lunedì 2 dicembre 2013

Onore... all'Emilia Romagna!!!


PASSATELLI IN BRODO
(dosi valide per 4 persone)
Ingredienti:
5 cucchiai di pangrattato fine; 2 cucchiai rasi di farina "00"; 3 uova; un lt di brodo di carne sgrassato (non dado); un cucchiaio e 1/2 di parmigiano grattugiato; noce moscata; sale; farina"00"; pepe bianco macinato al momento q.b.
Preparazione:
Mescolare con le mani in una larga ciotola, leggermente spolverizzata di farina il pangrattato; il sale; una presa di noce moscata; il pepe bianco ed il parmigiano.
Unire la farina setacciata e rimescolare bene il tutto.
Allargate la miscela a fontana, rompetevi dentro le uova ed impastate con le mani come se si trattasse di una comune pasta.
Mettere sul fuoco una capace pentola con il brodo e portarlo ad un leggero bollore.
Con l'apposito attrezzo o con il passapatate dove avrete montato il disco con fori larghi, schiacciate l'impasto direttamente dentro il brodo, staccandolo man mano con la punta di un coltellino.
Continuare sino ad aver esaurito tutta la massa a disposizione e fate cuocere ancora per 5 minuti, avendo cura di ridurre il fuoco al minimo.
Distribuite la minestra di brodo e passatelli direttamente nelle fondine, quindi servite subito in tavola accompagnando con un altro parmigiano grattugiato se volete.
Tipica preparazione dell'Emilia Romagna d'estrazione contadina, fatta con ingredienti semplici, gustosi e di riciclo come ad esempio il pane raffermo.
Si chiamano passatelli proprio perché prendono la forma particolare passando dai fori dell'apposito attrezzo detto il "fér".
Nonostante la natura povera, in realtà era  considerato un piatto pregiato che veniva solitamente servito per le festività più importanti come la Pasqua; l'Ascensione; cresime; battesimi e comunioni.
Un primo  per cominciare la nuova settimana, va bene lo stesso sì?!
:-) buongiorno abbraccioso, bye.
Debora
P.S. Vi rispondo dopo... ora devo scappare!

40 commenti:

  1. Vanno senz'altro bene per cominciare questa fredda settimana, un bel brodo caldo e ricco
    è azzeccatissimo !!!
    Buon lunedì !! ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) grazie e buon martedì, abbracci

      Elimina
  2. Uno dei vanti della cucina tipica emiliana, non sono ricchi come i tortellini ma
    con il brodo sono perfetti.
    Un abbraccio, buon lunedì ^__^ !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille e per i tortellini... magari prima o poi chissà
      Baciotti

      Elimina
  3. Con i passatelli gioco in casa, ottimi con il brodo di carne ma per farli speciali
    provali con il brodo di pesce !!! :-p
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consiglio che accetto e seguirò molto volentieri grazie :-)
      Un baciotto

      Elimina
  4. Con il freddo, giustamente arrivato, questo piatto è perfetto.
    Tra calore e sapore del brodo e la sostanza dei passatelli,
    l'Inverno è sconfitto !!
    Buon lunedì !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio proprio sconfitto no... ma ci organizzeremo :-)
      Un baciotto, grazie

      Elimina
  5. Un vero classico della nostra cucina, con il brodo di cappone
    sono una delizia !! :D
    Bacioni e comincia bene la settimana !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il brodo di cappone invece non mi piace.. ma rispetto i tuoi gusti più allenati dei miei :-)
      Un baciotto, grazie

      Elimina
  6. Ricetta da Inverno, calda e saporita, cosa si può volere di più ?!?
    Baci ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una coperta, un camino, delle meritate vacanze.. e va beh mi fermo qui :-)
      Un abbraccio, grazie

      Elimina
  7. Gusterei volentieri il tuo piatto, la soddisfazione sarebbe più mia che tua...
    Un abbraccio caloroso (ci vuole... bbrrr) !! *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché sarebbe più tua che mia la soddisfazione?
      Non l'ho capito :-)
      un baciotto grazie

