sabato 26 febbraio 2011

A carnevale... il fritto vale!!!


TORTELLI CON UVETTA
(dosi valide per 6 persone)
Ingredienti:
280 gr. di farina "00"; 2 uova; 50 gr. di zucchero semolato; la scorza grattugiata di un limone; 4 cucchiai di brandy; 1,2 dl. di latte tiepido; una bustina di lievito per dolci; 100 gr. d' uva sultanina; un pizzico di sale; zucchero al velo ed olio di semi q.b.
Preparazione:
Mettete l'uvetta a bagno in acqua tiepida diluita con 2 cucchiai di liquore.
Mescolate in una ciotola le uova con lo zucchero semolato; la scorza di limone; il brandy rimasto; il sale ed il latte.
Incorporate pian piano la farina setacciata; unite l'uvetta ben strizzata ed infine il lievito. Coprite il composto con pellicola alimentare e fatelo riposare a temperatura ambiente giusto il tempo di far scaldare l'olio.
Quando l'olio ha raggiunto la temperatura ottimale, con un cucchiaio tuffate un po' di pastella alla volta; far cuocere i tortelli sino a completa doratura, girandoli spesso e bucherellandoli in più punti, al fine di farli friggere in maniera uniforme anche dentro; scolateli con una schiumarola e fateli asciugare su carta assorbente.
Coprite con abbondante zucchero al velo e serviteli tiepidi.
La ricetta è tratta da uno speciale sul carnevale.
Non ho particolari problemi con il fritto, lo uso poco per abitudine, per gusti personali ma se capita non mi tiro indietro ed a carnevale sembra quasi d'obbligo farlo forse in previsione della quaresima :-)
Il carnevale è una festa sicuramente per i bambini, quindi questa ricetta va a "Ha fatto l'uovo la gallina per la bella mascherina?" di Blunotte in collaborazione con Giallo Zafferano ma anche a "Una ricetta per il Santa Lucia" di Cooking Planner... le diverse realtà a confronto: bimbi che possono solo pensare a giocare come è un loro diritto e, bimbi che devono fare qualche sacrificio in più, come andare a fisioterapia per avere lo stesso diritto.. ma c'est la vie!
Settimana orribile, pesante è dire poco e la voglia di dolcezza è davvero tanta, peccato che molto fortunamente io abbia tagliato per la foto l'unica frittella scarsa d'uvetta; non rende giustizia alla loro dolcezza uffa, ma me ne sono accorta troppo tardi :-(
Buon fine settimana a tutti.

25 commenti:

  1. ti rispondo qui :))))
    non c'è niente da fare: il fascino del fritto resterà per sempre! Mi piacciono troppo questi dolci!

    RispondiElimina
  2. Ma certo che vale !!! A Carnevale si mettono al bando le regole e le ristrettezze, e via di cose buone e
    golose .... :-P slurp !!!
    Non preoccuparti se non si vede molto
    l'uvetta ... le mangio volentieri lo stesso !!!
    Un bacione e buon finesettimana !! ^__^

    RispondiElimina
  3. Ma che belli questi tortelli !! Il fritto
    a Carnevale è d'obbligo, che siano frappe
    chiacchiere o frittelle varie non può
    mancare, sarebbe come un Natale senza panettone o pandoro !!! E questi tortelli
    sono così gonfi ed invitanti ... !!
    Buon weekend ed un bacione !!

    RispondiElimina
  4. E'quasi Carnevale ?? Allora corro a
    comprare altro olio !!! Di sicuro il fritto è nel suo periodo e tra poco
    mi metterò al lavoro .... frittelle a me !!! Buonissimi i tuoi tortelli !!!
    Un bacione e buon weekend
    Carmela.

    RispondiElimina
  5. che belli tutti i dolci di carnevale!!! fantastica questa ricetta, felice weekend, a presto!

    RispondiElimina
  6. vale vale...se non vale a carnevale....spelndidi e mi sa anche ottimi!!!
    un abbraccio e finalmente sono tornata!bacii

    RispondiElimina
  7. Anch'io cara Debora non friggo molto ma non è carnevale senza qualche dolcetto delizioso! Come questi tortelli con l'uvetta! Ti auguro un sabato-domenica rilassanti e un settimana, la prossima, il più leggera possibile! Baci

    RispondiElimina
  8. Vale vale , troppo buoni e appetitosi ,zuccherosi gnam!
    bravissima cara
    Buona Domenica Anna

    RispondiElimina
  9. Parafrasando una nota pubblicità :
    "che mondo sarebbe senza frittelle
    a Carnevale" ? ^__^ Non se ne può
    fare a meno ed i tuoi tortelli sono
    invitantissimi !!!
    Un bacione da STELLAMAR

    RispondiElimina
  10. Molto golosi questi tortelli, carnevaleschi al massimo !!
    Buon weekend !!

