Passa ai contenuti principali

Uno dei miei... preferiti!!!


GELEE' AL CAFFE'
(dosi valide per circa 35 pz.)
Ingredienti:
200 gr.di zucchero semolato; 12 gr.di gelatina (6 fogli); 100 ml.di liquore al caffé; 2 cucchiai di succo di limone; acqua e zucchero semolato q.b.
Preparazione:
Mettere ad ammormidire la gelatina in acqua fredda per circa 10 minuti.
Nel frattempo in un tegame, amalgamate lo zucchero con il liquore ed il succo di limone, fate cuocere a fuoco basso; raggiunto il bollore mescolate spesso e fate cuocere per altri 5 minuti.
Unite la gelatina ben strizzata e mescolate sino al suo completo scioglimento.
Lontano dal fuoco con un cucchiaio riempite le formine scelte (pirottini di carta per me) non completamente ma per circa 2/3 della loro capacità.
Ponete in frigo a rassodare per 12h.
Sformate e rotolatele nello zucchero; servite o confezionate e regalatale...
P.S. I pirottini di carta si attaccheranno e rendono difficile l'operazione di sformatura... ma se scaldate la carta con del vapore caldissimo, vengono via che è una meraviglia.
Uno dei miei preferiti... è sì riferito alle geleé che sono le uniche che mi piacciono, dato che poi per il resto non mangio caramelle se non in casi d'eccessivo calo di zuccheri e comunque preferisco sempre delle mentine a tutti gli altri tipi; gusti o sapori.. ma in questo caso il titolo è soprattutto riferito al blog da cui ho tratto, mi correggo copiato spudoratamente, ovvero il blog di Roberta "I pasticci di Roby".
Lo seguo da sempre, da prima ancora di cominciare questa mia avventura che "giornalmente" cerco di condividere con voi, perché anche senza conoscerla l'ammiro molto; per lo stile; per la dolcezza; per tante e tante cose che solo chi ha la fortuna di conoscerla davvero, può capire.
Già lo scorso anno avevo provato le sue geleé al limoncello e da qui la scoperta dell'uso del vapore per sformarle... ero disperata, non ne volevano sapere di venir via dalla carta e lei non potevo contattarla perché non avevo il pc a casa; ma nel frattempo avevo un tegamino sul fuoco.. in una mano la geleé pronta a finire nel pattume e nell'altra il mestolo per rimestare... il vapore ha compiuto il miracolo :-)
Sicuramente lei avrà il suo metodo, cara se mi leggi me lo dici? Grazie mille per tutto.
Stavolta ho voluto provare la variante al caffé perché mi servivano per abbinarle ai tartufi ... e dato che ho in mente un poker, non solo una coppia.. per mio marito e mia cognata; ho bisogno che chi abbia un minimo di esperienza reale in pasticceria, non come me che pasticcio e basta mi chiarisca un dubbio se vuole:
fondente di zucchero è glassa fondente di zucchero o comunemente detta pasta di zucchero, sono la stessa cosa?
Grazie sin d'ora a chiunque mi risponderà.
Buona serata e scusatemi per l'incoveniente di oggi..!!

Commenti

  1. Tranquilla io aspetto..mi piace troppo il caffè ;)
    bacione freddoloso brrr
    Anna

    RispondiElimina
  2. ne assaggio una in attesa della ricetta! bacio

    RispondiElimina
  3. chez denci non ti preoccupare.... ti capisco, sono giorni di fuoco questi!!! intanto anch'io ne prendo uno e aspetto la ricetta!!! ciao bacioni !! a presto ;)

    RispondiElimina
  4. Non garantisco che ci siano ancora, al tuo ritorno!!!

