio, coprendo la ciotola con un telo inumidito e ben strizzato. * Primo impasto Versare in una ciotola la restante farina, fare la fontana. Unire il lievitino e le 3 uova. Impastare schiacciando ripetutamente nella mano l&#

Il Ghostmisù

Link:  https://www.mtchallenge.it/2016/11/19/ghostmisu/ Ghostmisù (dosi generali valide per 4/6 persone) Bagna – Ingredienti: 200 ml d’acqua 100 gr di zucchero semolato 80 ml di Tequila Preparazione: Su fuoco dolce mettere a scaldare l’acqua e lo zucchero sino al completo scioglimento dello stesso. Appena raggiunto un leggero bollore, unire la Tequila e mescolare. Far evaporare leggermente l’alcool, spegnere il fuoco. Travasare in una capace ciotola e tenere da parte. *Usare preferibilmente tiepida o il grado d’assorbimento dei biscotti, cambia. Crema di mascarpone – Ingredienti: 400 gr di mascarpone 2 cucchiai *da minestra di zucchero semolato 2 uova di medie dimensioni a temperatura ambiente Preparazione: Separare i tuorli dagli albumi. Mantecare il mascarpone con lo zucchero, unire i tuorli ed amalgamare il tutto, sino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Montare a neve ferma gli albumi. Aggiungere la massa montata, un cucchiaio per volta, al co

L'ultimo MTC... lo famo strano!!!

L'ultimo giorno di gara per l' MTC , in tutti i sensi della parola... perché con oggi si chiude un cerchio, esattamente nel modo in cui è cominciato: con la tortilla di patate. 8 anni fa apriva le danze di questo splendido gioco   Alessandra   mentre la chiusura spetta invece a Mai  del blog "Il colore della curcuma". 72 sfide, 6 libri pubblicati, tanti blog partecipanti almeno 50 o forse anche più, molti vincitori, parecchie lezioni  di cucina imparate, ecc. Ho cominciato a giocare dalla 3 sfida in poi ma purtroppo non le ho seguite tutte, mi spiace finisca tutto qui, mi spiace che la formula cambi ma da gioco istruttivo diventerà una vera  e propria scuola di cucina, in bocca al lupo agli alunni e buon lavoro agli insegnanti. Ricordo come fosse ieri l'imbarazzo quando mi sono proposta di partecipare per la prima volta, non mi sentivo all'altezza; ricordo quando ho detto a mio marito: "Sai adesso comincerò a giocare con l'MTC"