Passa ai contenuti principali

Uno snack... da brivido!!!


SCOPETTA SALATA
(dosi variabili)
Occorrente:
Stick salati; mozzarelle piccole; sale; spezie varie q.b.
Realizzazione:
Inserire lo stick al centro della mozzarella, legarla con dello spago da cucina e sporcarla con un pizzico di sale e spezie varie.
Sforbiciarla in più punti.

PIPISTRELLI DI FORMAGGIO
(dosi variabili)
Ingredienti:
100 gr di ricotta; 2/3 cucchiai di panna; sale; semi di papavero; nachos; rondelle di olive nere e grani di pepe rosa q.b.
Preparazione:
Lavorare la ricotta con il sale e la panna.
Formare delle palline e farle rassodare in frigo per qualche ora.
Rotolarle nei semi di papavero e con le rondelle di olive nere ed i grani di pepe rosa fare gli occhi, che andranno fissati con pezzetti di stuzzicadenti.
Inserire di lato i nachos, 2 per pipistrello per formare le ali e servire.

La scopetta è la versione salata di questa qui.
I pipistrelli li ho visti invece in rete su donna moderna se non ricordo male.
Uno snack per l'aperitivo adattissimo al prossimo imminente Halloween...dai sopportatemi ancora un po' con questo tipo di ricette :-)
Buongiornoooo, bye.

Commenti

  1. Fantastico!! Pauroso e divertente!!! Brava!!!

    RispondiElimina
  2. Brava davvero, un altra sfiziosa idea per Halloween,
    festa che sembra piacerti molto... ^__^ !!
    Buona giornata, ciao !!!

    RispondiElimina
  3. Ora capisco il cambio di look, sarà una
    settimana di "paura e terrore" !!! ^__^
    Certo che le idee non ti mancano...
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
  4. Quando l'idea è tutto... con poche cose
    hai creato degli sfiziosi snack a tema !!
    Un bacio ^__^ !!

    RispondiElimina
  5. Sfiziosi !! Questi sono gli unici pipistrelli
    che riesco a guardare, quelli veri mi danno
    davvero i brividi... bbrrrr !!! ^__*
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
  6. Halloween è davvero una grande ispirazione
    per te, questi snack sono davvero stuzzicanti.
    Un bacione, streghetta ^__^ !!

    RispondiElimina
  7. uau!! sono simpaticissimi! e già, in questo periodo bisogna prendere spunti, manca meno di una settimana all'orrido appuntamento con il brivido!! grazie delle ideuzze
    un caro saluto
    dida

    RispondiElimina
  8. Molto divertenti, secondo te non li copio??? ;)

    ciao loredana

    RispondiElimina
  9. Simpaticamente horror... i tuoi snack di Halloween sono tutti da copiare !!
    Un bacione, ciao !!! ^__^

    RispondiElimina
  10. Che paura i pipistrelli !!! Sono davvero brutti ma... buoni !! ^__*
    Molto sfiziose anche le scopette, ma preferisco quelle dolci, sono
    golosa !!!
    Un abbraccio !!! ^__^

    RispondiElimina
  11. Ueeeè, ma che sfizio !!! Questi snack sono horror al punto giusto,
    paura e gusto... gnam gnam !!! ^__*
    Bacioni da Carmela.

    RispondiElimina
  12. Una idea molto simpatica, il simbolismo di Halloween
    non manca... e nemmeno la tua fantasia !!! ^__*
    Baci !!!

    RispondiElimina
  13. Ad Halloween, un idea simpatica serve sempre ma credo
    che ce ne riserverai ancora altre... ^__* !!
    Bye bye !!!

    RispondiElimina
  14. Un idea che ti copierò, ho degli amici a cena
    ad Halloween e vorrei spaventarli un pò... ^__* !!
    Bacioni da STELLAMAR.
    P.s. Poi ti faccio sapere come mi vengono

    RispondiElimina
  15. Halloween è davvero un gioco, anche in cucina, soprattutto con le tue sfiziose idee !! ^__^
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
  16. Solo così posso vedere i pipistrelli... ad Halloween, in versione alimentare !!
    Comunque sei sempre una fucina di idee carine, brava !!
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
  17. Complimenti, ma che bellissima idea!!!

    RispondiElimina
  18. Brava davvero, un idea simpatica e molto in tema !!
    Bacioni e buon we !!

    RispondiElimina
  19. Con questi snack e qualcosa del tuo archivio, Halloween è sistemato !! ^__^
    Buona giornata e buon fine settimana !!

    RispondiElimina
  20. Le idee per Halloween sono sempre ben accette e passando
    da te, se ne trovano sempre di sfiziose, brava !! ^__*
    Bacioni e buon we !!

