venerdì 8 marzo 2013

Giornata internazionale... della donna!!!


TORTA MIMOSA (GLUTEN FREE)
(dosi valide per uno stampo da 24 cm di diametro)
Ingredienti:
130 gr di farina (Mix it DS-Schar); 20 gr di maizena; 150 gr di zucchero semolato; la scorza grattugiata di un limone; 4 uova medie a temperatura ambiente; un pizzico di sale; farina di riso (Lo Conte) ed olio di semi q.b.
Farcia:
500 ml. di latte; 30 gr. di maizena; 60 gr. di zucchero semolato; 6 tuorli; un cucchiaino d'essenza di vaniglia; 4 cucchiai di latte; la scorza intera di un limone (solo la parte gialla); 300 ml di panna da montare a lunga conservazione; 300 gr di fragole; il succo di 2 arance ed un limone; 2/3 cucchiai di zucchero semolato.
Decorazione:
Zucchero al velo (Pedon); colorante alimentare giallo e verde (Foodstuff Products I.-Modecor Italiana Srl); pasta di zucchero q.b.
Preparazione:
Pulire e tagliare le fragole a tocchetti non troppo piccoli; innaffiarle con il succo degli agrumi, cospargere con i 2/3 cucchiai di zucchero, coprire con pellicola trasparente e far macerare in frigo per un giorno.
Montare lo zucchero ed il pizzico di sale con le uova per almeno 20 minuti (più aria incamera il vostro dolce, più verrà morbido) o sino a quando non otterrete un composto chiaro e spumoso che scrive a nastro.
Incorporare in 3 tempi le farine miscelate ed aromatizzate con la scorza di limone, facendo assorbire quella precedente prima d'aggiungere la successiva.
Travasare nella teglia oliata e cosparsa di farina di riso e porre in forno già caldo a 180° per 25/30 minuti circa (far la prova con lo stuzzicadenti che dovrà uscire asciutto e pulito).
Fate freddare il PdS benissimo prima di tagliarlo.
Una volta freddo tagliate sottilmente un disco di circa un cm di altezza e tenete da parte.
Incidete il PdS per tutta la circonferenza, lasciando circa un cm di bordo e con un coltello o con un cucchiaio asportate tutta la mollica interna che taglierete  a cubotti più o meno regolari e tenere da parte.
Nel frattempo preparate la crema pasticcera, con le opportune varianti del caso.
Mescolate lo zucchero con la maizena e diluite il tutto con i cucchiai di latte, sino a quando non si ottiene un composto liscio e senza grumi.
Sbattete leggermente i tuorli.
In un capace pentolino mettete il latte; l'essenza di vaniglia e la scorza di limone.
Portate a bollore.
Fuori dal fuoco versare il latte, privato della scorza di limone sul composto precedentemente preparato e mescolate con una frusta a mano.
Riponete sul fuoco e continuate  a mescolare sino a quando non si addensa un po', unite i tuorli e finite di cuocere la crema.
Raggiunta la giusta densità, abbattete subito la temperatura ponendo il tegamino in una bastardella contenente del ghiaccio.
Coprite la crema con della pellicola alimentare che deve essere a contatto della stessa onde evitare che si formi l'antiestetica pellicina, fare freddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero sino al momento dell'uso.
Montare a neve ben ferma la panna ed unirla alla crema  senza smontarla.
Tenetene da parte un po'.
Aggiungere le fragole sgocciolate dal loro liquido di macerazione ed amalgamare bene il tutto.
Usare lo sciroppo ottenuto dalla macerazione delle fragole per bagnare il PdS.
Travasare il composto dentro la torta cercando di dargli la classica forma a cupoletta.
Coprire con il disco di Pds che avevate tolto in precedenza con la parte più scura verso l'interno a contatto con la crema.
Usate la crema tenuta da parte per ricoprire la torta in tutti i suoi lati e poi completate con le briciole di PdS.
Tenere la torta in frigorifero per almeno un giorno, al fine di far sposare bene tutti i sapori.
Spolveratela con abbondante zucchero al velo e servite.
In realtà ho raddoppiato le dosi per la base, perché ho fatto 2 torte e non una... ho usato delle teglie usa e getta quindi il PdS mi è venuto largo ma basso, però morbidissimo e tale si è mantenuto anche il giorno dopo.
Per la ricetta del PdS ho usato questa, modificandola un po' per adattarla all'uso.
Le mie uova erano bianche, quindi ho colorato lo zucchero al velo per farla diventare gialla, il classico colore della torta Mimosa.
La decorazione in pasta di zucchero è assolutamente facoltativa.
Le marche citate non sono a scopo pubblicitario ma necessarie trattandosi di una torta adatta agli intolleranti al glutine.
Quando si cucina per un celiaco, oltre ad usare i prodotti appositi (l'etichetta deve riportare chiaramente scritto senza glutine ed il simbolo standard è la spighetta sbarrata ma in caso di dubbio si può consultare il prontuario dell'AIC), bisogna stare anche molto attenti alla contaminazione, quindi usare maggiore scrupolo nel pulire  le caccavelle che servono; il piano cottura ed il forno.
Quando si usa una teglia ad esempio usata per fare anche torte glutinose, usare la carta forno e si devono cucinare diversi piatti che contengono farine o prodotti non adatti, allora prima cucinare ciò che è destinato al nostro amico intollerante e poi quello che è destinato agli altri.
Facendo particolare attenzione a questi piccoli particolari, non è così difficile invitare a cena un celiaco... che come giustamente ricordano coloro che sono affetti da questa patologia, non è una moda o un capriccio, bensì una vera e propria malattia che merita tutto il rispetto del caso.
Oggi questa torta la porterò in ufficio, l'ho fatta per le mie colleghe ed una di loro è appunto celiaca.
Dedico questa torta alle donne che combattono giornalmente contro tutto e tutti ... la celiachia o altre malattie; le ingiustizie varie e la crudeltà degli uomini e/o delle leggi ed a voi (amichette soprattutto *-*) per augurarvi una buona giornata e buon w.e.
Auguri abbracciosi, Debora.

