sabato 20 febbraio 2010

Al mare... in rosa!!!



(dosi valide per 2/4 persone)
Ingredienti:
140 gr. di farfalle; 200gr. di polpa di granchio (non surimi); 1 cucchiaio pieno di concentrato di pomodoro; 1 spicchio d'aglio se grande o 2 piccolini; 1/2 bicchiere di vino bianco; un mazzetto di rucola tagliuzzata finemenete; 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva; sale q.b; 1 pizzico di pepe o peperoncino; grani di pepe rosa.
Preparazione:
Lessare la pasta in acqua salata. Nel frattempo preparate il condimento (con le quantità su descritte si possono benissimo condire 4 piatti di pasta, al massimo dovrete aumentare le dosi della stessa) in una capace padella mettete a scaldare l'olio, il pepe o peperoncino, il sale e l'aglio tagliato in pezzi piccolissimi a fiamma vivace. Aggiungete la polpa di granchio (se usate quella in scatola simil tonno, scolatela dal suo liquido di conservazione) e fate rosolare. Unite il concentrato di pomodoro ed amalgamate bene, affinché si sciolga e dia quel pizzico di colore necessario, nonché sapore che chiaramente è diverso dalla salsa di pomodoro o dall''uso dei pomodori freschi; unite il vino e fate restringere abbassando la fiamma. Se il condimento dovesse risultare troppo pastoso, aggiungete un bicchiere scarso di acqua calda (deve essere alla stessa temperatura del condimento che sta in padella) unico modo per far sì che gli ingredienti si amalghino bene tra loro, senza annacquarsi. Poco prima di spegnere il fuoco, unite i grani di pepe rosa e la rucola, finite di mescolare per incorporare anche quest'ultimi due. Scolate la pasta al dente, versatela nella padella, riaccendete il fuoco al minimo ed amalgamate bene il tutto.
Un piatto semplice ma dal gusto veramente delicato e buono allo stesso tempo, ottimo anche per un pranzo con ospiti.. chi l'ha detto che quando si hanno invitati non si può servire qualcosa di veloce, che nulla però toglie al gusto??
Vino consigliato: ROSE ALGHERO "SELLA & MOSCA"
Vino prodotto in Sardegna dal colore rosato tenue, con toni arancioni.
Al naso è etereo con leggeri tratti vinosi riferibili al Cannonau sempre sardo.
In bocca è secco; fresco ed armonico ed è un vino che va bevuto giovane.

2 commenti:

  1. Ciao
    sono azzurra di grafic scribbles
    sono venuta a ringraziarti per aver scelto un mio sfondo ed a conoscerti...
    volevo mettermi tra i tuoi lettori ma non ho trovato il gadget...xchè non lo inserisci?
    Per qualsiasi cosa tu abbia bisogno,nel mio piccolo, sai dve trovarmi,
    :)
    smakkkkkk
    azzurra

    RispondiElimina
  2. Grazie Azzurra, per lo sfondo per il consiglio e per aver inaugurato questo mio spazio :-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...