Passa ai contenuti principali

Non c'è due... senza 3!!!


SEMIFREDDO STECCATO
(dosi valide per 4 formine)
Ingredienti:
125 ml. di panna da montare (vegetale); 45 ml di sciroppo alle fragole; 180 gr. di latte condensato; 300 gr. di cioccolato fondente; granella di nocciole q.b.
Preparazione:
Montare la panna e tenerla da parte.
Amalgamare lo sciroppo alle fragole con il latte condensato e poi unirlo alla panna senza smontarla.
Travasare il composto dentro gli appositi stampini, inserire lo stecco e mettere a solidificare in freezer per qualche ora o anche tutto il giorno.
Fondere dolcemente a bagnomaria 2/3 del cioccolato, fuori dal fuoco aggiungere il rimanente e mescolare sino a quando non si è completamente sciolto.
Unire la granella di nocciole e stemperare il cioccolato alla temperatura di 30° circa.
Stavolta fatto senza termometro, quindi deve essere appena tiepido e non caldo.
Prendere i semifreddi uno alla volta e con un cucchiaio ricoprirli di cioccolato fuso, facendo scolare l'eccedenza.
Metterli in un vassoio coperto da carta oleata e riporli in freezer sino al momento dell'uso.
Che io abbia apprezzato questa ricetta va da sé, avendola già usata qui e qui, anche se stavolta usarla è stato un dovere... Ho comprato gli stampini per fare il gelato, ho provato una ricetta dell'annesso ricettario e... bleah!!!
Ecco perché sono andata sul sicuro, con una ricetta già ampiamente collaudata sia da me che da Stefania a cui questa ricetta torna, per partecipare al suo giveaway"Arabafelice nelle vostre cucine".
In verità volevo partecipare con un'altra ricetta, ma il tempo stringe e non so se ce la farei, sorry.
P.S. Partecipo per il cannello e gli in bocca al lupo me li faccio da sola perché lo voglio.. lo vorrei :-)
P.S.1 A prescindere la partecipazione al gioco, grazie davvero per la ricetta.. è perfetta in tutte le salse!

Commenti

  1. bellissima ricetta e poi in questo periodo ci sta una meraviglia! da provare insomma^_^

    RispondiElimina
  2. E il quarto vien da sè :)))
    Che tentazione golosa questi stecchi :D! Un bacione, grazissime per gli auguri

    RispondiElimina
  3. Buoni buoni, sono freschi, golosi e possono essere consumati in qualunque momento!

    RispondiElimina
  4. E non c'è 3 senza 4-5-5..tutte le volte che vuoi perché dev'essere speciale!!In bocca al pupo per il cannello :-) baci

    RispondiElimina
  5. AAHHHH che fresca bontà !!! Con il caldo torrido di questi giorni questo
    gelato è proprio quello che ci vuole
    ... o "questi", visto che di sicuro
    uno non basterà !!! ^__^
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
  6. Che goduria devono essere !!! ^__^
    Li mangerei già dalle foto, si vede
    che sono coperti di brina e danno la sensazione di fresco e con questo caldo... Una meraviglia !!!
    Un bacione !!!

    RispondiElimina
  7. Ehi, ma uno(o più di uno) è rimasto per me ??? Sono davvero belli da vedere e scommetto che saranno stati buonissimi... inventeranno mai le foto commestibili ?!?! ^__*
    Un bacione !!!

    RispondiElimina
  8. Anch'io, se dovessi scegliere, preferirei questo fresco gelato invece della tempura... capisco la tua poca voglia sul post precedente.
    Il ripieno alla fragola deve essere delizioso !!! Slurp... :-P !!!
    Un abbraccio !!
    Carmela.

    RispondiElimina
  9. Non c'è che dire, questa ricetta ti è proprio piaciuta ;-)

    Ed ora in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  10. Buonissimi questi gelati, li vogliooooooo!

    RispondiElimina
  11. Ma che voglia di gelato mi è venuta !!!
    Viene la tentazione di assaggiare lo schermo... un desktop alla fragola !!!
    Mi piace !!! ^__^
    Un bacione... rinfrescante !!!

