martedì 27 maggio 2014

Fuori... programma!!!


BABA' ALLA MOSCA
(dosi valide per 6 stampini 6x6 cm)
Ingredienti:
150 gr di farina Manitoba; 2 uova medie; 50 gr di burro; 50 gr di latte; 13 gr di zucchero semolato; 5 gr di lievito di birra; 1/4 cucchiaino di sale; burro q.b.
Bagna:
250 gr di zucchero semolato; 750 ml d'acqua; 1/2 stecca di cannella; 5 chicchi di caffè; 2 bacche d'anice stellato; 150 ml di sambuca.
Glassatura:
Un cucchiaino + 1/2 di gelatina d'albicocche ed un cucchiaio + 1/2 di bagna avanzata filtrata.
Preparazione:
*Lievitino
Sciogliere il lievito di birra con 25 gr di latte tiepido ed un cucchiaino di zucchero, farlo riposare una decina di minuti e poi impastarlo con 35 gr di farina (tutto da decurtare dal totale generale).
Lasciar lievitare sino al raddoppio, coprendo la ciotola con un telo inumidito e ben strizzato.
*Primo impasto
Versare in una ciotola la restante farina, fare la fontana.
Unire il lievitino e le 2 uova. Impastare schiacciando ripetutamente nella mano l'impasto per amalgamare le uova ed aggiungere il latte un cucchiaio alla volta, mano a mano che se ne sente la necessità stando attenti a non rendere l'impasto troppo molle e non è detto che serva tutto.
Impastare energicamente per una decina di minuti.
Coprire la ciotola  con il telo inumidito e lasciar lievitare per 90 minuti circa o comunque sino al raddoppio della massa.
*Secondo impasto
In una ciotolina lavorare il burro a pomata, impastandolo con il restante zucchero (8 gr) ed il sale.
Aggiungerlo al primo impasto un cucchiaio alla volta, facendo assorbire bene prima d'unire il successivo.
Lavorare per 5 minuti nella ciotola, poi ribaltare l'impasto su un piano di lavoro meglio se di marmo o materiale plastico duro, non legno e, cominciare l'incordatura della pasta.
Con energia piegate e sbattete più volte per 20 minuti circa, questa è la fase più importante perché è quella che darà al babà il suo caratteristico aspetto spugnoso, morbido, capace d'assorbire e trattenere la bagna.
Quando inizierà a staccarsi dalla mani e piegandolo manterrà una forma tondeggiante senza collassare, con la comparsa delle prime bolle d'aria l'impasto sarà pronto.
Con del burro molto morbido imburrare per bene gli stampini o lo stampo scelto, in caso di torta babà questo deve preferibilmente essere scanalato con buco centrale.
Staccare delle palline dall'impasto e riempire gli stampini per circa 2/3 della loro capacità.
Lasciar lievitare in forno spento ma con luce accesa per circa 2 ore o fino a che il suo volume non sarà triplicato e nel caso dei mono stampini sino a che non si sarà formata la tipica calottina che dovrà essere alta più o meno 2 cm.
Scaldare il forno a 200°, abbassare a 180° per i mono babà, altrimenti la temperatura dovrà essere 220° e poi 200°.
Infornare il dolce e lasciarlo cuocere 20/25 minuti, avendo cura di coprire la superficie con carta alluminio dopo i primi 10 minuti o la superficie colora troppo.
Lasciarli intiepidire e sformarli.
Nel frattempo preparate lo sciroppo.
*Bagna
Lasciare in infusione le spezie ed i chicchi di caffè in acqua per tutta la notte.
Mettere tutti gli ingredienti tranne il liquore in un capace tegame, far sciogliere lo zucchero e su fiamma dolce portare a bollore per circa 10 minuti.
Filtrare lo sciroppo ottenuto ed unirlo alla sambuca.
Travasare  il tutto in una ciotola larga e bassa.
Immergere i babà, rigirateli ogni 15 minuti circa, in modo che tutto venga ben impregnato dalla bagna.
Continuare sino a quando il dolce non si presenta ben inzuppato, tratterrà lo sciroppo più a lungo, rilasciandone sempre meno.
Trasferirli su un piatto da portata.
*Glassatura
Far sciogliere a bagnomaria la gelatina d'albicocche con la bagna avanzata.
Lasciarla intiepidire leggermente e spennellatela sulla superficie dei babà per lucidarli.

