Passa ai contenuti principali

Dagli studi di... "chi l'ha visto"!!!


RISOTTO ALLA ZUCCA
(dosi valide per 2 persone)
Ingredienti:
140 gr. di riso; 200 gr. di polpa di zucca; 1/2 scalogno; 1/2 bicchiere di vino bianco; una noce di burro; 250/300 ml. di brodo vegetale; uno spicchio d'aglio; un fungo porcino di medie dimensioni; sale; pepe o peperoncino; timo fresco; burro e parmigiano grattugiato (facoltativo) q. b.
Preparazione:
Pulire e mondare la zucca dai filamenti e dai semi, tagliarla a tocchetti e tenerla da parte.
Pulire il fungo porcino e tagliarlo a fettine sottili, tenere anche questo da parte.
In una capace casseruola fate appassire lo scalogno finemente affettato con il burro, unite il riso e fatelo tostare. Unite la zucca e fatela rosolare un po', sfumate con il vino bianco e quando questo è assorbito completamente, cominciate ad un unire un mestolo di brodo caldo alla volta, sino a completare la cottura del riso e della zucca; mescolate spesso. Regolate con sale e pepe o peperoncino.
Negli ultimi cinque minuti circa di cottura, smettete di mescolare, coprite con un coperchio e lasciar mantecare il vostro risotto, senza aggiunta di altri grassi.
Nel frattempo fate sciogliere in un tegamino un'altra noce piccolissima di burro con l'aglio in camicia (comprensivo di buccia), fatelo sfrigolare un po' senza farlo annerire, quindi bruciare ed unite le fettine di fungo porcino. Fatelo saltare a fuoco vivace per circa 5 minuti; spolverate con foglioline di timo e poi usate il tutto per decorare ma anche per insaporire maggiormente il vostro risotto.
Se volete spolverate con del parmigiano grattugiato che io ho omesso per gustare appieno il sapore delle verdure usate.
Buon appetito.
Dagli studi di "Chi l'ha visto" con la partecipazione straordinaria di "C'é post@ per te" ... "Carramba che sorpresa"... eh sì perché questa è la foto/ricetta comparsa e poi scomparsa un po' di tempo fa e mai più rimessa. Come potete vedere il risotto sta bene, non ha subito traumi e quindi non si reputa necessario l'intervento anche di "Stran'amore"!!!
Va beh.. dopo aver fatto un po' d'ironia, torno ad esser seria (se possibile) *-*, buondì.

Vino consigliato: REGALEALI "TASCA D'ALMERITA"
Un bianco siciliano tra i più famosi della tenuta ove viene prodotto, di cui appunto porta il nome. Prodotto con uve: Inzolia, Grecanico e Catarratto in prevalenza. Dal caratteristico colore giallo paglierino con riflessi verdolini; ha un bouquet particolarmente fruttato con sentori di pesca a polpa bianca; mela e pompelmo rosa. Il suo gusto è morbido; ricco; intenso e fragrante. Ottimo con pesce; carni bianche e piatti leggeri; diventa perfetto se usato come aperitivo o addirittura sostitutivo dello spumante.

Commenti

  1. Gode proprio di ottima salute e anche di bella presenza in quello scrigno di zucca ^__^ Un bacione

    RispondiElimina
  2. il tuo risotto sembrastare meravigliosamente...e io adoro il risotto alla zucca!!!!!!!!!!!!in tutto e per tutto!!!!!!!!!!
    un bacione,de

    RispondiElimina
  3. Wow che stupendo risotto! Molto in salute direi! Poi se ha attraversato tutte quelle trasmissioni televisive ed è rimasto indenne dev'essere eccezionale a dir poco! A parte gli scherzi..quando sento zucca per me è già abbastanza se poi ci aggiungi anche un porcino è il massimo!!! Un bacione cara Debora!

    RispondiElimina
  4. Quanto mi piace la zucca e tutto il resto risotti ecc ecc vengo da te qui non piace a nessuno Uff!!
    bravissima un bacio
    Anna

    RispondiElimina
  5. @Ahhahahha.. io volevo poi tornare a fare la seria ma con voi che mi reggete il gioco è impossibile :-)))
    Grazie ragazzuole belle: Federica; Daisy ed Ornella. La zucca invece io l'ho scoperta solo un anno fa ed ora il dietologo me l'ha vietata, sigh perché un po' troppo zuccherina.. pazienza mi rifarò prossimamente. Bacioni

    RispondiElimina
  6. Anna tesorino mi eri sfuggita... vieni pure, saresti la benvenuta ma non ora, più in là uffi :-) Baci baci

    RispondiElimina
  7. Presentato così poteva anche essere rapito e quindi serviva il 113, bacioni e buondì anche a te cara ciao

    RispondiElimina
  8. MA la trasmissione "Un piatto per me"...non esiste???? buona giornata, baci

    RispondiElimina
  9. Ci credo che non lo trovavi più ...
    un risotto così và a ruba !!! ^__^
    Dici al tuo dietologo che è un aguzzino ... non si può proibire una bontà del genere !! Cattivo !!
    A parte gli scherzi, vedo che l'
    impegno ce lo stai mettendo, io non
    ci riuscirei mai .... aspetto ancora la torta di ieri !! ^__^
    Bacioni !!

