mercoledì 27 novembre 2013

Profumo di casa... di mamma!!!


ATTUPATEDDI CHI FASOLA E I CRUZZITEDDI
(dosi valide per 2 persone)
Ingredienti:
150 gr di castagne secche; 150 gr di ditalini lisci; 200 gr di fagioli borlotti secchi; un dado o 250 ml circa di brodo di carne; una piccola cipolla bianca; 1/2 cucchiaino di bicarbonato; acqua; sale; pepe nero macinato al momento; concentrato di salsa ed olio extra vergine d'oliva q.b.
Preparazione:
Mettere in ammollo le castagne secche in acqua fredda per 24h al fine di farle rinvenire e rendere più facile l'operazione di pulizia da eventuali impurità e pellicine.
Sciacquare e nettare i fagioli; metterli in un capace tegame.
Unire le castagne secche; la cipolla tagliata sottilmente; il dado o il brodo di carne; il bicarbonato; il concentrato di salsa (circa un cucchiaio); sale; pepe e tanta acqua quanto serve per cuocere il tutto.
Lasciare in ammollo per altre 24h.
Cuocere per circa 40 minuti a fiamma medio bassa, mescolando spesso.
Non appena le castagne ed i fagioli sono quasi cotti unire la pasta e completare la cottura.
Servire subito con un filo d'olio extra vergine a crudo se piace.
Ultimo appuntamento dell'anno con l'MTC del mese su proposta di Serena .
Ci sono ancora un paio di cosette a cui avevo pensato ma non faccio più in tempo, sorry.
Profumo di casa... perché questo è un piatto tipico della mia Sicilia che mamma preparava spesso.
E' stata la prima cosa che ho pensato di fare quando ho visto il tema proposto per la gara di questo mese ma, ho dovuto aspettare che mia mamma mi spedisse le castagne secche, volevo quello che usava lei; quindi è diventata l'ultima ricetta e non più la prima.
Non lo gustavo più da 10 anni circa, ovvero da quando mi sono trasferita qui a Modena, perché scendendo di solito per le vacanze estive, non è proprio il piatto adatto da preparare in quel periodo.
Ecco perché ringrazio di cuore il tema del mese: la castagna; senza questo input non lo so se mi sarebbe mai capitato di prepararlo, con l'occasione farlo assaggiare a mio marito che non l'aveva mai mangiato e, ritornare indietro con la memoria a quando io ed i miei fratelli ci litigavamo i cruzziteddi... ovvero le castagne secche lessate.
Vi lascio immaginare il sapore, povero ma genuino e vi faccio la traduzione del titolo che non è uno scioglilingua: "attupateddi chi fasola e i cruzziteddi" (ditalini con fagioli e castagne secche)  semplice no?! *-*
Arrivederci MTC.
Un abbraccio alla prossima, Debora.
P.S. Mi scuso per le foto, ma sono pessima come fotografa e non rendono affatto giustizia alla bontà del piatto.

42 commenti:

  1. La mamma è sempre la mamma e quando ti prepara cose così è la vera regina della casa !!! ^_*
    Baci !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. W le mamme allora :-)
      Un baciotto grazie

      Elimina
  2. Piatto decisamente robusto, adattissimo a queste gelide giornata di quest' Inverno
    oramai arrivato.
    Un abbraccio !! *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' arrivato l'Inverno?!!
      Ecco perché sento freddo Brrrr ;-)
      Abbracci, grazie

      Elimina
  3. Un piatto sfizioso con le castagne secche, non mancherà di sapore... ^__* !!
    Bacioni !!
    P.s. La traduzione è stata di aiuto... *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) capisco quanto possa esser stata d'aiuto la traduzione, grazie abbracci

      Elimina
  4. "ancora"un paio di cosette????
    mi viene da tirare un sosiro di sollivo al pensiero che tu non abbia avuto tempo!!! ma quante ne vuoi sfornare ancora???
    a parte che con questa minestra di ditalini e borlotti io tarei già bene così..... mi piacciono le minestre, le zuppe ed ogni cosa simile. sono il mio comfort food per eccellenza.
    brava!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai su.. tira un sospiro di sollievo... è finita! :-)
      Grazie mille sei stata gentilissima dall'inizio alla fine.
      Ciao

