Passa ai contenuti principali

Un po' dolce... un po' agro!!!


TARTARA DI SALMONE
(dosi valide per 2/4 persone)
Ingredienti:
150 gr. di salmone a fette; 100 gr. di ananas fresco; 100 gr. di finocchio; un cucchiaio d'olio extra vergine d'oliva; il succo di un'arancia bionda; il succo di un lime; sale; pepe verde; dragoncello in polvere; rucola q.b.
Preparazione:
Preparare un'emulsione con l'olio; il succo degli agrumi; il pepe verde ed il dragoncello. Tagliare in piccoli pezzi il salmone; l'ananas ed il finocchio; metterli in una terrina e condire il tutto con la vinaigrette, mescolare. Far macerare in frigo coperto da pellicola alimentare per un giorno.
Lavare e tagliuzzare la rucola, disporla sul piatto. Far sgocciolare per bene l'insalata e formarla sopra il letto di verdura. Filtrate il succo di macerazione e poco prima di servire usatelo per irrorare un po' la vostra tartara.
Il dolce dato dall'ananas si sposa benissimo con l'agro degli agrumi, così come il sapore sapido del salmone viene smorzato dalla presenza del finocchio, l'insieme risulta molto fresco e gradevole.
In ritardissimo vi auguro buon fine settimana o buon inizio, a seconda di quando leggerete :-) scusatemi per la latitanza che non credo però sia ancora finita del tutto; vedremo... anche perché mi mancate!!! Byeeeeeeee

Commenti

  1. Questo accostamento ci lascia pieni di curiosità, è molto originale e non avendo mai provato ad accostare il salmone all'ananas la voglia di farlo ce l'hai messa, tenendo conto che l'agrodolce ci piace eccome!
    Baciotti e buon sabato sera
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  2. Che meravigliosa idea!!! C'è un conteast che sta scadendo (proprio oggi) quindi affrettati a partecipare!!! Qui il link: http://larennaincucina.blogspot.com/2010/11/contest-controcorrente.html

    RispondiElimina
  3. Decisamente un abbinamento originale che però mi stuzzica visto che in genere amo il gusto agrodolce. Il pesce "crudo" a dir la verità non lo reggo ma magari provo con il salmone cotto. Un bacione, buona domenica

    RispondiElimina
  4. Che bell'abbinamento di sapori.
    Complimenti e buona domenica!

    RispondiElimina
  5. Accostamento nuovo e originale per me salmone e ananas, che inutile dire mi tira e parecchio. Non mi resta che racimolare gli ingredienti e provare, ma vista che lo dici tu i fod già in partenza ^_^

    Buona serata cara

    RispondiElimina
  6. molto invitante il tuo accostamento...buona domenica

    RispondiElimina
  7. buona la tartara di salmone.laccostamento con l'ananas e l'arancia mi lascia un po' perplessa ma solo perche' non l'ho mai provata...
    presentazione magnifica..ora mi manca solo l'assaggio!
    baciii

    RispondiElimina
  8. Questa tua ricetta mi stuzzica tantissimo la copio subito, bravissima!

    RispondiElimina
  9. Spero che la tua latitanza dipenda da impegni di lavoro.

    Bella questa ricetta, mi piacciono molto anche gli ingredienti.

    Baci e abbracci a da me

    RispondiElimina
  10. Spero che la tua latitanza dipenda da impegni di lavoro.

    Bella questa ricetta, mi piacciono molto anche gli ingredienti.

    Baci e abbracci a da me

    RispondiElimina
  11. Davvero invitante!!Complimenti

    RispondiElimina
  12. Un ottimo modo per proporre un pesce che qui a casa mia non è molto amato.
    Buonissima domenica.

    RispondiElimina
  13. @Buon lunedì Sabrina&Luca :-) grazie mille e se lo provate vi piacerà, baci

    @Stefania sapevo già del contest anche se credevo fosse già scaduto e nonostante la tua segnalazione, grazie mille non ce l'ho fatta comunque, pazienza :-( Byeee

    @Federica mi incuriosisci tu, come fai con il salmone cotto?! Grazie, baci e buona settimana.