    RispondiElimina
  5. Non è un problema, Debora, ma visto che siamo vicine, se nel frattempo me ne allunghi uno, aspetto con più pazienza :)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. e nooooooooooooo...non puoi farci questo!:O
    Già ero pronta con foglio e penna per appuntare qualcosina!^^
    ritorno sicuro a vedere come si fanno queste dolcezze:D

    RispondiElimina
  7. Ok aspetto....ti sono venuti troppo bene e devo assolutamente sapere come hai proceduto a questo tuo ennesimo successo!!!Buon weekend, baci, Flavia

    RispondiElimina
  8. Mi piace il blog e le ricette, è molto ricco, vi invito a mio saluto da VIGO ESPAÑA . MARIMI

    RispondiElimina
  9. @Anna
    @Julia
    @Nanussa
    @Sandra
    @Elena
    @Cranberry
    @Flavia
    @Garlutti
    grazie ragazze, per la pazienza; per la comprensione e per la fiducia a "scatola chiusa"... dopo essermi cosparsa il capo di cenere e dopo aver fatto ammenda, provvedo subito a rimediare all'inconveniente...
    P.S. Cranberry, visto..così sembra che ti abbia avvertito in tempo, nel mentre stavolta ehehhe
    Dolce Flavia ma gli insucessi mica li pubblico.. magari non pubblico solo bellissime cose ma gli insuccessi proprio no eh?!! ;-)
    Sandra te che dici uno mi è rimasto per proseguire??? :-)
    Ok basta chiacchere... vado a sistemare *-*

    RispondiElimina
  10. Magnifiche le gelee, sono le mie caramelle
    preferite ma non ho mai provato queste al caffè ... che sia la volta buona ?? *__*
    Come vedi hai una sostenitrice in più, non
    sò a cosa serva ma visto che visito con piacere il tuo blog mi sono aggregata.
    Un bacione e buon fine settimana !

    RispondiElimina
  11. Un saluto veloce, prendo un pò di caramelle e la ricetta e scappo a casa,il mio archivio culinario delle tue ricette si ingrandisce sempre di più !! *__*
    Mi cimenterò anche con queste gommose al caffè ... prima o poi !!
    Buon weekend !

    RispondiElimina
  12. @Grazie mille Erica, sopratutto per aver detto che visiti volentieri il mio blog :-) Per il resto ufficialmente benvenuta allora e di nuovo mercì. baci

    @Anche oggi al lavoro Marta cara?!
    Prendi pure eheheh.. bacioni a lunedì.
    Ah proposito ragazze quando andate in vacanza??

    RispondiElimina
  13. Ciao bella, ogni volta che posti una ricetta me ne accorgo troppo tardi,forse perchè quando la scrivi e la pubblichi non controlli l'ora, ed io ogni volta ti trovo molto più indietro nel blog roll.
    Cmq per me che adoro il caffè questi dolcetti di gelatina sono fantastici, adesso ricontrollo se hai inserito la ricetta e copio al volo.
    Bacioni e buona domenica

    RispondiElimina
  14. @Non preoccuparti Gloria :-) Grazie mille comunque, con i pasticci che combino io con il computer, non è un'impresa facile seguirmi. Buona domenica a te tesorino, un bacioneee

    RispondiElimina
  15. Che corse in questi giorni !!! Sai come funziona con le chiusure di fine anno, leggo solo ora il post e ... rimango a bocca aperta !!!
    Buonissime le geleè, mai provate al caffè, di solito compro quelle alla frutta ma mi hai ingolosito con le tue ... alla prima occasione
    ci provo !! *__* Bacioni !!

    P.s. Lavoreremo fino a giovedì e temo che il 28 ed il 29 potremmo essere quì per eventuali problemi dell'ultima ora ... incrociamo le dita !!

    RispondiElimina
  16. Buonissime le gommose !!!
    Ne mangerei a chili e poi da brava
    campana impazzisco per tutto quello che contiene caffè, sono una "caffettera" .... *__* !!
    Mi copio la ricetta e, se riesco, le farò in questi giorni ....
    cenoni permettendo !!
    Un abbraccio da Carmela.

    RispondiElimina
  17. Bellissima ricetta !! La copierò per il mio maritino che adora sia il caffè che le caramelle ... ed il dentista è contento !!! *__*
    Un bacione e buon lunedì !!

    RispondiElimina
  18. Mi piacciono tantissimo le geleè, a tutti i gusti e sicuramente queste al caffè saranno buonissime !! *__*
    Chissà che non mi diverta ad imitarti nel mio laboratorio alchemico ... ops ! Volevo dire, nella mia cucina !! *__*
    Bacioni !!

    RispondiElimina
  19. @Ma dai Melania, perché dovrebbero esserci problemi dell'ultima ora?! Nooo :-) Meglio che sei rimasta a bocca aperta, così le riempi con le caramelle ^-* Un bacionissimo

    @Caffettera con il cuppitiello o senza Carmela lo sai che fa la differenza ;-)! Un bacione tesorino e tranquilla, le ricette son sempre qui.