      Elimina
  8. Un bel brodo caldo con il maltempo degli ultimi giorni è, seriamente,
    da prendere in considerazione... passatelli compresi !! ^__*
    Buon lunedì !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altroché per quanto ancora di vero mal tempo qui non se n'è ancora visto e non mi manca ovviamente
      Un baciotto, grazie

      Elimina
  9. Buoni i passatelli, semplici ma gustosi, se il brodo è fatto bene... ^__* !!!
    Ciao e buon lunedì !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo pubblicherò... ma era fatto bene il mio brodo....
      Presuntuosaaaa :-)
      Baciotti, grazie

      Elimina
  10. Vedo che la voglia di fare la pasta in casa, ti ha conquistata. Un piatto come questo merita
    di sicuro tutto il lavoro che richiede, brava !! ^__^
    Buon lunedì, baci !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti dopo tanti anni che avevo questo pallino e l'ho sempre ignorato... ora voglio recuperare il tempo perso :-))
      Baciotti, grazie

      Elimina
  11. E' bello vedere le uova ed il parmigiano sulla tavola, ci fà ricordare che "sporcarsi"
    le mani in cucina, dà sempre soddisfazione !!! ^__*
    Bacioni !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie
      La tua giusta osservazione non l'avevo prevista, è stato un caso.
      Baciotti

      Elimina
  12. Onore davvero, un piatto semplice ma sostanzioso, come quelli di una volta.
    La tradizione contadina si vede tutta... scarpe grosse e cervello fino !! ^__*
    Ciao, buon lunedì !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto sono veri i proverbi di una volta.. :-)
      Grazie, ciao ciao

      Elimina
  13. Una ricetta semplice ma da provare, mi piace molto la precisazione... "no dado",
    fare il vero brodo è un altra cosa !! ^__^
    Bacioni da STELLAMAR.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovvio che fare il brodo è un'altra cosa... e mettiti lì a mescolare, a schiumare... a sgrassare :-)
      Un baciotto, grazie

      Elimina
  14. Molti piatti sono nati per le feste ma poi, il crescente benessere, li ha slegati da riti
    e ricorrenze. Anche con i passatelli è stato così, e non è un peccato... ^__* !!
    Bacioni da Carmela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente no non è un peccato, assolti con formula piena :-)
      Abbracci, grazie

      Elimina
  15. Invitanti questi passatelli, un buon brodo ci sta bene in questo periodo
    di freddo e pioggia.
    Ciao ^__^ !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente non li avrei proposti in Estate no?! :-))
      Ciaoo grazie

      Elimina
  16. Perchè l'Emilia Romagna non è solo tortellini... ma anche gustosi passatelli !! ^__*
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dire il vero non solo... piano piano colmeremo quante più lacune possibili
      :-) Baciotti grazie

      Elimina
  17. Mi è capitato di assaggiarli e non mi sono dispiaciuti, al posto della solita pastina
    con un buon brodo, vanno benissimo.
    Un abbraccione... ho bisogno di riscaldarmi, che freddo !!! ^__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cucciola... intanto un abbraccio caloroso ed un grazie riscaldante :-)
      Baciotti

      Elimina
  18. Ehilà, questi mi sono molto familiari !!! Ho controllato la ricetta, se non avessi messo
    la noce moscata mi sarei arrabbiato... ^__* !!!
    Bye bye !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fiuu.. mi è andata bene allora :-)))
      Ma se l'avessi dimenticata, avresti benissimo potuto suggerirmela come miglioria per la prossima volta, anziché arrabbiarti no?!!
      Grazie, byeee

      Elimina
  19. Li conosco di nome ma non mi è mai capitato di provarli, farli non sembra difficile
    potrebbe essere la volta buona per togliermi lo sfizio !!
    Baci !!! ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara,
      anch'io pensavo fossero difficili invece non lo sono per niente.. provali :-)
      Un baciotto

      Elimina
  20. hanno un aspetto davvero invitante, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...