mercoledì 18 luglio 2012

Ops... mi è caduto!!!


GELATO AL PISTACCHIO
(dosi valide per circa 500 gr)
Ingredienti:
1/2 lt di latte intero; 5 tuorli (uova medie); 90 gr di pistacchi (non tostati; non salati e senza pellicina); 120 gr di zucchero semolato; un baccello di vaniglia; 2 gocce di colorante alimentare verde; coni; cioccolato fondente; panna montata e granella di nocciole soffiate q.b.
Preparazione:
Tritate finemente i pistacchi e teneteli da parte.
Far scaldare in un pentolino il latte; il colorante alimentare; il baccello di vaniglia e 30 gr di zucchero sino quasi all'ebollizione.
Spegnere il fuoco, coprire e lasciare in infusione la bacca per almeno 30 minuti.
Fondere a bagnomaria il cioccolato, spennellarlo sul bordo del cono e rotolarlo nella granella di nocciole.
Far raffreddare a testa in giù a temperatura ambiente o in frigorifero per accelerare il processo di solidificazione.
Montare i tuorli con lo zucchero restante, sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Scaldare di nuovo il latte, filtrarlo e versarlo a filo sui tuorli montati, continuando a lavorare con le fruste, finché il tutto non è ben amalgamato.
Far cuocere a bagnomaria su fuoco dolce mescolando spesso sino a quando la crema non velerà in maniera netta il cucchiaio (85° se usate il termometro; non oltre o la preparazione coagula quindi impazzisce).
Raggiunta la temperatura ottimale, togliere la crema dal fuoco e farla raffreddare mescolando continuamente su una bastardella contenente acqua e ghiaccio, in modo che il composto raffreddi non solo ai lati ma in maniera uniforme.
Se l'acqua si scalda sostituirla con altra acqua fredda.
Mentre mescolate per far raffreddare unite la polvere di pistacchi.
Quando la crema inglese è fredda, metterla in un contenitore a chiusura ermetica e riporla in freezer per un minino di 90 minuti ad un massimo di un'intera notte.
Trascorso il lasso di tempo necessario mescolate in maniera energica il composto con le fruste elettriche o con un breve passaggio nel frullatore, al fine di rompere tutti i cristalli di ghiaccio che si sono nel frattempo formati e, riponetelo nello stesso contenitore usato in precedenza a solidificare in freezer per altri 90/120 minuti.
Ripetere la stessa operazione per 3/4 volte in totale.
Al termine dell'ultimo giro  riporre il gelato in un contenitore basso possibilmente in prolipropilene e copritelo con un foglio di carta forno tagliato della stessa misura affinché non si formino delle gocce di condensa sulla superficie.
Prima di servire il gelato fatelo ammorbidire in frigorifero per 15/20 minuti circa.
Non congelare e scongelare il gelato più di due volte al massimo.
Fare il gelato era nei programmi e provarci senza gelatiera pure, dato che non ce l'ho... poi un bel giorno Mapi vince la sfida del mese scorso dell'MTC e cosa propone? Il gelato appunto, con una dovizia di particolari tali che era impossibile non provarci davvero e non solo a livello teorico: si forse un giorno  ci provo...!!!
La ricetta che ho usato non è sua ma l'ho presa da un mio libro, mentre tutto il procedimento di cottura della crema e raffreddamento del gelato sono suoi, grazie mille ragazze... mi avete dato il solito calcio a mo' di sprono :-)
P.S. Consiglio vivamente di leggere il post di La Apple Pie di Mary Pie, è una vera antologia sul gelato che può servire a tutti coloro che vogliono provare a farlo in casa con o senza la gelatiera.
Dirvi che è risultato buono mi pare superfluo :-) sapeva di pistacchio; ehm sapeva sì, perché tra me e mio marito ce lo siamo già mangiato tutto!
Con la foto e con il titolo ho solo giocato un po', perché per me il gelato benché lo mangi anche in gennaio, è sinonimo d'estate ma il timore che cada c'è sempre, forse perché è successo?! :-)))
Non a me per fortuna però... o Arrrrghhh!!!!
Buona giornata, bye abbracci.

30 commenti:

  1. :DDD
    Gelato al pistacchio, il mio preferito!