25 commenti:

  1. E questa si che è una bella mimosa, il gluten free è un valore aggiunto!
    Auguri a te :)

    RispondiElimina
  2. Una bellissima mimosa per la nostra festa con la speranza
    che non sia solo un giorno e nulla più !! ^__^
    Un abbraccio e buon weekend !!

    RispondiElimina
  3. Questa festa è nata da una tragedia e purtroppo ancora
    troppe ce ne sono per noi donne. Speriamo che in futuro
    sia festa tutti i giorni. Prendo una fetta virtuale della
    tua torta e... tanti auguri !!! ^__^
    Bacioni !!
    P.s. Buon finesettimana.

    RispondiElimina
  4. Bellissima Auguri e felice fine settimana!!

    RispondiElimina
  5. Che dolcissima mimosa !! ^__^
    Hai fatto davvero un bel regalo a TUTTE le tue
    colleghe, soprattutto a chi ha problemi...
    è quello lo spirito giusto di questa festa, brava !! ^__*
    Un abbraccio e buon we !!

    RispondiElimina
  6. Per la nostra festa una dolce mimosa non poteva
    mancare, oltretutto hai saputo renderla speciale
    e adatta a tutte !! Tantissimi auguri !! ^__^
    STELLAMAR
    P.s. Buon weekend

    RispondiElimina
  7. L'augurio e che tutte le cose brutte che, ahinoi, riguardano
    le donne possano finire e che questo non sia solo un giorno
    all'anno... ma poi, come augurio più leggero, spero di poter
    assaggiare una fetta della tua mimosa !!! ^__*
    La mia golosità vince sempre...
    Un abbraccione, auguri e buon we !!!

    RispondiElimina
  8. Il tuo è stato un bel pensiero, sei riuscita a dare la gioia
    anche a chi ha problemi alimentari... doppia festa !! ^__*
    Tanti auguri e buon fine settimana !!

    RispondiElimina
  9. Una cosa è sicura, se noi donne fossimo più unite non ci fermerebbe
    nessuno ma quando, come nel caso di Avetrana, facciamo vincere l'invidia e
    la gelosia siamo le peggior nemiche di noi stesse !!
    Una bella fetta della tua torta per dimenticare tutto il male e
    continuare a sperare... AUGURI !! *__*
    Baci e buon we !!

