Passa ai contenuti principali

Il primo... bacio!!!


BACIO AL CAFFE' ED AMARETTI
(dosi valide per 10/12 pz.)
Ingredienti:
75 gr di cioccolato al latte; 50 gr di cioccolato fondente; 13 gr di burro; 50 ml di panna *(vegetale); 1/2 cucchiaio di caffè solubile; 5 amaretti sbriciolati; 200 gr di cioccolato bianco da copertura; 10/12 pezzi d'amaretti.
Preparazione:
Tagliare finemente i cioccolati al latte e fondente (che possono essere anche invertiti nelle quantità, a seconda dei gusti) mescolarli tra loro in una terrina.
Far fondere a fuoco dolce il burro, con la panna ed il caffè.
Versare i liquidi sul miscuglio di cioccolato ed amalgamare sino a quando non si ottiene un composto liscio e senza grumi.
Aggiungere 5 amaretti sbriciolati con le mani in modo grossolano.
Mettere in frigo per 20 minuti circa.
Con l'aiuto di 2 cucchiaini formare dei mucchietti di ganasce e con le mani leggermente inumidite formare delle palline.
Sulla sommità incastrare i pezzi d'amaretti che fungeranno da cupoletta, quella che nei baci famosi è data dalla nocciola intera.
Far riposare in frigorifero per 5/6 ore.
Per la copertura ho usato del cioccolato bianco che ho temperato secondo le regole dell'inseminazione come spiegato in maniera dettagliata qui.
Tagliare finemente a coltello il cioccolato e farne fondere  a bagnomaria i 3/4 (nel mio caso 150 gr) raggiungendo la temperatura di 42°, fuori dal fuoco aggiungere i restanti 50 gr anche questi tagliati finemente al coltello e mescolare con una spatola sino a che non si è tutto sciolto.
P.S. Filtrare con un colino a maglia fine per evitare che pezzi di cioccolato interi vanifichino l'operazione successiva.
Operazione omessa perché il cioccolato si è fuso benissimo.
Con questa copertura, aiutandosi con una forchetta di plastica priva dei rebbi centrali, così il cioccolato in eccesso viene scolato meglio rivestire i propri baci, ripetendo due volte l'operazione se necessaria.
Attendere che il cioccolato solidifichi e poi servire... o regalare.
La sfida del mese dell'MTC è molto romantica, fare i baci secondo la ricetta della vincitrice Annarita de "Il bosco di alici" e come gli originali della Perugina devono essere anche accompagnati da un biglietto...
D'altronde chi non ha mai mangiato un bacio dietro l'altro solo per poter scoprire il bigliettino successivo? :-)
Io l'ho fatto anche se i baci non sono proprio i miei cioccolatini preferiti... almeno questo sino a quando non sono nati quelli bianchi, perché poi ho tranquillamente corretto i miei gusti.
Il primo bacio....
Per primo bacio s'intende quello che ci siamo scambiati con gli occhi la prima volta che in mezzo alla gente ci siamo riconosciuti; o quello dato sulla guancia e già qui le gambe tremavano... oppure quello arrivato quasi un anno dopo, in un fredda sera d'Inverno, su una panchina a Bologna, che sapeva di caffè e di noi?!
Una cosa è certa, il primo bacio non si scorda mai... non è solo una frase retorica perché se considerate che sono riuscita solo al terzo tentativo a fare qualcosa di vagamente somigliante al cioccolatino tanto famoso... non è tanto difficile da credere una cosa del genere... eh sì, sono tornata a parlare della sfida *-^!!!
Un abbraccio, alla prossima.
Debora

Commenti

  1. Per gli amaretti potrei far fuori qualcuno, sono, oltre che una vera leccornia, per anche un ricordo d'infanzia. Con il caffè si sposano benissimo. Brava.

