domenica 27 marzo 2011

Tra buoni... vicini!!!


(dosi valide per 4 persone)
Ingredienti:
300 gr. di conchiglioni (*400 gr. di trenette fresche); 300 gr. di mazzancolle (*200 gr. di gamberetti surgelati); 180 gr. di ricotta (*150 gr.); 1 dl. di panna allo yoghurt (*1 dl. di panna da cucina); 2 cucchiai di parmigiano grattugiato (*40 gr. ); 2 cipollotti bianchi (*2 porri); 2 spicchi d'aglio; un bicchiere di vino bianco; basilico; pepe verde (*pepe); olio extra vergine d'oliva; burro; sale q.b.
Aggiunta personale pistacchi tritati.
Preparazione:
In abbondante acqua salata far cuocere al dente i conchiglioni. Scolarli e fermatene la cottura con acqua fredda.
Pulire le mazzancolle (*scongelare i gamberetti) e tagliarle a tocchetti.
Mettere a bollire dell'acqua con 2 foglie di basilico, una presa di sale; 1/2 bicchiere di vino e qualche grano di pepe. Buttarci dentro le mazzancolle e farle cuocere per 7 minuti (*2/3 minuti).
Affettare i cipollotti (*porri) e tritare uno spicchio d'aglio. Far scaldare in una padella due cucchiai d'olio ed un cucchiaio (*20 gr.) di burro; mettervi ad appassire i cipollotti e l'aglio.
Scolare con una schiumarola le mazzancolle e passarle in padella, farle rosolare per qualche minuto, sfumare con il vino rimasto e regolare con sale e pepe.
Nel mixer mettere la ricotta, uno spicchio d'aglio; il formaggio; una bella manciata di foglie di basilico; la panna; sale; pepe e frullare il tutto, sino ad ottenere una crema omogenea.
Travasare questo composto nella padella delle mazzancolle e far cuocere per qualche minuto, mescolando spesso affinché i sapori si uniscano bene.
(*Cuocere la pasta, scolarla al dente e condirla con il sugo verde mare appena preparato).
Farcire i conchiglioni con il composto ottenuto; spolverarli di pistacchi tritati e passarli in forno caldo per circa 10 minuti.
Tra buoni vicini...
è normale pensare di salutarsi se ci s'incontra fuori o per le scale; è normale augurarsi che mentre tu hai entrambe le mani occupate da pesanti sacchetti e qualcuno sta entrando nel portone prima di te non lo chiuda, così non devi stare pure a cercare le chiavi; è normale sperare che tu possa arrivare alla tua porta senza dover fare delle gincane tra le varie piante presenti sul pianerottolo; è normale non accendere l'aspirapolvere durante le prime ore del pomeriggio o la domenica mattina presto...
peccato che quello che per te è normale non per tutti lo è: quell'unica volta che incontrandoti al supermecato ti ha salutato/a subito ti sei girato/a per vedere chi ci fosse dietro di te tanta è stata la sorpresa; ti vede da lontano, vede che arrivi ed hai le mani cariche di sacchetti e cosa fa? SBRANG portone chiuso in faccia o quasi; metti un piccolissimo scatolo fuori dalla porta perché devi portarlo sù in solaio ma prima devi spegnere la lavatrice e subito DIN DON.. questo scatolo qui ostruisce il passaggio; se io devo andare in solaio come faccio lo scavalco??? "Ehmm ed io che faccio con le sue piante"... Lo tolgo subito signora, non si preoccupi e mi scusi per il disagio.... Domenica mattina, h7 SBRATATANG SBRATANG ma che è? Oh niente solo il vicino che sta usando il trapano!!! Alle sette di domenica mattina????
Ehm... scusate, avevo detto tra buoni vicini....
Un giorno casualmente nel tuo condominio arriva Elisa una ragazza educata e graziosa che se t'incontra per strada mentre sei a piedi non accellera per impallarti con la macchina ma, s'accosta e gentilmente ti offre un passaggio; se ti vede arrivare con le sporte della spesa t'aspetta tenendoti il portone aperto e ti lascia passare pure prima... e per dimostrarti che ci tiene davvero ai buoni rapporti tra il vicinato, t'invita persino a pranzo; unica cosa che ti chiede e però d'aiutarla a prepararlo; ma ben volentieri Elisa, ce ne fossero di vicine come te ^-*
Cosa facciamo? Facciamo delle trenette verde mare, ora ti dico come le faccio io ma se tu vuoi apportare le tue modifiche fai pure...!
Da una simpaticissima idea de La massaia canterina è nata "La ricetta della porta accanto"; la sua ricetta tranne le parti "comuni" che ho adottato ad occhi chiusi è evidenziata dalle *parentesi. Grazie Elisa, cucinare con te è stato davvero divertente e che dire della pasta che hai scelto per me? Ottima!!!