La ricetta dell'impasto è sempre quella di Antonietta ma ho dimezzato tutte le dosi, quindi se questo significa finire fuori concorso per l'MTC, va benissimo lo stesso... Poi capirete perché l'ho fatto :-)

GANACHE AL CAFFE'
(dosi valide per 4 persone)
Ingredienti:
150 gr di cioccolato fondente; 150 gr di panna fresca *(vegetale); 5 cucchiaini di caffè solubile; un cucchiaio di liquore al caffè.
Preparazione:
Fate fondere a bagnomaria il cioccolato con la panna; il liquore ed il caffè solubile.
Fate raffreddare il composto e poi montatelo con le fruste elettriche in modo da ottenere una spuma morbida.
Con una sac à poche farcite i vostri babà o usate la crema per qualsiasi altro uso vogliate; si presta benissimo anche come ripieno di cioccolatini, meglio se di cioccolato bianco, perché non essendo eccessivamente dolce, crea un piacevole contrasto.

Da qualche mese tengo sotto controllo l'indice glicemico, non posso mangiare dolci e prodotti raffinati... Non ho ancora la competenza necessaria per provare a sostituire gli alimenti che non mi sono permessi, con quelli che invece mi sono concessi, preferisco per il momento limitarmi a cucinare "normalmente", senza poter assaggiare tutto anche perché non mi crea nessun problema  e mi diverto lo stesso :-)
Il primo babà ovviamente è stato fatto per conoscere l'impasto; per partecipare, semplice come piace a me e come mi ha imposto di fare mio marito; i babà mignon sono stati fatti per "colpa" degli stampini che quando li ho visti mi hanno attirato come miele per le api... Ma sino ad ora tutti i babà fatti a parte i 2/3 per l'assaggio del maritino e per le foto, li ho distribuiti a colleghi; parenti ed amici, perché tenerli in casa era una tentazione troppo forte e non se li poteva di certo mangiare tutti il mio consorte :-)
Quest'ultimo babà è un fuori programma perché non era previsto, non avrebbe dovuto esserci ma quando il destino ci mette lo zampino....
"Pausa mensa... un signore al bar ordina una sambuca con la mosca.... ed io esclamo: babà.
Terrore negli occhi di mio marito che mi dice... ti sei sbagliata, volevi dire papà... No, no, hai capito bene babà *-*"
Ecco perché ho dimezzato tutte le dosi, ho voluto che me ne venissero giusto 6... 2 sempre per lui e gli altri li ho già dati a qualcun altro :-)
Nonostante questo, come ho già detto e ripetuto mi sono divertita tantissimo a partecipare... quindi alla prossima.
Un abbraccio, Debora.
P.S. Anche in questo caso la prova assaggio è stata superata... unica cosa: "l'esperto" ha detto che si sente poco la sambuca, quindi a vostra discrezione potete eventualmente aumentarne le dosi.

22 commenti:

  1. Adesso la scelta diventa davvero ardua, tra i tre babà che hai proposto è una gran lotta !!! :-P
    Però, per preferenza personale, da amante del caffè, questo è il massimo !!! *__*
    Bacioni da Carmela.

    RispondiElimina
  2. Che tortura deve essere, fare dolci come questo e non poterlo assaggiare, chi ti stà intorno però sarà
    contentissimo... gnam gnam !!! ^__^ Certo che anche questa versione ha il suo bel perchè...
    Un abbraccio !!!

    RispondiElimina
  3. Manco da un pò e trovo questa sfilata di delizie al babà.... evviva !!!! *__*
    Tutti buoni ma da napoletano, babà e ganache al caffè, è la quintessenza della bontà !!!
    E il sambuchino di accompagnamento è azzeccatissimo.
    Buona giornata, ciao !! ^__^

    RispondiElimina
  4. Fuori programma ma quando ti prende lo sfizio di provare un idea.... SI FA !!!! *__*
    Simpatica la descrizione dell' input, non ti sei fatta saltare la "mosca" al naso...
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
  5. Effettivamente, se in pausa mensa si potesse trovare una simile bontà,
    il lavoro dopo sarebbe più leggero... o no ?!?! ^__*
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
  6. Tra tutti e tre, questo, è il babà che mi piace di più, intendiamoci,
    per gli altri un assaggio lo farei volentieri ma, la ganache al caffè
    merita già da sola tutta la mia attenzione !!! Slurp :-P !!!
    Ho letto solo adesso del periodo "strano" che stai passando,
    (problemi di lavoro, risolti spero definitivamente...)
    posso solo dirti di seguire il cuore ma mi auguro che la voglia ti torni
    al cento per cento... sei sulla BUONA strada !!!
    Un abbraccio !!! ^__^

    RispondiElimina
  7. Ahhh, ma allora ci hai preso gusto !!! *__*
    Anche stavolta hai fatto un babà da far sbizzarrire le papille gustative, brava !!!
    Buona giornata, ciao !!!