    RispondiElimina
  10. Bellissima la presentazione in zucca e l'accompagnamento con il vino ma un difetto c'è ... non lo hai fatto per me !!! *__*
    Amo la zucca in tutte le sue varianti culinarie e faccio di solito il risotto con la salsiccia,
    la prossima volta ti copierò.
    Un bacione !!

    RispondiElimina
  11. Che invitantissimo risotto !! Tra
    zucca e funghi avrà un sapore buonissimo, da provare senz'altro !
    Per fortuna che lo hai ritrovato !!
    Un abbraccio !
    P.s. Complimenti anche per la pazienza di ricavare il contenitore
    "zuccoso" !! *__*

    RispondiElimina
  12. che invitante e allegro risotto :)
    ciao e buon poomeriggio;)

    RispondiElimina
  13. A vederlo così, sembra proprio messo bene, bello comodo nel suo contenitore, tra un funghetto che lo corteggia ed un vinello che lo accompagna .... *__*
    Un risotto da mangiare anche con gli occhi !!
    Bacioni, Carmela.

    RispondiElimina
  14. Non solo "con la zucca" ma anche "nella zucca". Da tuffarsi!

    RispondiElimina
  15. Caspita che risotto!!:O
    Fa venire l'acquolina in bocca!

    RispondiElimina
  16. @Ecco.. al 113 non avevo pensato cara Stefania :-) grazie baci

    @Aahhaa anche tu Flavia... la inventiamo noi questa trasmissione! Baci

    @Veramente Marta è stato il computer a non volerla la prima volta :-)
    La dieta è prima di tutto una questione mentale, se ci sei di testa ci riesci senza grandi sacrifici; sono stata io a voler andare dal dietologo, sin quando vedo i risultati e sto bene non posso rimproverarlo di nulla, anzi?! Baciotti e buon fine settimana, grazie mille.

    @Mafalda cara.. ma io l'ho fatto per te.. con un po' di fantasia :-)
    Pasta con zucca e salsiccia sì, riso no ma.. appena finisce il periodo "magro" mi rifaccio, garantito. Baci e buon w.e.
    Ops scusa, grazie *-*

    @Grazie tesorina :-))),per fortuna si è fatto ritrovare o meglio inserire. Un bacione e buon w.e. Melania.

    @Grazie mille Nanussa, buona giornata a te :-) Byee

    @Carmela :-) ti posso garantire che stava davvero messo bene, altroché.. gnam gnam anch'io con gli occhi per ora ehehe. Baci e buon w.e.

    @:-) Splash Sandra! Hai che "zuccata".. Baci baci

    @Grazie Cranberry, ciao buon w.e.

    RispondiElimina
  17. Che coincidenza tesoro.
    Proprio adesso ho finito di tagliare la zucca ed è sul fuoco per fare un risottino, poverina aspettava da una settimana in frigo.
    Io non ho i porcini e metto un po' di ricotta avanzata.
    Chissà che bontà il tuo con i funghi.
    Bacioni!

    RispondiElimina
  18. @Buon appettito allora cara Gloria:-)
    Baci

    RispondiElimina
  19. ahahah!!!Bene bene!!!Abbiamo ritrovato il risotto fuggitivo!!!E per fortuna!!!E' troppo buono per passare alla latitanza!!!

    RispondiElimina
  20. Bello, il risotto presentato così,
    nella sua zucca, fà un figurone per primo per come lo vedi e per secondo quando lo gusti !! *__*
    Quì da me si usa veramente poco ma
    un risottino così lo assaggerei proprio volentieri !!
    Un bacione e buon fine settimana !

    RispondiElimina
  21. Woow che mega risotto !! ^__*
    Da bravo affamato posso prendere tutta la zucca ?? Purchè sia bello
    caldo, oggi fà un freddo esagerato,
    non mi ero ancora abituato ....
    bbrrr !!!
    Bye bye !!
    P.s. Buon weekend

    RispondiElimina
  22. Bella la presentazione di questo risotto, deve essere davvero buono.
    Molto carino il tuo blog, allegro
    e con cose particolari, complimenti
    !!
    Erica.