    @Grazie mille Natalia, buon lunedì a te. Ciaoo

    @Letizia cara cos'è che ho dett io? :-) bacioni, grazie.

    @Grazie mille Marina, buon inizio settimana a te, bacini

    @Che gentile, grazie mille cara Daisy e provalo se vuoi, un gusto molto particolare davvero. Baci

    @Grazie Gloria :-), baci

    @Claudia cara da lavoro per adesso non mi collego nemmeno, non posso e per il resto... ho semplicemente i muratori a casa quindi: impacchetta, spacchetta; copri, scopri; pulisci, metti in ordine... ed il tempo finisce ma grazie per l'interessamento e per i complimenti. Baci and see you later.

    @Lusi che piacere rivederti, grazie. Ciaoo

    @Gentile come sempre Sandra, grazie mille. Buon lunedì e buona settimana. Byee

    RispondiElimina
  14. Ciao sai che hai sistemato proprio bene il blog :) ciao

    RispondiElimina
  15. Woowww, che tartare sfiziosa ed interessante, un abbinamento di sapori molto particolare e fresco !
    Come sempre l'originalità non ti
    manca !! *__*
    Buon inizio settimana, bacioni !!

    RispondiElimina
  16. Originalissima questa ricetta, il
    salmone in agrodolce non l'avevo mai sentito, viene voglia veramente
    di provarlo !! Anche la foto fà venire la voglia di prendere la forchetta ed assaggiare !!! ^__^
    Un bacione e buon Lunedì !!

    RispondiElimina
  17. Ma che bella novità !! Mai visto il
    salmone così, mi stuzzica la voglia
    di provare. Lo vedo benissimo come
    un fresco piatto estivo, mi segnola ricetta e sperimenterò ..
    Bacioni ed avanti con un altra settimana !!
    Carmela.

    RispondiElimina
  18. Quanto conta l'apparenza !! La foto che hai fatto è veramente luminosa ed invitante, aspetto solo di provare per giudicarne il gusto !! Mi darò da fare ... ^__^
    Baci !!

    RispondiElimina
  19. @Stefania :-)) deve esserti piaciuto veramente tanto.. mi avevi già fatto i complimenti grafici ma grazie mille egualmente ehehe. Baci

    @Grazie Marta, buona settimana anche a te cara. Baci

    @Buon appettito allora Melania, :-) grazie tesorino. Bacioni

    @Mi fa tanto piacere che la mia foto stranamente e casualmente piaccia Veronica eheheh.. grazie piccola, baciotti

    RispondiElimina
  20. :-((( Carmela scusami ma correndo non ti avevo vista.. grazie mille anche a te cara; però che io sappia il finocchio non si trova in estate ;-) Bacioni
    Torno al lavoro, byee

    RispondiElimina
  21. ciao cara!!
    come va?
    è da un pò che non ci sentiamo..!!io ho avuto un periodo di crisi di mezza età!!!=)eheh...ora sembrerebbe quasi passato e infatti...rieccomi!!
    ma quante cose buone hai fatto?il tronchetto di natale poi....è uno splendore!!=)
    sei tr bravaaa!!=D
    un bacione grande buon pomeriggio vale

    ps. bellissimo il nuovo design del tuo blog!!:D

    RispondiElimina
  22. Ehilà !! Ritorno a visitare il mio
    blog preferito ... ed è tutto nuovo !! *__* Mi piace il nuovo look e mi piace soprattutto questa
    sfiziosa proposta, un agrodolce particolare, da provare sicuramente !!!
    Bye bye !!

    RispondiElimina
  23. Bella questa ricetta, mangio spesso il salmone ma una tartare
    così particolare non l'ho mai provata, sembra proprio da assaggiare e ... gustare !!
    Buona giornata, baci !

    RispondiElimina
  24. Un abbinamento di sapori inusuale
    ma intrigante, un agrodolce da provare. Certo che non ti smentisci, semplici ma mai banali
    le tue proposte, brava !! ^__^
    Un bacione e buona settimana.

