domenica 12 settembre 2010

Sicuramente non è italiano... ma?!!


TACCHINO AL COCCO
(dosi valide per 2 persone)
Ingredienti:
300/350 gr. fesa di tacchino; 3 cucchiai di cocco disidratato; 200 ml. di latte; 100 gr. di piselli; 1 cucchiaio di curry in polvere; 1 cucchiaio di cipolla finemente tritata; 15 gr. di burro; 1 cucchiaio d'olio extra vergine d'oliva; 1 cucchiaio di farina "00"; 1/2 bicchiere di Vermut bianco dry (Martini); una dozzina di steli d'erba cipollina; sale e pepe q.b.
Preparazione:
*Portate a bollore il latte in un tegamino, unite il cocco e scioglietelo mescolando spesso. Coprite con un coperchio e lasciatelo riposare sino al momento dell'uso.
Ricavate dei dadi dalla fesa di tacchino, privateli dei nervetti e delle pellicine, lavateli sotto l'acqua corrente; asciugateli tamponandoli con carta cucina; salateli e pepateli da tutti i lati.
In una capace padella mettete a scaldare l'olio ed il burro, unite la dadolata di carne e fate rosolare a fiamma vivace per 3 minuti circa. Togliete la carne con un mestolo forato, sgocciolandola per bene e sul fondo di cottura aggiungete la cipolla; fatela appassire su fuoco moderato.
Rimettete il tacchino e lasciate riprendere calore per circa un minuto. Cospargetelo con il curry e la farina, abbassate la fiamma e mescolate spesso per far sì che i dadi si rivestano bene di entrambi.
Bagnate la carne con il Vermut e lasciatelo evaporare; unite il latte aromatizzato al cocco ed i piselli che avevate nel frattempo fatto scongelare; coprite con un coperchio, abbassate la fiamma al mimino e fate cuocere mescolando di tanto in tanto, per circa 25/30 minuti.
Pulite gli steli d'erba cipollina, asciugateli su carta cucina, tagliuzzateli con le forbici ed uniteli alla carne in cottura; regolate se serve aggiungendo altro sale e pepe.
Spegnete il fuoco, mettete sul piatto e unite un'altro po' d'erba cipollina, servite tiepido.
*Per una preparazione più leggera potete diminuire la quantità di latte e sostituirla con acqua, prima di sciogliervi il cocco. (150 ml.di latte e 50 ml. di acqua).
Ricetta tratta dal vecchio numero di una rivista che identifica appunto il piatto come appartenente alla cucina etnica ma non ne specifica la provenienza... certo l'uso del curry lo fa sembrare un piatto indiano ma il latte aromatizzato al cocco? Ecco perché ho scritto che sicuramente non è italiano ma... però poco importa dato che comunque viene fuori un piatto molto saporito; ricco di sapori, restando comunque delicato e gradevole.

Vino consigliato: LOCOROTONDO "RIVERA"
Un bianco doc d'origine pugliese, prodotto nella caratteristica Valle d'Itria , quindi tra le provincie di Bari e Brindisi. E' uno dei vini classici ma di qualità della Puglia, ottenuto da uve Verdeca e Bianco d'Alessano; dal caratteristico colore giallo paglierino con riflessi verdolini.
Ha un profumo molto fruttato ma delicato ed al palato, si presenta invece come fresco; acido e secco. Da consumarsi entro 1 -2 anni al massimo dalla vendemmia, ben si abbina a pietanze a base di pesce ma anche a piatti leggeri e nel contempo molto speziati.

23 commenti:

  1. Sicuramente non è italiano...ma...che figata!!!!Deve essere proprio una deliziaaaaaaaaaaa!!!

    RispondiElimina
  2. @Così sembra :-) 'giorno scoppiettante Manu, come va? Baci e buona domenica

    RispondiElimina
  3. ma che delizia...no sara' itaiano ma e' stra gustoso!!!!un'abbraccio,de

    RispondiElimina
  4. Ma che alchimia fantastica: carne bianca (più digeribile), cocco, piselli, curry, cipolla. Tutti ingredienti che mi piacciono, a parte il fatto che non mangio più carne da mesi...
    Bacioni e buona domenica cara.

    RispondiElimina
  5. Sicuramente non e' nemmeno indiano, il tacchino in India non esiste ed il latte di cocco non si mischia mai con il latte di mucca, l'erba cipollina anche non fa parte della cucina indiana, e il curry e' una polverina inventata dagli inglesi. Ma la cosa importante e' che ti sia piaciuto, giusto? A me il tacchino pero' non piace e quindi son venuta solo a dirti buona domenica e brava che provi le ricette etniche!