    RispondiElimina
  2. Che romantico !!! *__* Il primo bacio , l'emozione ed i ricordi... ma la frase è un pò birbantella !!! ^__*
    Del resto nessuno è perfetto, vedi il lato positivo, non ti servirà mai uno scaldaletto elettrico...
    Il cioccolatino, non è l'originale ma caffè ed amaretti sono una golosa coppia !!!
    Un bacione e buon weekend !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon oggi tesorina e grazie mille... infatti uno scaldaletto non mi serve :-))
      Un abbraccio

      Elimina
  3. Woow, la forma è uguale a quello in vendita ma gli ingredienti sono tutta un altra cosa !!! :-P
    Sai il mio ottimo rapporto con il caffè e, gli amaretti "c' azzeccan'" tantissimo.
    La frase poi è romantica ma non sdolcinata, altrimenti troppo dolce faceva venire mal di denti !!! ^__*
    Un abbraccione da Carmela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Carmela, troppo zucchero poi avrebbe fatto male ehehehe
      Un baciotto grazie

      Elimina
  4. Davvero un bel contest stavolta, ricreare l'immagine di un cioccolatino, il più classico che ci sia, con ingredienti
    nuovi. Ci hai messo tanta fantasia e non è una novità ma, anche un pizzico di romantica nostalgia, che non guasta
    di certo. E' proprio vero, il primo bacio non si scorda mai, anch'io ricordo una giornata piovosa ed uno pneumatico
    bucato da sostituire.... ^__* !!!
    Un abbraccio e buon we !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che carina, grazie anche per aver condiviso con me il ricordo del tuo primo bacio.. smack :-)

      Elimina
  5. Per me il primo bacio non è stato "materiale" ma, come dici anche tu, è stato quello degli occhi
    la prima volta che ho cercato e trovato (forse perchè anche loro cercavano i miei) quelli di mio marito.
    Da quel momento è stato un crescendo di baci, prima di cioccolato e poi reali !! *__*
    Questo tuo cioccolatino è davvero un degno rappresentante di tutto il buono dell' Amore...
    Baci e buon finesettimana !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non forse ma sicuramente Mafalda... per citare una delle frasi che di solito si trovano proprio nei baci originali:
      gli occhi vanno per primi dove va il cuore e quindi :-))
      Grazie abbracci

      Elimina
  6. Che golosità e che frase simpatica !!! *__*
    Certo l'amore c'è ma qualche difettuccio pure, però se ti ricordi il primo bacio... ^__* !!
    Un abbraccio !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La perfezione non appartiene a questo mondo.. quindi che ben vengano i difettucci :-))
      Un abbraccio, grazie mille

      Elimina
  7. E' difficile dire quale è il primo bacio che conta di più, il primo in assoluto
    o quello con la persona "giusta", sono emozioni diverse e meritano tutte di
    essere vissute, per i bilanci c'è ancora tanto tempo... ^__* !! Per i cioccolatini
    invece, il tempo è poco, troppo golosi per durare !!
    Buon weekend, ciao !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo... importante, Melania così dissipiamo il dubbio ;-))
      Un abbraccio, mercì

      Elimina
  8. Ho sempre sospettato che certe panchine di Bologna avessero molte storie da raccontare... non mi sbagliavo !!! ^__* Il primo bacio non si scorda mai ma, sono sicuro, neanche i tuoi cioccolatini si dimenticano facilmente !!
    Buon weekend, bye bye !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché questo sospetto sulle panchine di Bologna???
      :-))))) Grazie mille, byeee

      Elimina
  9. Certo il bacio è il cioccolatino, per antonomasia, degli innamorati e la tua versione è golosissima !!
    Il primo bacio non lo dimentico, la persona a cui l'ho dato quella si... non era ancora quella giusta !!!
    Ma poi l'ho trovata... ^__* !!
    Un abbraccio e buon finesettimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai amato davvero non è mai un errore.......
      quindi nulla va dimenticato, tutto fa esperienza :-)
      Un abbraccio, grazie

      Elimina
  10. No, il primo bacio non si dimentica, come non si dimenticano le farfalle nello stomaco, quando incontri la persona che scopri di amare. Io avevo una voliera intera di farfalle nello stomaco, la prima volta che il mio futuro mi ha sorriso... *__* !!!
    Ci vuole proprio uno dei tuoi invitanti baci... gnam gnam !!!
    Un abbraccione !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi l'emozione, mi sono persa la parola "marito" dopo futuro...
      Baci !!!