    RispondiElimina
  23. meraviglioso risotto davvero saporito e poi la zucca l'adoro in tutte le salse:D!!bacioni imma

    RispondiElimina
  24. E per fortuna che lo hai ritrovato !! Non si poteva mica perdere un risotto così !! *__*
    Che carina la zucca-zuppiera ...
    chissà quanto lavoro per farla.
    Un bacione e buon weekend (anche se
    quì piove e pioverà ancora :-(( ).
    STELLAMAR

    RispondiElimina
  25. Bella la ricetta,bella la presentazione,bella le foto,mi sembra quasi di percepire i profumi...bravissima!!!
    Buon w.e.

    RispondiElimina
  26. @Eehhehe già ritrovato Zebrina, grazie, byee

    @Anche giù da me si usava poco cara Melania, buon w.e. a te e bacioni

    @E siamo solo agli inizi con il freddo Luca :-) Tutta la zucca? Ma sì dai, tanto ormai è vuota eheheh Buon fine settimana, ciao ciao

    @Gentile e carinissima Erica, grazie. Torna quando vuoi, sarai sempre la benvenuta. Ciao

    @Che onore Imma, grazie :-) Abbracci

    @Grazie Stella :-) Lavoro ma non lavoraccio svuotare la zucca.Buon fine settimana baci

    @GRazie; grazie; grazie allora Maria *-* Buon w.e. a te

    RispondiElimina
  27. @Scusami Giulia, non ti avevo vista. Grazie mille, buon fine settimana.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Monsieur le savarin... ehm no, ò babà!!!

BABA' AL RHUM (dosi valide per 12 stampini 6x6 cm) Ingredienti: 300 gr di farina Manitoba; 3 uova grandi; 100 gr di burro; 100 gr di latte; 25 gr di zucchero semolato ; 10 gr di lievito di birra; 1/2 cucchiaino di sale; burro q.b. Bagna: 400 gr di zucchero semolato; la buccia di 2 arance; la buccia di 2 limoni; 3 dl di rhum; 1 lt d'acqua; un baccello di vaniglia; 4 chiodi di garofano. Glassatura: Un cucchiaio di rhum; 3 cucchiaini di gelatina d'albicocche; 3 cucchiai d'acqua. Preparazione: * Lievitino Sciogliere il lievito di birra con 50 gr di latte tiepido ed un cucchiaino di zucchero, farlo riposare una decina di minuti e poi impastarlo con 70 gr di farina (tutto da decurtare dal totale generale). Lasciar lievitare sino al raddoppio, coprendo la ciotola con un telo inumidito e ben strizzato. * Primo impasto Versare in una ciotola la restante farina, fare la fontana. Unire il lievitino e le 3 uova. Impastare schiacciando ripetutamente nella mano l&#

Il Ghostmisù

Link:  https://www.mtchallenge.it/2016/11/19/ghostmisu/ Ghostmisù (dosi generali valide per 4/6 persone) Bagna – Ingredienti: 200 ml d’acqua 100 gr di zucchero semolato 80 ml di Tequila Preparazione: Su fuoco dolce mettere a scaldare l’acqua e lo zucchero sino al completo scioglimento dello stesso. Appena raggiunto un leggero bollore, unire la Tequila e mescolare. Far evaporare leggermente l’alcool, spegnere il fuoco. Travasare in una capace ciotola e tenere da parte. *Usare preferibilmente tiepida o il grado d’assorbimento dei biscotti, cambia. Crema di mascarpone – Ingredienti: 400 gr di mascarpone 2 cucchiai *da minestra di zucchero semolato 2 uova di medie dimensioni a temperatura ambiente Preparazione: Separare i tuorli dagli albumi. Mantecare il mascarpone con lo zucchero, unire i tuorli ed amalgamare il tutto, sino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Montare a neve ferma gli albumi. Aggiungere la massa montata, un cucchiaio per volta, al co

L'ultimo MTC... lo famo strano!!!

L'ultimo giorno di gara per l' MTC , in tutti i sensi della parola... perché con oggi si chiude un cerchio, esattamente nel modo in cui è cominciato: con la tortilla di patate. 8 anni fa apriva le danze di questo splendido gioco   Alessandra   mentre la chiusura spetta invece a Mai  del blog "Il colore della curcuma". 72 sfide, 6 libri pubblicati, tanti blog partecipanti almeno 50 o forse anche più, molti vincitori, parecchie lezioni  di cucina imparate, ecc. Ho cominciato a giocare dalla 3 sfida in poi ma purtroppo non le ho seguite tutte, mi spiace finisca tutto qui, mi spiace che la formula cambi ma da gioco istruttivo diventerà una vera  e propria scuola di cucina, in bocca al lupo agli alunni e buon lavoro agli insegnanti. Ricordo come fosse ieri l'imbarazzo quando mi sono proposta di partecipare per la prima volta, non mi sentivo all'altezza; ricordo quando ho detto a mio marito: "Sai adesso comincerò a giocare con l'MTC"