    RispondiElimina
  12. Stupendi !!! Sembrano proprio i gelati di una nota marca... ma questi saranno molto più buoni... e soprattutto naturali !!!
    Bravissima !!! ^__*
    Un abbraccio !!

    RispondiElimina
  13. Ecco, lo sapevo... avevo appena pensato di mettermi a dieta e tu mi tenti con questa bontà !!! Vabbè, ci ripenserò domani... ora vado a comprarmi un bel gelatone, peccato non sia questo !!! ^__*
    Un bacio... diavoletta tentatrice !!!

    RispondiElimina
  14. Sono arrivata tardi, scommetto che uno per me non è rimasto... che delusione !!!
    A parte gli scherzi ai fatto dei gelati veramente invitanti, se li confezioni li puoi tranquillamente far passare come di commercio... brava !!! :-)))
    Un abbraccione !!!

    RispondiElimina
  15. Ti giuro che appena li ho visti ho pensato li avessi comprati... sono magnifici !!! ^__^ Ma poi mi sono resa conto che così invitanti non ne fanno...
    Un capolavoro !!!
    Un bacione da STELLAMAR

    RispondiElimina
  16. Dopo una giornata torrida come quella di oggi il desiderio di gustare questo gelato è al massimo !!! Peccato siano (aimhè..) solo virtuali !!!
    Un bacio, ciao !!
    P.s. Oggi alle 14 il termometro in strada
    segnava 42°... e c'erano tutti !!!

    RispondiElimina
  17. Deliziosi !!! Peccato non poterli gustare,
    bacioni !!! ^__^

    RispondiElimina
  18. Bello ed invitante questo gelato, fa venire la voglia di morderlo e visto lo spessore del cioccolato farà un bel... ciock !! Tutta goduria !! ^__^
    Ti auguro un buon weekend (tempo permettendo...) e bye bye !!!

    RispondiElimina
  19. Lo confesso, sono appena tornata dal mare... questo fresco gelato è proprio quello che ci vuole !!! *__*
    Deve essere delizioso con anche la granella di nocciole nella ricca copertura... slurp !!!
    Un bacione e buon weekend !!!

    RispondiElimina
  20. Ma che bel "vestito" che hai dato a questo semifreddo !! Come primo gelato steccato... bè, non hai preso una stecca !!! ^__^ Temo che oramai si saranno sciolti, vuol dire che la prossima volta arriverò per prima !!!
    Un bacione, ciao !!!

    RispondiElimina
  21. Una cosa è sicura... i tuoi familiari li vizi !!! ^__^ Aprire il frigo e, in una torrida giornata di luglio, trovare un bel gelato goloso pronto per te è una goduria !!!
    Un abbraccio, ciao !!!

    RispondiElimina
  22. Che invitante semifreddo steccato !!!
    Deve essere buonissimo e proprio adatto alla calura di questi giorni !
    Ciao !!!
    Sergio.

    RispondiElimina
  23. Con questo caldo servirebbe proprio...golosissimooooooooooo
    baci gioia

    RispondiElimina
  24. @Infatti Cranberry :-) Grazieee

    @Figurati Fede, grazie a te Baciotti

    @Sicuramente Elena :-)

    @*-* Grazie Ornella baci

    @Non parlarmi del caldo Marta :-( ehhehe, baciotti

    @E' vero Melania :-) baci

    @Speriamo di no Valeria o saremmo tutti rovinati :-) Baci

    @Il gelato ha sempre il suo perché Carmela, per una che lo mangia anche in inverno poi... :-) Baci

    @Già già Stefania :-) crepi, grazie

    @Son tutti tuoi Gloria :-))

    @*-* grazieeee Michela baci

    @Mercì Fiorella ahahhaah Baci

    @Mi spiace Erica averti fatto infrangere la tua dieta :-)) Baciotti

    @E perché li dovrei confezionare Mafalda... che fatica poi scartarli per papparseli ;-) Graziee baciotti

    @OH addirittura gentilissima Stella :-) grazie baci

    @Non so quanti ce ne fossero a Modena Agata ma anche qui c'erano tutti :-(( Baciotti