    RispondiElimina
  25. @VALEEEEE sai che ti pensavo ma tu mi hai preceduta, sorry! Ma come fai ad avere avuto una crisi di mezz'età alla tua età?! :-) Mi fa molto piacere che il tuo momento di defaillance sia passato, verrò a trovarti prestissimo. Un bacione e mi ha fatto veramente tanto piacere rivederti; grazie!

    @Bentrovato Lucaaaaaa, grazie per i tuoi complimenti sempre molto carini. Byee

    @Che carina, grazie mille Mafalda e vai di forchetta anche tu :-) Baci

    @Lieta Valeria che incontri il tuo favore, baci bella. Grazie mille

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Monsieur le savarin... ehm no, ò babà!!!

BABA' AL RHUM (dosi valide per 12 stampini 6x6 cm) Ingredienti: 300 gr di farina Manitoba; 3 uova grandi; 100 gr di burro; 100 gr di latte; 25 gr di zucchero semolato ; 10 gr di lievito di birra; 1/2 cucchiaino di sale; burro q.b. Bagna: 400 gr di zucchero semolato; la buccia di 2 arance; la buccia di 2 limoni; 3 dl di rhum; 1 lt d'acqua; un baccello di vaniglia; 4 chiodi di garofano. Glassatura: Un cucchiaio di rhum; 3 cucchiaini di gelatina d'albicocche; 3 cucchiai d'acqua. Preparazione: * Lievitino Sciogliere il lievito di birra con 50 gr di latte tiepido ed un cucchiaino di zucchero, farlo riposare una decina di minuti e poi impastarlo con 70 gr di farina (tutto da decurtare dal totale generale). Lasciar lievitare sino al raddoppio, coprendo la ciotola con un telo inumidito e ben strizzato. * Primo impasto Versare in una ciotola la restante farina, fare la fontana. Unire il lievitino e le 3 uova. Impastare schiacciando ripetutamente nella mano l&#

Il Ghostmisù

Link:  https://www.mtchallenge.it/2016/11/19/ghostmisu/ Ghostmisù (dosi generali valide per 4/6 persone) Bagna – Ingredienti: 200 ml d’acqua 100 gr di zucchero semolato 80 ml di Tequila Preparazione: Su fuoco dolce mettere a scaldare l’acqua e lo zucchero sino al completo scioglimento dello stesso. Appena raggiunto un leggero bollore, unire la Tequila e mescolare. Far evaporare leggermente l’alcool, spegnere il fuoco. Travasare in una capace ciotola e tenere da parte. *Usare preferibilmente tiepida o il grado d’assorbimento dei biscotti, cambia. Crema di mascarpone – Ingredienti: 400 gr di mascarpone 2 cucchiai *da minestra di zucchero semolato 2 uova di medie dimensioni a temperatura ambiente Preparazione: Separare i tuorli dagli albumi. Mantecare il mascarpone con lo zucchero, unire i tuorli ed amalgamare il tutto, sino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Montare a neve ferma gli albumi. Aggiungere la massa montata, un cucchiaio per volta, al co

L'ultimo MTC... lo famo strano!!!

L'ultimo giorno di gara per l' MTC , in tutti i sensi della parola... perché con oggi si chiude un cerchio, esattamente nel modo in cui è cominciato: con la tortilla di patate. 8 anni fa apriva le danze di questo splendido gioco   Alessandra   mentre la chiusura spetta invece a Mai  del blog "Il colore della curcuma". 72 sfide, 6 libri pubblicati, tanti blog partecipanti almeno 50 o forse anche più, molti vincitori, parecchie lezioni  di cucina imparate, ecc. Ho cominciato a giocare dalla 3 sfida in poi ma purtroppo non le ho seguite tutte, mi spiace finisca tutto qui, mi spiace che la formula cambi ma da gioco istruttivo diventerà una vera  e propria scuola di cucina, in bocca al lupo agli alunni e buon lavoro agli insegnanti. Ricordo come fosse ieri l'imbarazzo quando mi sono proposta di partecipare per la prima volta, non mi sentivo all'altezza; ricordo quando ho detto a mio marito: "Sai adesso comincerò a giocare con l'MTC"