mercoledì 23 dicembre 2015

Un paio di... simpatiche corna!!!


SACCHETTO RENNA
Occorrente:
Sacchetto di carta; tappo di birra; occhi di plastica; carta clepa o cartoncino rigido in due differenti tonalità di marrone; bio adesivo; colla a caldo o Vinavil; colore rosso; vernidas q.b.
Realizzazione:
Con la carta clepa o il cartoncino realizzare le corna della renna e le orecchie; con il colore rosso pitturare un tappo di birra e poi lucidarlo, fare asciugare bene.
Incollare le varie parti ed il vostro sacchetto renna è pronto da riempire con il vostro regalo.
Mettere del bio adesivo sulla parte che poi fungerà da chiusura e regalarlo, magari a dei bambini... sarebbe meglio visto che è un po' infantile :-)
Mentre tutti starete preparando pranzi luculliani, ho scelto di salutarvi e mettere il blog a riposo, semplicemente con un'idea di facile realizzazione, che almeno non vi e non mi farà ingrassare ^-*
Un abbraccione, tanti auguri a voi e alle vostre famiglie.... che il sacchetto renna si possa riempire di ogni magnifica strenna desideriate.
Arrivederci al prossimo anno :-)
Debora

P.S. I ragazzi che partecipano allo swap, diano notizie...!!!

mercoledì 16 dicembre 2015

Bricolage... natalizio!!!



ANGELO E PUPAZZO DI NEVE
Occorrente:
Una bottiglina di profumatore per macchina; pasta tipo ditalini ricci; carta dorata; colori acrilici; pennerelli indelebili; colla glitterata dorata; colla a caldo o classica Vinavil per l'angioletto.
Due piccoli vasetti di coccio di diverse misure; una sfera di legno; due piccole semisfere di legno; nastrino; pon pon; bottoni neri; perline; colori acrilici; colla a caldo o classica Vinavil; pennarelli indelebili; colla glitter rossa per il pupazzo di neve.
Realizzazione:
Colorare di rosa il viso dell'angelo (altro non è che il tappo della bottiglietta usata); di bianco il corpo; di giallo la pasta.
Preparare con della carta dorata le ali e l'aureola.
Far asciugare bene le parti colorate ed assemblare il tutto.
Definire i particolari del volto con dei pennarelli indelebili.
Per il pupazzo di neve procedere allo stesso modo, prima colorare tutti i pezzi, poi quando saranno asciutti incollarli.
Definire i particolari ed usare come segnaposto, pensierino homemade o semplicemente come gioco da fare con e per i bambini.
Gioco e riciclo... una piccola idea per voi, tanto divertimento per me *-*
Un abbraccio, Debora

domenica 13 dicembre 2015

Giocando... con la territorialità!!!


TARTUFI ALL'ACETO BALSAMICO
(dosi valide per 30 pz. circa)
Ingredienti:
150 gr di cioccolato fondente; 1/2 cucchiaio di miele; 125 ml di panna fresca; un cucchiaio d'aceto balsamico di ottima qualità *(il mio invecchiato 15 anni); cacao amaro q.b.
Preparazione:
Tagliare al coltello il cioccolato.
Portare a bollore la panna con il miele; farla intiepidire leggermente e poi versarla sul cioccolato.
Unire il cucchiaio d'aceto balsamico.
Mescolare sino a quando non si ottiene una ganache liscia e senza grumi.
Far freddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero per un paio d'ore.
Prelevare con l'aiuto di due cucchiaini un po' di composto alla volta e disporre i mucchietti su un vassoio coperto da carta forno.
Rimettere in frigorifero per altre due ore circa.
Modellare il cioccolatino con le mani e rotolarlo nel cacao amaro, sino a ricoprirlo completamente, facendo cadere l'eccedenza.
Riporre nuovamente in frigorifero sino al momento di servirli o regalarli, come nel mio caso :-)
L'aceto balsamico può essere sostituito da altro liquore di vostro gradimento, ad esempio del Cognac ma in questo modo diventeranno ovviamente, un po' alcolici.
Un abbraccio e buona nuova settimana, sperando di trovare un po' più di tempo da dedicarvi, prima d'andare in vacanzaaaaa *-*
Debora
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...