    @Grazie Valentina :-) Abbracci

    @Attento ai denti se mordi lo schermo Luca :-))) Grazie anche a te

    @Lo confesso Veronica... voglio andare al mare :-) Sigh!! Baciotti

    @Più che sciogliersi Giulia, son proprio finiti :-)) Baci

    @Faccio il possibile Martina, grazie abbracci :-)

    @Grazie mille Sergio ed ufficialmente benvenuto, byee

    @Lidiaaaaaaaaa ahahha, baciotti

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Monsieur le savarin... ehm no, ò babà!!!

BABA' AL RHUM (dosi valide per 12 stampini 6x6 cm) Ingredienti: 300 gr di farina Manitoba; 3 uova grandi; 100 gr di burro; 100 gr di latte; 25 gr di zucchero semolato ; 10 gr di lievito di birra; 1/2 cucchiaino di sale; burro q.b. Bagna: 400 gr di zucchero semolato; la buccia di 2 arance; la buccia di 2 limoni; 3 dl di rhum; 1 lt d'acqua; un baccello di vaniglia; 4 chiodi di garofano. Glassatura: Un cucchiaio di rhum; 3 cucchiaini di gelatina d'albicocche; 3 cucchiai d'acqua. Preparazione: * Lievitino Sciogliere il lievito di birra con 50 gr di latte tiepido ed un cucchiaino di zucchero, farlo riposare una decina di minuti e poi impastarlo con 70 gr di farina (tutto da decurtare dal totale generale). Lasciar lievitare sino al raddoppio, coprendo la ciotola con un telo inumidito e ben strizzato. * Primo impasto Versare in una ciotola la restante farina, fare la fontana. Unire il lievitino e le 3 uova. Impastare schiacciando ripetutamente nella mano l&#

Il Ghostmisù

Link:  https://www.mtchallenge.it/2016/11/19/ghostmisu/ Ghostmisù (dosi generali valide per 4/6 persone) Bagna – Ingredienti: 200 ml d’acqua 100 gr di zucchero semolato 80 ml di Tequila Preparazione: Su fuoco dolce mettere a scaldare l’acqua e lo zucchero sino al completo scioglimento dello stesso. Appena raggiunto un leggero bollore, unire la Tequila e mescolare. Far evaporare leggermente l’alcool, spegnere il fuoco. Travasare in una capace ciotola e tenere da parte. *Usare preferibilmente tiepida o il grado d’assorbimento dei biscotti, cambia. Crema di mascarpone – Ingredienti: 400 gr di mascarpone 2 cucchiai *da minestra di zucchero semolato 2 uova di medie dimensioni a temperatura ambiente Preparazione: Separare i tuorli dagli albumi. Mantecare il mascarpone con lo zucchero, unire i tuorli ed amalgamare il tutto, sino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Montare a neve ferma gli albumi. Aggiungere la massa montata, un cucchiaio per volta, al co

Per il rotto... della cuffia!!!

VELLUTATA DI ZUCCA (dosi valide per 2 persone) Ingredienti: 500 gr.di polpa di zucca; un litro di latte; uno spicchio d'aglio; la scorza grattugiata di un'arancia; 2 cucchiai di farina di riso; 50 gr. di scamorza o scaglie di grana; una grattata di noce moscata; sale, pepe o peperoncino; erba cipollina in polvere q.b. Preparazione: Far cuocere al vapore per circa 20 minuti la polpa di zucca; passarla poi attraverso un passaverdura direttamente in un tegame. Copritela lentamente con il latte mescolando, insaporite con lo spicchio d'aglio sbucciato e schiacciato leggermente con il palmo della mano; il sale; il pepe o peperoncino; la scorza d'arancia; un po' d'erba cipollina ed un pizzico di noce moscata grattugiata. Lasciar cuocere per circa 10/15 minuti a fuoco medio / basso; aggiungere la farina di riso e far restringere. Nel frattempo tagliate a scaglie il formaggio scelto; ristretta al punto giusto la vellutata, impiattarla. Servirla con le scaglie