      Elimina
    2. Avevo capito e capisco l'emozione, tranquilla e grazie anche a te per aver condiviso la tua esperienza :-))
      Un baciotto

      Elimina
  11. Davvero uguali i cioccolatini... da fuori, dentro è tutta un altra golosa bontà !!! Ahhh, il primo bacio, non è stato con l'amore della mia vita ma ricordo benissimo che, dopo aver cominciato, non volevo smettere più !!! ^__*
    Buon weekend, ciao !!!

    RispondiElimina
  12. Con il tuo bigliettino sei furba, prima fai un complimento a tuo marito e poi lo smonti... non sia mai che si monti la testa !!! ^__*
    E' difficile dire qual'è la cosa più importante in un amore ma, certamente, il primo bacio ha un valore enorme... anche se è un
    cioccolatino regalato !!
    Bacioni e buon finesettimana !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In amore tutto è importante..... purché appunto sia fatto con amore.. in quanto alla frase eheheheh
      Sono un po' birba... forse ;-)
      Grazie, abbracci

      Elimina
  13. Quanto devono essere buoni i tuoi cioccolatini !!! :-P
    Decisamente in una storia d'amore il primo bacio è quello degli occhi, quello concreto può arrivare anche tanto tempo
    dopo, avrà comunque il suo valore ma sarà una conseguenza naturale del primo. Parlo per mia esperienza personale,
    persona vista per un pò e poi sparita ma dopo anni riapparsa e... gli occhi hanno ripreso a baciarsi !! *__*
    Buon finesettimana, ciao !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bellissimo che si dia ancora valore ad uno sguardo.... proprio nell'era in cui tutto è stato virtualizzato al massimo, sentimenti compresi :-))
      Felice per te, un baciotto grazie

      Elimina
  14. Molto invitanti questi cioccolatini, un ripieno davvero speciale.
    Buon weekend, ciao ^__^ !!

    RispondiElimina
  15. Un idea da rubare... come un bacio !!! ^__*
    Molto simpatico il bigliettino, dolce ma non troppo...
    In amore noi essere umani ritroviamo la parte animalesca che comunque abbiamo, basta un odore
    un gioco di sguardi e partiamo per la tangente *__* !!
    Un bacione da STELLAMAR.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Odori e sguardi.... quanto hai ragione mia cara :-))
      Un baciotto, grazie

      Elimina
  16. Un bigliettino da "carota e bastone" per il maritino ma certamente tanta dolcezza,
    non solo nel delizioso cioccolatino !!! ^__*
    Buon we, bacioni !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso essere un po' birba.... ma almeno non sono banale ed ovvia no?! :-)))
      Un baciotto, grazie

      Elimina
  17. Ti confesso che anch'io preferisco il bacio bianco, questo tuo poi, deve essere buonissimo !!! :-P
    Come te, credo che gli sguardi facciano il primo passo ed i baci si "adeguano" seguendo gli occhi...
    Un abbraccio !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io la penso come te cara.. e non solo sul bacio bianco ;-)
      Un abbraccio, grazie mille

      Elimina
  18. Anche questo è un cioccolatino invitantissimo, forse più adatto a me o almeno questo riesco ad immaginarlo. Mamma mia, il primo bacio, non ne ho un gran ricordo, eravamo cosi imbranati... ma poi quando ho incontrato mio marito è cambiato tutto !!! Bacioni *__* !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti questo è un gusto più riconoscibile :-) e ci credo che con tuo marito sia cambiato tutto... il potere dell'amore :-)
      Un abbraccio grazie

      Elimina
  19. Con caffè e amaretti sarà una delizia, da provare !!
    Simpatica il bigliettino *__*
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) il bigliettino ringrazia ed anch'io ovviamente un abbraccio

      Elimina
  20. Sembrano uguali agli originali ma, il ripieno sfizioso e la frase divertente,
    li differenziano e li rendono tuoi... brava !!! *__*
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
  21. E che dire del tuo amore per il caffè? è un ingrediente che ricorre spesso nelle tue partecipazioni all'mtc e ogni volta lo proponi in modo nuovo, ma sempre coerente e convincente. E abbinarlo con gli amaretti, è roba dadichiarazione d'amore, istantanea e pure in ginocchio. esecuzione perfetta, ricetta da provare al più presto. Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Alessandra, il mio amore per il caffè non esiste, potrei farne anche a meno per tutta la vita... ma piace a mio marito... ecco perché ricorre spesso nelle mie ricette :-)
      Sei davvero gentile come sempre, grazie mille

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Monsieur le savarin... ehm no, ò babà!!!