24 commenti:

  1. Ehi, ma che ottima vicina hai !?!?
    Questi conchiglioni verde mare sono
    una gioia per il palato, stuzzicanti
    e di sicuro gustosissimi !! ^__^
    Troverò anch'io una vicina così ...
    Buona serata e bye bye !!
    P.s. Continuo ad essere incasinato ma
    appena ho un attimo passo sempre ...

    RispondiElimina
  2. Davvero invitanti questi conchiglioni
    un ripieno particolare e certamente
    gustoso, da provare !!
    I vicini si può dire che sono come i
    parenti.... non te li puoi scegliere
    bisogna solo avere fortuna !! ^__*
    Un bacione e buona serata.
    Carmela.

    RispondiElimina
  3. che buona questa ricetta!
    penso ai miei vicini che alle 6 del mattino fanno il bucato..
    bacio

    RispondiElimina
  4. Elisa è la vicina che tutti vorremmo ^_-
    io volevo regalare alla mia vicina delle pantofole, chi dici se l'avrà a male? ^_-

    complimenti per qs piatto gustosissimo! baciotti

    RispondiElimina
  5. Che ottimo piattino invitante e gustoso. Con i miei vicini ci siamo azzannat subito e da lì le cose sono poi andate benone... adesso ci ignoriamo beatamente tutti i santi giorni ;-)

    RispondiElimina
  6. io vorrei avere una vicina come te invece, che mi cucini il pranzo.
    un abbraccio cara debora e complimenti per la ricetta

    RispondiElimina
  7. Sembrano davvero buonissimi: complimenti!

    RispondiElimina
  8. Debora, è un sacco che non passo a trovarti, ma tu sei sempre bravissima! Ho visto quante cosine buone mi ero perssa! Come capisco i problemi di vicinato! Ma tra tutti gli antipaticissimi, per fortuna anche io ho una splendida coppia di vicini con cui siamo amici e spesso cucino per loro perchè lei odia farlo! Questi tuoi conchiglioni sono una meraviglia! Bun inizio settimana! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  9. Come sono complessi i rapporti di
    buon vicinato !!! Io sono abbastanza fortunata, abito all' ultimo piano, di fianco ho i miei
    genitori e sotto un ufficio, davvero nessun problema. Ma le riunioni di condominio rovinano tutto... :-(( !!!
    Questi conchiglioni sono gustosissimi ed invitanti, mi vien
    voglia di provarli !!
    Buon lunedì, un bacione !!

    RispondiElimina
  10. Buoni buoni i tuoi conchiglioni !!
    Mi intriga molto il ripieno con ricotta e mazzancolle e quella granella di pistacchio dà davvero un tocco particolare, brava !!!
    A me è toccata la vicina impicciona
    ogni volta che si apre la mia porta
    in automatico(saranno collegati?)
    si apre lo spioncino della vicina,
    almeno mi funziona come antifurto!!
    Un bacione e buona settimana.

    RispondiElimina
  11. Proprio un bel piatto, carina l'iniziativa, ad avercele delle vicine così !!! ^__^
    Sul tuo blog vedo solo ricette carine ed interessanti, mi sono
    iscritta tra le tue sostenitrici,
    a presto !!!
    Ciao !!!

    RispondiElimina
  12. Non ho capito perchè ma mi identifica con una parte dell'indirizzo e-mail anche se mi sono segnata con il mio nome, sono
    Agata, ci siamo già sentite.
    A volte questi aggeggi fanno cose strane... ciao !!

    RispondiElimina
  13. Ciao Debora!
    E' stato divertente fare la mia ricetta a 4 mani! Con le tue modifiche è davvero super!
    Molto carina e scenografica anche l'idea di usare dei conchiglioni e riempirli!
    Buoniiiiiiiii!
    Un abbraccio e a presto!
    Elisa

    PS: Ho già inserito il tuo link nella pagina dedicata alle mie "Ricette della Porta Accanto"!
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  14. Ma che golosi mega conchiglioni !!!
    Certo trovare una vicina con cui
    preparare una simile bontà sarebbe
    bello ma è difficile... di solito ci si sopporta e non di più !! ^__^
    Mi piace molto l'insolito ripieno,
    ricotta con mazancolle deve essere
    da provare !!
    Buona settimana, un bacione !!!