    RispondiElimina
  6. @Infatti Daisy :-) Abbracci

    @Niente carne da mesi Letizia? Avrai sicuramente i tuoi motivi. Beh buona domenica a te, baci

    @Sì che mi è piaciuto chamki ed a parte la cucina cinese e giapponese, non ho pregiudizi verso le cucine di altre culture. Curry invenzione degli inglesi? Grazie per il saluto allora :-) Baci

    RispondiElimina
  7. .....Sicuramente non è italiano....ma se ci piaceva va bene lo stesso non trovi....baci.....

    RispondiElimina
  8. 'Giorno Stefy, infatti a noi è piaciuto tanto anche se non è italiano :-) Baci

    RispondiElimina
  9. Vabbè, non sarà italiano ma sicuramente è un modo originale e
    certamente gustoso, di fare il tacchino che non è una carne delle più saporite. Buona idea da scopiazzare ... ^__^
    Un bacione !!!

    RispondiElimina
  10. Che bello questo piattino, anche da
    vedere. Mi piacciono i cibi speziati e l'abbinamento con il cocco mi intriga parecchio. Brava!
    Ciao, STELLAMAR.
    P.s. Non sò perchè non mi accetta più la password e quindi ti posto come anonima, se non riesco ad entrare proverò a cambiare tutto.
    I misteri dell'informatica ...

    RispondiElimina
  11. Ma .... sicuramente sarà buonissimo
    !! Preparare della carne di tacchino così invitante e sicuramente gustosa è una bella
    sfida .... ovviamente vinta !! ^__^
    Un bacione, Carmela.

    RispondiElimina
  12. @Ma perché ce l'avete tanto con sto povero tacchino :-)eh Marta?? Baci

    @Heilà Stellamar bentrovata, grazie. Non parlarmi di misteri di rete.. io ho problemi di pesantezza e non sapendo da cosa dipende o tolto un po' di cose, se non si sistema ne tolgo altre.. Ma come dici tu misteri! Byee

    @Anche tu Carmela contro il tacchino? Aahhaha Grazie mille, baci baci

    RispondiElimina
  13. Davvero una buona ricetta, sono sempre alla ricerca di nuovi modi
    per cucinare le carni bianche(è sempre la stessa storia, la bilancia ...) e sicuramente questo
    è da provare.
    Un abbraccio !!!

    RispondiElimina
  14. @Valeriaaaaaaa che bello rivederti.. hai ragione sulle carni bianche e la bilancia, ma questo non è propriamente dietetico, è solo buono :-) Bacioni

    RispondiElimina
  15. Non è italiano ? Pazienza, lo mangeremo lo stesso !!! Deve essere
    davvero buono, oltre che bello da vedere.
    Baci !!
    P.s. Che stupenda giornata di sole
    ieri e ... che nuvoloni neri oggi!!
    Sarà finita l'estate?

    RispondiElimina
  16. Evviva, ho trovato cosa preparare
    stasera !! Ho tutti gli ingredienti
    mi manca solo il cocco, mi fermo a prenderlo e .... via in cucina! *__* Un bacione !!
    P.s. Dovevi vedere come brillavano
    gli occhi di Marta con il nuovo
    notebook .... e vedo che non ha perso tempo a commentarti!

    RispondiElimina
  17. Che buonooooo!
    Io ho sempre mangiato il pollo al cocco e mi piace moltissimo.
    Questa versione di tacchino con piselli ed erba cipollina mi piace tantissimo e voglio assolutamente provarlo.....anche se non mangio moltissima carne e proprio per questo non so mai come cucinarla.
    Ottima idea.
    Grazie carissima
    Un bacione e a presto

    RispondiElimina
  18. @Pratica Veronica ;-) Eh sì mi sa di sì,l'estate è finita anche qui ieri bello ed oggi brrr. Bacioni

    @Penso che gli occhi di Marta brillassero quanto i miei quando vi vedo, cara Melania *-*. Buona cena allora Baci

    @Pollo al cocco? Novità per me e quindi grazie a te per lo scambio d'idee. Ok Viola a presto ma non tanto presto, ricordi ??!! ;-) Baci

    RispondiElimina
  19. Ma che buono! E che profumo di cocco avrà! Che importanza ha che non è italiano se è buonissimo, brava e grazie della bella ricetta la copio subito.
    Baci Gloria

    RispondiElimina
  20. Davvero un bel modo di preparare il
    tacchino(o pollo, non cambia niente
    no?), un idea da copiare ... di
    qualunque nazionalità sia !!! *__*
    Baci !!

    RispondiElimina
  21. mi piace anche questa il tacchino col cocco mai provato.
    Ti farò sapere un abbraccio.

    RispondiElimina
  22. @Bene Gina :-) ti aspetto allora. Byee

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...