    RispondiElimina
  10. Quante mimose che riceveremo oggi... la tua però è perfetta,
    soddisfa il palato e non bisogna innaffiarla !! ^__*
    Anche se uno spumantino per "innaffiarla" non ci starebbe male...
    Augurissimi da Carmela.
    P.s. Buon we !!

    RispondiElimina
  11. Da maschietto infiltrato, auguro a te e tutte le donne,
    Buon 8 Marzo !! Mi merito una fettina della mimosa ?? ^__*
    Buon fine settimana, bye bye !!

    RispondiElimina
  12. Questa mimosa gluten free è una meraviglia !! ^__^
    Tanti auguri a te e tutte le altre !!
    Bacioni ^__^ !!

    RispondiElimina
  13. Faccio volentieri un baratto tra una mimosa floreale
    e una mimosa alimentare... almeno c'è più sostanza !! ^__*
    Auguri e buon we, baci !!

    RispondiElimina
  14. Quanto ti vorrei come collega... ^__* !!
    Bellissima torta a tema, tutta da gustare senza problemi.
    Un abbraccio e tanti auguri !!

    RispondiElimina
  15. Non amo molto questa festa ma certe delizie me la fanno
    sopporta di più... ;-P !!!
    Auguri e buon we !!

    RispondiElimina
  16. La mia mimosa stamattina è già arrivata, se arrivasse anche
    una fetta della tua mimosa la giornata scorrerebbe meglio... :-P !!
    Bacioni !!

    RispondiElimina
  17. C'è ancora tanto da fare affinché questa sia una vera
    giornata di festa, tra violenza sulle donne e problemi
    vari, siamo messe male. Almeno consoliamoci con questa
    dolce mimosa !! ^__*
    Auguroni e buon weekend.

    RispondiElimina
  18. Tanti auguri a tutte le donne di questo blog,
    complimenti per la particolare torta mimosa, gluten
    free. Un bel pensiero per dividere questa giornata
    davvero con tutte:
    Ciao e buon weekend ^__^ !!

    RispondiElimina
  19. Un pensiero gentile per rendere partecipe anche la tua amica/ collega
    della festa, brava !! ^__^
    Buon 8 Marzo, baci !!

    RispondiElimina
  20. L'augurio e che non si debba più festeggiare le donne
    perchè hanno finalmente raggiunto la parità dei diritti.
    Oggi, purtroppo, non è ancora così.
    Auguri e buon finesettimana ^__^ !!
    P.s. Bello pensare a chi ha intolleranze alimentari, brava.

    RispondiElimina
  21. Deliziosa la tua torta mimosa, che sia anche gluten free
    è un valore aggiunto ma soprattutto scommetto che sarà
    buonissima !!! ^__*
    Auguri a noi donne e che non sia solo per un giorno !!!!
    Bacioni e buon we !!

    RispondiElimina
  22. Con tutte le cose brutte che succedono alle donne, violenze e
    discriminazioni ogni giorno, si ha poca voglia di festeggiare
    ma la Giornata Internazionale della Donna deve farci ricordare
    che non ci siamo ancora arrese e siamo pronte a combattere per
    i nostri diritti !! ^__^
    Auguri a te e complimenti per la splendida mimosa !!
    Baci !!

    RispondiElimina
  23. che bella la tua mimosa, auguri, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  24. E meravigliosa!!!!!!!!!bravissima!

    RispondiElimina
  25. Loredana@
    Erica@
    Mafalda@
    Anna@
    Fiorella@
    Stella@
    Marta@
    Melania@
    Valeria@
    Carmela@
    Luca@
    Michela@
    Valentina@
    Giorgia@
    Agata@
    Caterina@
    Sergio@
    Martina@
    Walter@
    Veronica@
    Giulia@
    Silvia@
    Daisy@ ??? da quanto tempo :-)
    Grazie mille a tutti per gli auguri che ovviamente ricambio (tranne ai maschietti ma siete stati tanto carini) sperando davvero che tutto ciò che di brutto capita per gelosia; per invidia; per stupidità; etc... possa prima o poi finire non l'8 marzo.... ma nei restanti 364 gg dell'anno.
    Buona serata, abbracci.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...