      Elimina
  5. Sapore "povero ma genuino", ma davvero ricco !!! ^__^
    Non è un piatto che passa inosservato e con il freddo di questi giorni è azzeccatissimo !!!
    Bacioni !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non passa inosservato no, anzi :-))
      Un baciotto, grazie

      Elimina
  6. Bisogna fare i complimenti alla mamma ma anche alla figlia !!! *__*
    Un piatto di quelli "vecchio stile", pochi fronzoli ma tanta sostanza.
    Un abbraccione !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici bene, un piatto vecchio stile ma dal sapore irrinunciabile :-)
      Un baciotto, grazie

      Elimina
  7. La foto nel tegamino rende molto bene l'idea, una ricetta semplice ma di una bontà
    divina !!!
    Baci !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fiuuu...grazie per il complimento alla foto che non è proprio eccelsa :-)
      Un baciotto

      Elimina
  8. Si sente il profumo fino a quì... ed io ho un misero panino a pranzo :-((( !!!
    Vabbè, te lo copierò !!!
    Un bacio !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace... ehehehe
      Un baciotto, grazie

      Elimina
  9. La traduzione con me non è necessaria, il piacere del ricordo invece si !! ^__^
    E' un piatto che conosco ma che, chissà perchè, raramente mi capita di rifare... mi hai fatto
    venire la voglia !!
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione cara, non so perché è un piatto a cui non pensi tutti i giorni... baciamo le mani ;-)
      Grazie

      Elimina
  10. Una ricetta davvero intrigante, il gusto particolare delle castagne si sposa bene con i fagioli,
    da provare bella calda... che freddo !! ^__^
    Un abbraccio !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente sì, da provare e gustare calda... motivo anche per cui le foto non sono il massimo... non potevo farla freddare :-)
      Grazie, abbracci

      Elimina
  11. Mi piace l'idea, un accoppiamento inusuale ma sfizioso.
    Evviva la Mamma e le sue ricette !!! *__*
    Baci !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala, ti conquisterà di sicuro :-)
      Grazie abbracci

      Elimina
  12. Sembra una di quelle ricette di una volta, fatta con ingredienti semplici ma che messi assieme
    sprigionano tutta la loro bontà, da provare certamente !!
    Un abbraccio *__* !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti è una di quelle ricette di una volta... che si passano da madre in figlia, come tradizione vuole :-)
      Grazie, abbracci

      Elimina
  13. Ma con quanto piacere li mangerei... proprio lì, "int' o' tianiell' e cret'"che gli dà
    quel nonsochè di gusto in più !!! ^__*
    Un caro abbraccio da Carmela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Urge traduzione anche da te ..... :-)))
      meno male che c'è mio marito che mi aiuta
      Grazie, abbracci

      Elimina
  14. Rubare le ricette alla mamma è una cosa bellissima, si possono ricordare e riassaporare
    i sapori di una volta per non farli restare solo un ricordo. Come questo primo, da provare !!! ^__^
    Bye bye e buon we !!!

    RispondiElimina
  15. Un ricco piatto, molto saporito e scommetto molto appetitoso.
    Lo proverò quanto prima con molto piacere !! ^__*
    Ciao e buon fine settimana !!

    RispondiElimina
  16. Povero, genuino e squisito.
    I piatti che piacciono a me!!!

    RispondiElimina
  17. Una bella ricetta, unire i fagioli con le castagne secche per me è una novità,
    la voglio provare !!! ^__*
    Baci !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero ti piaccia.. a me tantissimo :-)
      Baciotti, grazie

      Elimina
  18. Ehh, le mamme sanno sempre come consolarci con qualcosa di buono !!
    Un piatto per me nuovo ma appetitoso, da provare !!
    Baci !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, dici bene.. le ricette di famiglia hanno una marcia in più :-)
      Abbracci, grazie

      Elimina
  19. Castagne e fagioli ?? Mamma mia, mai provato ma mi stuzzica... ^__* !!
    Baci da STELLAMAR:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non castagne e fagioli ma cruzziteddi e fasola :-)))
      Grazie mille , un abbraccio

      Elimina
  20. Genuino e con pochi ingredienti ma avrà un profumo da favola !!! ^__^
    Baci !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo conosci?
      Strano :-) un baciotto, grazie

      Elimina
  21. Zuppa ricca di sapori e profumi, altro che cucina povera... ^__* !!!
    Ciao !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cucina povera ma dal gusto ricco :-)
      Grazie, ciao ciao

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...