BABA' AL RHUM
(dosi valide per 12 stampini 6x6 cm)
Ingredienti:
300 gr di farina Manitoba; 3 uova grandi; 100 gr di burro; 100 gr di latte; 25 gr di zucchero semolato; 10 gr di lievito di birra; 1/2 cucchiaino di sale; burro q.b.
Bagna:
400 gr di zucchero semolato; la buccia di 2 arance; la buccia di 2 limoni; 3 dl di rhum; 1 lt d'acqua; un baccello di vaniglia; 4 chiodi di garofano.
Glassatura:
Un cucchiaio di rhum; 3 cucchiaini di gelatina d'albicocche; 3 cucchiai d'acqua.
Preparazione:
*Lievitino
Sciogliere il lievito di birra con 50 gr di latte tiepido ed un cucchiaino di zucchero, farlo riposare una decina di minuti e poi impastarlo con 70 gr di farina (tutto da decurtare dal totale generale).
Lasciar lievitare sino al raddoppio, coprendo la ciotola con un telo inumidito e ben strizzato.
*Primo impasto
Versare in una ciotola la restante farina, fare la fontana.
Unire il lievitino e le 3 uova. Impastare schiacciando ripetutamente nella mano l'impasto per amalgamare le uova e…

Nero e... romantico!!!

INSALATA DI RISO VENERE
(dosi valide per 2 persone)
Ingredienti:
140 gr. di riso venere; 2 kiwi; 40 gr. di mais; 180 gr. di surimi; il succo di un lime e 1/2; sale; dragoncello in polvere; tabasco, salsa worcester q.b.
Preparazione:
Affettare e tagliare a dadi i kiwi, unirli al mais sgocciolato ed ai surimi tagliati a tocchetti; condire con il succo di lime; il dragoncello; un pizzico di sale; il tabasco e la salsa worcester, mescolare per bene e tenere in frigo coperto da pellicola alimentare sino al momento dell'uso.
Lessare in abbondante acqua salata il riso, scolarlo ed aggiungerlo all'insalata di pesce e frutta precedentemente preparata.
Amalgamare il tutto e servire.
E' una variazione di quello proposto la volta scorsa, idea che mi è venuta leggendo i vostri commenti, in particolare quello di Mapi (grazie) che ha detto: carina l'idea ma niente ananas per me...! Non ho mai mangiato avocado o mango, non conosco i loro sapori, quindi il frutto per me più similare all'an…

Ogni tuo desiderio... è un ordine!!!

PIZZA CON I FIORI DI ZUCCA
(dosi valide per 2 tortiere da 26 cm. di diametro cad.)
Ingredienti:
350 gr. di farina "00"; un cubetto di lievito; 250 ml. di acqua tiepida; 3 cucchiai d'olio extra vergine d'oliva; un cucchiaio di zucchero semolato; 1 + 1/2 cucchiaino di sale; 12 fiori di zucca; 3 filetti d'acciuga sott'olio; 250 gr. di mozzarella di bufala; 100 gr. di scamorza affumicata; olio evo + farina q.b.
Preparazione:
Fare la fontana con la farina, al centro mettere l'olio; lo zucchero ed il sale e cominciare ad amalgamare. Sciogliere il lievito di birra in poca acqua tiepida, unirlo all'impasto di farina e mescolare. Aggiungere l'acqua tiepida restante ed unire il tutto.
Traferire il composto su un piano cosparso di farina e cominciate ad allungare la pasta con i polsi, lavoratela per circa 10 minuti sbattendola e tirandola per bene, sino a quando smette di essere appiccicosa e tutto il liquido è stato assorbito.
Formate una palla e mettetela in una …