Passa ai contenuti principali

Ogni tanto... si può!!!


TORTINO DI AMARETTI
(dosi valide per 8 stampini)
Ingredienti:
125 gr di amaretti; 100 gr di burro; 60 gr di farina "00"; 40 gr di fecola di patate; 100 gr di zucchero di canna (integrale); 40 gr di tuorli; 60 gr d'albume; un cucchiaino di cacao amaro; 7 gr di lievito per dolci; 30 gr di Marsala; zucchero al velo q.b.
Salsa alle fragole:
100 gr di fragole; un cucchiaio di succo di limone; 2 cucchiaini di zucchero al velo.
Preparazione:
Lavare, asciugare e frullare le fragole con il succo di limone e lo zucchero al velo.
Filtrare per eliminare eventuali semini e tenere da parte sino al momento dell'uso.
Mescolate la farina con il cacao; la fecola ed il lievito.
Sbriciolate in maniera grossolana gli amaretti.
Fondete il burro e fatelo intiepidire.
Montate a neve ben ferma l'albume.
Lavorate il tuorli con lo zucchero sino a che non si sono ben sciolti; unite il burro ed amalgamate.
Aggiungete gli amaretti sbriciolati, il composto di farina ed il Marsala.
Completate la preparazione con gli albumi montati a neve ben ferma.
Travasate il tutto in degli stampini tipo per muffin, riempiendoli sino quasi al limite e ponete in forno già caldo a 200° per circa 10/15 minuti; abbassate la temperatura a 185° e continuate la cottura per altri 10 min. circa, sino a quando uno stecchino infilato al loro interno non esca perfettamente asciutto e pulito
Sformare i tortini, lasciarli intiepidire e spolverarli con zucchero al velo.
Servire con la salsa alle fragole o in alternativa con della crema inglese.
L'idea originale è presa da un libro, ma ho cambiato tante di quelle cose che alla fine potrei anche definirla una ricetta inventata.
Dopo tanto tempo partecipo ai seguenti contest:
"Basta un poco di zucchero e..." di Note di cioccolato in collaborazione con BRONSugar;
"Un dolce... per i nostri papà" di Dolci ma non troppo in collaborazione con D&C BRONSugar.
Se devo essere sincera l'ansia da scadenza non mi è mancata ma, ogni tanto si può fare e quindi eccomi :-) anche perché al mio papà sarebbe piaciuto e lo zucchero di canna c'è... mi sembra adatta come ricetta.
Con l'occasione, un saluto per cominciare bene la nuova settimana.

Commenti

  1. si può si può, soprattutto per dimenticare il tempaccio che c'è fuori...dolce notte!

    RispondiElimina
  2. Debora grazie mille per aver partecipato al mio contest....ho appena prelevato e inserito la tua ricetta tra le partecipanti al mio contest.........un bacino....stefy

    RispondiElimina
  3. @Gentile Mila, grazie e buondì a te :-)

    @Bene, Stefy, grazie. Bacini

    RispondiElimina
  4. E per fortuna ogni tanto si può :) Sono proprio felice che ce l'hai fatta a partecipare con queste tortine deliziose. Non ho mai usato le fragole per i dolci e mi ispira un sacco il tuo abbinamento agli amaretti. Grazie mille, ti inserisco subito. Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  5. Troppo belli e invitanti certo che si può!!
    Buon inizio settimana carissima baci!

    RispondiElimina
  6. Ma perchè solo ogni tanto... io per dolcezze del genere non metto proprio limiti !! *__*
    Sotto il diluvio cominciamo quest'altra settimana... arriverà la Primavera prima o poi ?!?!

    RispondiElimina
  7. E' giusto partecipare ai contest quando se ne ha il tempo e la voglia, specie se si propongono poi queste bontà !!! ^__^
    Poche ma buone...
    Un bacione !!

    RispondiElimina
  8. Ma quante cose si possono fare con le fragole, anche come semplice guarnizione rendono tutto più goloso ed invitante !!!
    Un abbraccio e buon lunedì.