    RispondiElimina
  8. A parte che vorrei vedere la faccia di tuo marito... ma posso dire che questo "fuori programma" è il mio preferito? Bersaglio perfettamente centrato, brava!

    RispondiElimina
  9. accipicchia se tutti i fuori programma fossero così buoni ben vengano! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  10. Come si dice, non c'è due senza tre !!! ^__^
    E anche questo promette di essere buonissimo !!!
    Un abbraccio !!!*__*

    RispondiElimina
  11. Ho davvero l'imbarazzo della scelta, per motivi diversi, ognuno dei tuoi babà
    è da provare, rimango però su quello con la mousse di fragole è più per me.
    Un abbraccione ^__^ !!!

    RispondiElimina
  12. Mi piace questo babà, nato dall'ispirazione del momento, mi sarebbe anche piaciuto
    vedere l'espressione di tuo marito quando hai lanciato l'idea... tra il sorpreso e l'affamato !!! ^__*
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
  13. Una vera bontà, non ho altre parole per definirlo !!! :-P
    Mi dispiace della piccola crisi che stai passando, spero che
    trovi la tua strada, mi mancherebbe il tuo blog *__* !!!
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
  14. Tre è il numero perfetto e questo terzo babà, per un amante del caffè come me,
    è quello perfetto !!! *__* Anche se, agli altri due, darei un assaggino... ^__*
    Un bacione !!!

    RispondiElimina
  15. Fuori programma ma non fuori tema, anzi, una bella prova di classe su come
    arricchire un dessert già buono al naturale !!! Gnam gnam !!! :-P
    Un abbraccione da STELLAMAR.

    RispondiElimina
  16. Devo dire che farei volentieri uno strappo alla dieta (aimhè..) per gustare questo babà,
    ma la prova costume sarebbe tragica !!! :-(
    Scusa l'assenza ma ho avuto qualche problema in famiglia, spero che la tua crisi sia
    in risoluzione... sembra di si !!! ^__*
    Un abbraccio !!

    RispondiElimina
  17. Questo babà alla "mosca" è una golosa novità per me... da provare !!! ^__*
    Un bacione !!!

    RispondiElimina
  18. Hai trovato una bellissima ispirazione per questo babà, il caffè e la sambuca
    sono una coppia perfetta !!! :-P
    Un caro abbraccio e buon we se non ci risentiamo.

    RispondiElimina
  19. Non doveva esserci... ma per fortuna c'è !!! *__*
    Sarei indecisa tra i tre tipi ma certamente è preferibile avere
    la scelta, meglio tanto che poco !!! :-P
    Ciao !!!

    RispondiElimina
  20. La sambuca con la mosca è un classico, il baba' con la mosca invece
    è una golosa novità.... da provare !!! ^__^
    Buon we bye bye !!!

    RispondiElimina
  21. Ma quanto mi stuzzica questo fuori programma !!! *__*
    Certo che il maritino si fa convincere facilmente.... ffffuuuurrrrbbbboooo !!!
    Un abbraccio e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  22. Mi scuso per il ritardo solito con cui vi rispondo, un grazie a tutti in generale... per la faccia di mio marito, non è detto che non capiti l'occasione giusta per farvela vedere :-))

    Giulia@
    a parte il tanto lavoro per fortuna, non è quello il motivo della mia crisi... ho solo voglia di sentirmi più libera.

    Giorgia@
    spero che i tuoi problemi si siano risolti.

    Ho preso la mia decisione, non chiudo il blog e non l'abbandono ma sarò più saltuaria a non è detto che pubblichi solo ricette, magari a volte avrò voglia solo di fare 4 chiacchiere... sino all'Estate sarà così, da Settembre si vedrà.
    Grazie mille a priori per la pazienza che spero continuerete a dimostrarmi :-)
    Un abbraccione, buona domenica e buon ponte per chi domani lo fa.
    Debora.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...