lunedì 22 febbraio 2010

Bianca.. rosata... deciso, arancione!!!


(dosi per circa 25 pz.)
Ingredienti:
400 gr. di pollo tritato; 3 fette di pancarré; 200 ml. di panna da cucina; 1/2 cucchiaino di zafferano; 1 scalogno; 1 cucchiaino di curry; 1 cucchiaio di erba cipollina tritata; 35 gr. di burro; 1 cucchiaio di olio extra vergine d'oliva; sale e pepe q.b.
Preparazione:
In una ciotola mettete la panna e lo zafferano, mescolate per bene sino alla completa amalgama dei due ingredienti; unite le fette di pancarré sminuzzate grossolanamente e mischiate il tutto. Nel frattempo mettete la carne pulita dai nervetti e pellicine varie nel mixer e tritatela. Sbucciate lo scalogno, affettatelo sottilmente e fatelo appassire in una noce di burro, con un pizzico di sale ed il pepe. In una capace terrina mettete il pollo; l'erba cipollina; il curry; il trito di scalogno ed il composto di panna, zafferano e pancarré. Amalgamte bene il tutto al fine di incorporare i vari ingredienti tra loro; con le mani leggermente inumidite formate le polpettine, un po' schiacciate e friggetele nella padella, la stessa che avete usato in precedenza, dove avrete aggiunto il restante burro e l'olio per circa 15/20 minuti. Rigirandole spesso, fatele cuocere e dorare da tutti i lati. Adagiatele su un foglio di carta cucina e tamponatele con altra carta assorbente, al fine di togliere l'unto; servitele calde o tiepide, magari accompagnate da una bella insalatina verde.
Il titolo di questo post è ovviamente un gioco di parole.. la carne di pollo è notoriamente definita bianca, anche se è rosa e quindi perchè non arancione grazie all'ausilio dello zafferano? La ricetta originale la trovate sulla rivista "Cucina Moderna", mentre quella che ho scritto qui è la mia personale interpretazione, ho ridotto alcune dosi ed ho aggiunto qualcos'altro.. risultato: amore al primo assaggio.

Vino consigliato: ALCAMO "FIRRIATO"
Delicato ed elegante si conferma un classico dell'enologia siciliana.
Di un bel colore giallo dorato dai riflessi verdognoli; ha un delicato profumo fruttato.
Vino fresco ma leggermente acido, ottimo anche come fuori pasto.
Con questa ricetta partecipo alla raccolta "Il cibo in un boccone" di nanny
Partecipo inoltre al gioco/contest "Mondial finger food" 1° Girone: Le polpettiadi di Giallo Zafferano.

4 commenti:

  1. mmmmmmmmmmm che buoneeeeeeee!!!!!!!!!!!!
    assolutamente le proverò!!! E' una idea diversa per cucinare il pollo!!!!!!
    grazie del suggerimento!!!

    e coomplimenti per il blog!!!!
    baci
    Grazia

    RispondiElimina
  2. Graziaaaaaa piccola.. grazie!
    Sono veramente buone e pensa te nonostante tutto hanno solo circa 350 calorie.. non male no?
    Bacissimiiiiiii

    RispondiElimina
  3. Grazie per la tua partecipazione alla mia raccolta,ho provveduto ad inserirla nell'elenco :)

    RispondiElimina
  4. Grazie mille a te Nanny :-)
    Byeee

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...