    RispondiElimina
  9. Come si capisce anche dalla tua intestazione, le fragole ti piacciono un bel pò... ma non solo a te, anch'io le adoro !!! *__*
    Questo tortino è una golosità !!!
    Bacioni !

    RispondiElimina
  10. Ogni tanto... ma con tanto golosità !! :-p
    Un bellissimo dessert tutto da gustare.
    Buon lunedì, ciao !!

    RispondiElimina
  11. Questi tortini devono essere una delizia, fai bene a partecipare ai contest ogni tanto ma con belle proposte. *__*
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
  12. Ci vuole davvero una simile coccola per sopportare questa Primavera bagnata... sono 10 giorni che non si vede il sole !!!
    Basta !!! :-(((
    Un caro abbraccio da Carmela.

    RispondiElimina
  13. Proverei volentieri questo tortino, la farcitura con le fragole deve essere super !!!
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
  14. E' stato bello riposarsi tutto il weekend ma tornare a Bologna sotto il diluvio non è stata una gran cosa !! Con uno di questi tortini mi consolerei un pò... :-p !!!
    Bye bye !!!

    RispondiElimina
  15. Buonissimi i tuoi tortini, un bel modo di iniziare questa piovosa settimana...
    Baci da STELLAMAR.

    RispondiElimina
  16. Stamattina ho comprato le prime fragole ma le ho già finite... sono veramente una delizia come lo è il tuo tortino !!! ^__^
    Un abbraccio, ciao !!!

    RispondiElimina
  17. Delizioso dessert, molto invitante e goloso... in bocca al lupo per i contest !!
    Ciao !!! *__*

    RispondiElimina
  18. Questo tortino è una goduria !!! *__*
    Con la salsa alle fragole che dà un goloso tocco in più... slurp !!
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
  19. Ogni tanto... si deve !!! Se proponi simili bontà fai bene a partecipare ai contest quando ti và.
    Un caro abbraccio ^__^ !!!

    RispondiElimina
  20. Un peccato di gola che va fatto senza rimpianti, anzi, i rimpianti vengono quando finisce... ^__* !!!
    Baciotti !!!

    RispondiElimina
  21. Le fragole con gli amaretti sono un abbinamento molto intrigante come tutto il dessert, brava !!! Poche partecipazioni ma buone *__* !!!
    Baci !!!

    RispondiElimina
  22. Rifarei volentieri colazione per gustare uno di questi tortini, devono essere deliziosi !!!
    Ciao e buona giornata ^__^ !!

    RispondiElimina
  23. Da prendere al volo... e non solo ogni tanto !!! Per i contest fai bene, farne pochi ma farli con convinzione, ottima scelta. ^__*
    Un bacio, buona giornata.

    RispondiElimina
  24. @Lieta che ti piaccia Federica :-)

    @Carina come sempre Anna :-)

    @Stsshhh Marta, non diciamolo ad alta voce ma forse la primavera è arrivata :-)

    @Gentile Melania... per il "buone" ;-)

    @Tante Agata :-))

    @Sì Erica ma piacciono anche al mio lui.. e quindi UAO posso usarle spesso :-))

    @Quando si può Giulia :-))

    @I tempi si sono ridotti Veronica :-)

    @Sole Carmela??? Cos'è? :-))

    @Hem Fiorella.. salsa d'accompagnamento alle fragole, non farcitura :-)

    @Oh Luca.. porello :-))

    @Forse oggi non servirà l'ombrello Stella :-))

    @Beh un pomeriggio per farle fuori Mafalda, mica male :-))

    @"Tranquillo" Sergio.. tanto non vinco :-))) Grazie però

    @Infatti Valentina.. il tocco in più :-)

    @A prescindere dalla proposta Valeria, si deve partecipare quando va... o si impazziva :-))

    @Hai ragione Martina.. dopo :-((( ^-*

    @Fragole con amaretti very good Giogia Yes :-))

    @Virtualmente Walter.. ok :-))

    @Da prendere al volo prima che spicchino il volo Caterina, yesss :-))

    Buona giornata a tutti, grazie mille abbracci.