    RispondiElimina
  11. Di fronte ai dolci di carnevale non ci tiriamo indietro nemmeno noi, anche se d'abitudine friggiamo poco. Buonissimi i tuoi ravioli, noi avevamo intenzione di preparare delle castagnole, ma stiamo pensando di aggiungere anche qualche raviolino dei tuoi, dato che ci siamo.
    Bacioni e buon fine settimana
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  12. Anche noi friggiamo poco...ma quanno ce vò...ce vò!!!! Buonissimi!!!Buon weekend, Flavia

    RispondiElimina
  13. Debora quanto è carino il titolo del post... verissimo! Mi spiace per la tua brutta settimana, succede, dai la prox sarà certamente migliore e per la foto, non preoccuparti, rende sai quante volte capita anche a me di non riuscire a fara perchè spazzolano via tutto prima! E comunque rende bene l'idea: squisiti! Buona domenica! ^_^

    RispondiElimina
  14. mmmmmm
    che golosità
    ma lo sapevi che il carnevale è solo una scusa per
    preparare queste bontà??
    ciao katya

    RispondiElimina
  15. Ma certo che vale!!!!!
    Se poi sono ravioline così buone vale eccome!!!!!
    Bravissima e cerca di non stressarti per tutte le cose che devi fare.
    Bacioni!!!!!1

    RispondiElimina
  16. Ciao Debora. Grazie per i complimenti al mio blog e per esserti iscritta. Scusa se ti rispondo solo adesso, ma ero in ferie! A presto!

    RispondiElimina
  17. Buongiorno e scusate per il ritardo... vi dico solo che se rispondo adesso è perché sto poco bene e non sono al lavoro oggi...!!!
    E' aumentata notevolmente la mole di lavoro e dopo esser stata tutti i giorni 8/9 ore davanti al pc, senza possibilità di distarsi un attimo, l'ultimo dei miei pensieri giunta a casa è ovviamente stare al computer.. a scapito vostro e del mio blog; scusatemi ma la stanchezza in questo momento ha la meglio.
    Un grazie a tutte:
    Caris
    Marta
    Melania
    Carmela
    Nanussa
    Daisy
    Ornella
    Anna
    Stella
    Mafalda
    Luca & Sabrina
    Flavia
    Anastasia
    Katia
    Gloria
    Framm (benvenuta)
    Arrivederci a presto, spero, byee Debora.

    RispondiElimina
  18. Ciao , si sono di Catania , quelli che voi chiamate genovesi e ripieni di ricotta noi li chiamiamo panzerotti, non ti sbagliavi sul fatto che quelli sono proprio i vostri genovesi , ma qui è difficile trovarli pieni di ricotta..a me piacciono in tutti i modi ,un pò meno con la crema al cioccolato .

    RispondiElimina
  19. @Quindi ci ho visto giusto House ;)
    Non li conosco al cioccolato ma credo che mi piacerebbero ehhehe Byee

    RispondiElimina
  20. Ma come si fà a non fare le frittelle, i ravioli o qualsiasi altro dolce, rigorosamente fritto a Carnevale ??? ^__* Poi per mangiare "salutista" c'è il resto
    dell'anno ...
    Bye bye !!

    RispondiElimina
  21. Anche se non si vede l'uvetta, ti
    credo che c'è, questi raviolini
    sono proprio invitanti !!! ^__*
    E poi, senza frittelle non è Carnevale !!!
    Baci !!

    RispondiElimina
  22. Vabbè, tra il salato ed il dolce,
    non ci facciamo mancare niente !!
    Dell'uvetta non preoccuparti, la cercherei volentieri mangiandoli uno ad uno ... VIVA CARNEVALE !!
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
  23. Oramai ci siamo quasi ... sarà tutto maschere, coriandoli, trombette e .. questi meravigliosi
    ravioli rigorosamente FRITTI !!!
    Un abbraccione !!! *__*

    RispondiElimina
  24. Per fortuna tra poco è Carnevale,
    ci consoleremo con le sue dolci
    FRITTELLE(ma anche i tuoi ravioli
    vanno BENISSIMO ..) dai dispiaceri
    della vita quotidiana ... parto alla ricercata dell'uvetta !
    Gnam gnam !!!
    Un bacione !!

    RispondiElimina
  25. @Luca
    @Erica
    @Mafalda
    @Valeria
    ehehhe amanti del fritto o del carnevale?! :-) Grazie, baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...