    RispondiElimina
  15. Vicina o non vicina è una ottima
    ricetta, sia l'originale sia la tua
    variante, anzi, la tua variante
    l'ha resa ancor più particolare,
    brava !!!! ^__^ Vicini ? Ho solo
    mio fratello e famiglia, sono fortunata anche se qualche lite l'abbiamo fatta comunque...
    Un bacione !!!

    RispondiElimina
  16. Vien voglia di addentarli questi conchiglioni !!! Un ottima ricetta
    molto ben interpretata ed ingolosita !!!
    Una vicina così sarebbe il sogno di tutti, purtroppo, nella realtà
    sono proprio come li descrivi tu !!
    Vabbè, prima o poi compro una villa
    singola con un parco immenso ...
    cavolo, non ho giocato il Superenalotto !!! Corro !!! ^__^
    Un bacione e buon lunedì.
    STELLAMAR

    RispondiElimina
  17. Posso trasferirmi di casa vicino a te? Fantastici conchiglioni! Ciao Silvia

    RispondiElimina
  18. Buondì anzitutto...

    @Fa niente Luca per ora sei giustificato grazie sempre ed auguri per la vicina, se la trovi ;-) Byee

    @Ben detto Carmela.. ci vuole fortuna :-)) Grazie, baci

    @Grazie mille Julia.. ecco altra cosa simpatica dei buoni rapporti tra vicini :-)) Baci

    @Già Puffin :-) Mah.. magari capisce l'antifona che non si usano i tacchi in casa ;-) Hum.. ne dubito! Grazie, baciotti

    @Miiiiii addirittura azzannati Letizia ahahahha, grazie bella abbracci

    @Oh che carina grazie per tutto Antonella :-) Ciaoo

    @Grazie Marjlou :-)

    @Gentilissima Anastasia, grazie mille e buona settimana per te... per i vicini buoni "beata" te :-) Abbracci

    @Le riunioni condominiali sono competenza di mio marito,non le sopporto cara Mafalda ma immagino :-)) Grazie, baci

    @Eheheheh visto Erica, un antifurto economico e sicuramente efficace Grazie, baciotti

    @Grazie mille Agata, ufficialmente benvenuta allora e per quanto riguarda la vita propria di cui vivono queste macchine infernali.. stendiamo un velo pietoso :-( Abbracci

    @Si sì Elisa è stato molto divertente :-)) grazie per l'ottima ricetta che mi hai dato e per la simpatica iniziativa. Abbraccioni cara vicina

    @Grazie Marta, buona settimana anche a te.. e per i vicini :-( pazienza *-* Baci

    @Ambé Melania, litigare con il parentado poi è ancora più facile :-)) Grazie cara, bacioni.

    @Aspettami Stella... vengo con te a comprare il biglietto "VINCENTE" seee magari... del superenalotto
    *-* Grazie, bacini

    @Ok Silvia.. ti do l'indirizzo?!
    :-)) Grazie ciaooo

    RispondiElimina
  19. Di sicuro non è un caso che le liti condominiali finiscano spesso
    nelle pagine di cronaca, ma se si ha la fortuna di trovare una vicina che ti prepara un piattino
    del genere.... magari !!! ^__*
    Già la ricetta originale era invitante ma le tue variazioni gli
    hanno dato un qualcosa in più !!!
    Un abbraccio !!!

    RispondiElimina
  20. Un ottima ricetta, soprattutto un
    ripieno inusuale di ricotta e mazzancolle veramente da provare.
    Certo è che, per avere rapporti di buon vicinato, ci vuole taaanntaaa
    pazienza !!! :-(((
    Un abbraccione !!!

    RispondiElimina
  21. Ho sorriso per questo tuo post sulla vita di tutti i giorni, un abbraccio e anche un bacione

    RispondiElimina
  22. @Però pensa te Fiorella anche se hai ragione.. far diventare un fatto di cronaca le riunioni condominiali Brrr :-) grazie, baciotti

    @Sì Valeria tantaaaaaaaa pazienza :-)
    Grazie milla cara, baciotti

    @Lieta d'averti fatta sorridere Stefania :-) grazie mille, abbracci anche per te

    RispondiElimina
  23. Magnifico piatto !!! Questi conchiglioni devono essere di un
    buono... da provare !!! :-P
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
  24. @*-* grazie tesorina, un bacione a te Veronica

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...