    RispondiElimina
  21. Mi sembra, vagamente, di capire che Halloween con tutti i
    suoi dolcetti e scherzetti, ti piace un bel pò !! ^__*
    Del resto con tutta la fantasia che ti ritrovi....
    Un bacione e buon weekend ^__^ !!

    RispondiElimina
  22. Troppo sfiziosi..prendo spunto!!!ciaoo

    RispondiElimina
  23. Tutti da copiare questi snack !! Effettivamente tra zucche, ragni e scopette
    i pipistrelli mancavano !! ^__^
    Un bacione e buon we!!!

    RispondiElimina
  24. E finalmente eccomi qui a ringraziarvi tutti per la vostra carineria; spero non vi siate spaventati troppo con le mie ricette di Halloween... ne mancano ancora due, non così "brutte" però o almeno spero :-)
    Un abbraccio a tutti e buona domenica, sorry per il ritardo come al solito.

    P.S. Non so se è un mio problema oppure no ma ho difficoltà ad entrare in molti dei vostri blog; pagine lente che mi si aprono dopo secoli o non mi si aprono per nulla.
    Mi spiace ma già di mio non ho più molto tempo e sino a gennaio credo che sarà così o anche peggio; quindi please se latito non abbiatene a male.
    Bye

    RispondiElimina
  25. fortissimi questi snack, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Monsieur le savarin... ehm no, ò babà!!!

BABA' AL RHUM (dosi valide per 12 stampini 6x6 cm) Ingredienti: 300 gr di farina Manitoba; 3 uova grandi; 100 gr di burro; 100 gr di latte; 25 gr di zucchero semolato ; 10 gr di lievito di birra; 1/2 cucchiaino di sale; burro q.b. Bagna: 400 gr di zucchero semolato; la buccia di 2 arance; la buccia di 2 limoni; 3 dl di rhum; 1 lt d'acqua; un baccello di vaniglia; 4 chiodi di garofano. Glassatura: Un cucchiaio di rhum; 3 cucchiaini di gelatina d'albicocche; 3 cucchiai d'acqua. Preparazione: * Lievitino Sciogliere il lievito di birra con 50 gr di latte tiepido ed un cucchiaino di zucchero, farlo riposare una decina di minuti e poi impastarlo con 70 gr di farina (tutto da decurtare dal totale generale). Lasciar lievitare sino al raddoppio, coprendo la ciotola con un telo inumidito e ben strizzato. * Primo impasto Versare in una ciotola la restante farina, fare la fontana. Unire il lievitino e le 3 uova. Impastare schiacciando ripetutamente nella mano l&#

Il Ghostmisù

Link:  https://www.mtchallenge.it/2016/11/19/ghostmisu/ Ghostmisù (dosi generali valide per 4/6 persone) Bagna – Ingredienti: 200 ml d’acqua 100 gr di zucchero semolato 80 ml di Tequila Preparazione: Su fuoco dolce mettere a scaldare l’acqua e lo zucchero sino al completo scioglimento dello stesso. Appena raggiunto un leggero bollore, unire la Tequila e mescolare. Far evaporare leggermente l’alcool, spegnere il fuoco. Travasare in una capace ciotola e tenere da parte. *Usare preferibilmente tiepida o il grado d’assorbimento dei biscotti, cambia. Crema di mascarpone – Ingredienti: 400 gr di mascarpone 2 cucchiai *da minestra di zucchero semolato 2 uova di medie dimensioni a temperatura ambiente Preparazione: Separare i tuorli dagli albumi. Mantecare il mascarpone con lo zucchero, unire i tuorli ed amalgamare il tutto, sino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Montare a neve ferma gli albumi. Aggiungere la massa montata, un cucchiaio per volta, al co

L'ultimo MTC... lo famo strano!!!

L'ultimo giorno di gara per l' MTC , in tutti i sensi della parola... perché con oggi si chiude un cerchio, esattamente nel modo in cui è cominciato: con la tortilla di patate. 8 anni fa apriva le danze di questo splendido gioco   Alessandra   mentre la chiusura spetta invece a Mai  del blog "Il colore della curcuma". 72 sfide, 6 libri pubblicati, tanti blog partecipanti almeno 50 o forse anche più, molti vincitori, parecchie lezioni  di cucina imparate, ecc. Ho cominciato a giocare dalla 3 sfida in poi ma purtroppo non le ho seguite tutte, mi spiace finisca tutto qui, mi spiace che la formula cambi ma da gioco istruttivo diventerà una vera  e propria scuola di cucina, in bocca al lupo agli alunni e buon lavoro agli insegnanti. Ricordo come fosse ieri l'imbarazzo quando mi sono proposta di partecipare per la prima volta, non mi sentivo all'altezza; ricordo quando ho detto a mio marito: "Sai adesso comincerò a giocare con l'MTC"