    RispondiElimina
  25. Mi piace un dolce con gli amaretti è tanto che non li mangio più che ricordi... Me lo segno! Baci

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Monsieur le savarin... ehm no, ò babà!!!

BABA' AL RHUM (dosi valide per 12 stampini 6x6 cm) Ingredienti: 300 gr di farina Manitoba; 3 uova grandi; 100 gr di burro; 100 gr di latte; 25 gr di zucchero semolato ; 10 gr di lievito di birra; 1/2 cucchiaino di sale; burro q.b. Bagna: 400 gr di zucchero semolato; la buccia di 2 arance; la buccia di 2 limoni; 3 dl di rhum; 1 lt d'acqua; un baccello di vaniglia; 4 chiodi di garofano. Glassatura: Un cucchiaio di rhum; 3 cucchiaini di gelatina d'albicocche; 3 cucchiai d'acqua. Preparazione: * Lievitino Sciogliere il lievito di birra con 50 gr di latte tiepido ed un cucchiaino di zucchero, farlo riposare una decina di minuti e poi impastarlo con 70 gr di farina (tutto da decurtare dal totale generale). Lasciar lievitare sino al raddoppio, coprendo la ciotola con un telo inumidito e ben strizzato. * Primo impasto Versare in una ciotola la restante farina, fare la fontana. Unire il lievitino e le 3 uova. Impastare schiacciando ripetutamente nella mano l&#

Il Ghostmisù

Link:  https://www.mtchallenge.it/2016/11/19/ghostmisu/ Ghostmisù (dosi generali valide per 4/6 persone) Bagna – Ingredienti: 200 ml d’acqua 100 gr di zucchero semolato 80 ml di Tequila Preparazione: Su fuoco dolce mettere a scaldare l’acqua e lo zucchero sino al completo scioglimento dello stesso. Appena raggiunto un leggero bollore, unire la Tequila e mescolare. Far evaporare leggermente l’alcool, spegnere il fuoco. Travasare in una capace ciotola e tenere da parte. *Usare preferibilmente tiepida o il grado d’assorbimento dei biscotti, cambia. Crema di mascarpone – Ingredienti: 400 gr di mascarpone 2 cucchiai *da minestra di zucchero semolato 2 uova di medie dimensioni a temperatura ambiente Preparazione: Separare i tuorli dagli albumi. Mantecare il mascarpone con lo zucchero, unire i tuorli ed amalgamare il tutto, sino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Montare a neve ferma gli albumi. Aggiungere la massa montata, un cucchiaio per volta, al co

L'ultimo MTC... lo famo strano!!!

L'ultimo giorno di gara per l' MTC , in tutti i sensi della parola... perché con oggi si chiude un cerchio, esattamente nel modo in cui è cominciato: con la tortilla di patate. 8 anni fa apriva le danze di questo splendido gioco   Alessandra   mentre la chiusura spetta invece a Mai  del blog "Il colore della curcuma". 72 sfide, 6 libri pubblicati, tanti blog partecipanti almeno 50 o forse anche più, molti vincitori, parecchie lezioni  di cucina imparate, ecc. Ho cominciato a giocare dalla 3 sfida in poi ma purtroppo non le ho seguite tutte, mi spiace finisca tutto qui, mi spiace che la formula cambi ma da gioco istruttivo diventerà una vera  e propria scuola di cucina, in bocca al lupo agli alunni e buon lavoro agli insegnanti. Ricordo come fosse ieri l'imbarazzo quando mi sono proposta di partecipare per la prima volta, non mi sentivo all'altezza; ricordo quando ho detto a mio marito: "Sai adesso comincerò a giocare con l'MTC"