    @Immagino che tu lo sia un po' meno Mafalda ahhaha! Baci baci

    @Che gaffe Veronica, sei una streghetta in incognito :-) Baciotti

    RispondiElimina
  20. Quante ne mangiavo di gommose !!
    Certo, non al caffè, ero un bimbetto ma quelle alla frutta SI !
    Davvero buone, come senz'altro saranno le tue !! ^__*
    Bye bye !

    RispondiElimina
  21. @Sai Luca anch'io le ho sempre mangiate alla frutta, sino a quando non ho provato lo scorso anno quelle al limoncello :-) buonissime infatti.
    Ciao ciao

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Monsieur le savarin... ehm no, ò babà!!!

BABA' AL RHUM (dosi valide per 12 stampini 6x6 cm) Ingredienti: 300 gr di farina Manitoba; 3 uova grandi; 100 gr di burro; 100 gr di latte; 25 gr di zucchero semolato ; 10 gr di lievito di birra; 1/2 cucchiaino di sale; burro q.b. Bagna: 400 gr di zucchero semolato; la buccia di 2 arance; la buccia di 2 limoni; 3 dl di rhum; 1 lt d'acqua; un baccello di vaniglia; 4 chiodi di garofano. Glassatura: Un cucchiaio di rhum; 3 cucchiaini di gelatina d'albicocche; 3 cucchiai d'acqua. Preparazione: * Lievitino Sciogliere il lievito di birra con 50 gr di latte tiepido ed un cucchiaino di zucchero, farlo riposare una decina di minuti e poi impastarlo con 70 gr di farina (tutto da decurtare dal totale generale). Lasciar lievitare sino al raddoppio, coprendo la ciotola con un telo inumidito e ben strizzato. * Primo impasto Versare in una ciotola la restante farina, fare la fontana. Unire il lievitino e le 3 uova. Impastare schiacciando ripetutamente nella mano l&#

Il Ghostmisù

Link:  https://www.mtchallenge.it/2016/11/19/ghostmisu/ Ghostmisù (dosi generali valide per 4/6 persone) Bagna – Ingredienti: 200 ml d’acqua 100 gr di zucchero semolato 80 ml di Tequila Preparazione: Su fuoco dolce mettere a scaldare l’acqua e lo zucchero sino al completo scioglimento dello stesso. Appena raggiunto un leggero bollore, unire la Tequila e mescolare. Far evaporare leggermente l’alcool, spegnere il fuoco. Travasare in una capace ciotola e tenere da parte. *Usare preferibilmente tiepida o il grado d’assorbimento dei biscotti, cambia. Crema di mascarpone – Ingredienti: 400 gr di mascarpone 2 cucchiai *da minestra di zucchero semolato 2 uova di medie dimensioni a temperatura ambiente Preparazione: Separare i tuorli dagli albumi. Mantecare il mascarpone con lo zucchero, unire i tuorli ed amalgamare il tutto, sino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Montare a neve ferma gli albumi. Aggiungere la massa montata, un cucchiaio per volta, al co

L'ultimo MTC... lo famo strano!!!

L'ultimo giorno di gara per l' MTC , in tutti i sensi della parola... perché con oggi si chiude un cerchio, esattamente nel modo in cui è cominciato: con la tortilla di patate. 8 anni fa apriva le danze di questo splendido gioco   Alessandra   mentre la chiusura spetta invece a Mai  del blog "Il colore della curcuma". 72 sfide, 6 libri pubblicati, tanti blog partecipanti almeno 50 o forse anche più, molti vincitori, parecchie lezioni  di cucina imparate, ecc. Ho cominciato a giocare dalla 3 sfida in poi ma purtroppo non le ho seguite tutte, mi spiace finisca tutto qui, mi spiace che la formula cambi ma da gioco istruttivo diventerà una vera  e propria scuola di cucina, in bocca al lupo agli alunni e buon lavoro agli insegnanti. Ricordo come fosse ieri l'imbarazzo quando mi sono proposta di partecipare per la prima volta, non mi sentivo all'altezza; ricordo quando ho detto a mio marito: "Sai adesso comincerò a giocare con l'MTC"