    RispondiElimina
  2. E' pure il mio preferito, specie se c'è anche la granella sopra :D! Bacioni

    RispondiElimina
  3. @Fantasie
    @Federica
    :-) e siam di più!
    Grazie, baciotti

    RispondiElimina
  4. Bello!!!!! :DDD
    Ancge rovesciato!!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  5. Ahahahah, allora e' caduto a lui! Brava, un gran bel gelato, io non l'ho mai fatto , non ho la gelatiera, ma con tutte queste ricette che vedo per l'Mtc mi state proprio tentando...ciao!

    RispondiElimina
  6. Non sapevo si potesse fare anche senza gelatiera, un lavoraccio però... fatto in casa sarà buonissimo ma, vince la mia pigrizia. Vado a comprarlo !! ^__*
    Bacioni !!

    RispondiElimina
  7. Che peccato !! :-( E'capitato anche a me, far cadere il gelato con quel suo "ploff" deprimente.
    Con questo starei molto attenta, vale la pena di gustarlo fino alla fine !!
    Un bacio !!

    RispondiElimina
  8. Facciamo una equa divisione, quello caduto è tuo, quello intero è mio... giusto, no ??! ^__*
    Fare il gelato senza gelatiera è laborioso ma scommetto che la resa sarà ottima !!
    Un abbraccio da Carmela.

    RispondiElimina
  9. Gelato al pistacchio ?? Mio !!! ^__*
    Il gelato fatto in casa deve avere una marcia in più e, soprattutto come dici, saprà di pistacchio veramente !!!
    Bacioni !!

    RispondiElimina
  10. Deve essere delizioso !! Fatto in casa tutto sembra più buono e questa non sarà una eccezione..
    slurp !!!
    Baci !!!
    P.s. Quanto lavoro però...

    RispondiElimina
  11. Farsi il gelato in casa è il massimo, il gusto ci guadagna, però senza gelatiera che fatica !!!
    Un bacione da STELLAMAR ^__^ !!

    RispondiElimina
  12. Buono il tuo gelato, ci credo che si sente il pistacchio, te ne è rimasto uno ?? ^__*
    Ciao !!!

    RispondiElimina
  13. Se a me cadesse un gelato la pistacchio, penso che leccherei il pavimento.
    A maggior ragione se il gelato al pistacchio fosse proprio quello fatto da te: pure il cioccolato fuso nel cono, te possino :-)
    Ma grazie, grazie, grazie!
    ale

    RispondiElimina
  14. Uffi, arrivo tardi, l'hai già finito !! Me lo rifai... ^__* ???
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
  15. Ci mancava solo il gelato casalingo... la mia dieta è costellata di tentazioni !!! ^__^
    Scommetto che la differenza da quello industriale si sente eccome !!
    Un abbraccio !!

    RispondiElimina
  16. Il gelato con queste temperature è sempre un piacere, fatto in casa deve essere buonissimo...
    perchè sprecarlo !!!
    Buona giornata, ciao ^__^ !!

    RispondiElimina
  17. Una golosa tentazione... quanto lavoro però !!!
    E pensare che lo farei finire in un baleno !! :-p
    Baci !!

    RispondiElimina
  18. Ma come, fai un gelato da leccarsi i baffi e lo fai cadere ?!?! Se ti serve qualcuna per lec... pardon, pulire, chiamami !! ^__*
    Bacioni !!

    RispondiElimina
  19. Brava !! Anche il gelato home made... immagino che la bontà sia ai massimi livelli !! ^__^
    Bacioni !!
    P.s. Sono presissima, ti dico solo una cosa...
    Caput Mundi !!

    RispondiElimina
  20. Anche la granella di pistacchio... una delizia stò
    gelato !! ^__^
    Baci e abbracci !!

    RispondiElimina
  21. Ma come ti vengono le idee per le presentazioni ??
    Divertente e "drammatica" se dovesse cadere davvero... almeno gustarlo dopo tanta fatica per farlo !!! ^__^
    Bacioni !!

    RispondiElimina
  22. @Beh, insomma... Loredana :-))

    @Provaci Mila, grazie mille intanto :-)

    @Ma dai Marta :-) vuoi mettere la soddisfazione?!

    @Hai ragione da vendere Melania.. il suono che fa quando cade è deprimente davvero :-))

    @Ci sto Carmela ad una sola condizione... che cada però sullo zucchero e non in terra :-))

    @Insisto su questa cosa Michela.. sa di pistacchio non d'acqua colorata e zuccherata :-)

    @Mafalda cara e a tutti... è vero c'è del lavoro dietro ma meno di quanto si pensi, perché mentre il gelato solidifica in freezer ci si può benissimo dedicare a far altro; al contrario invece del fare un ragù che non ti permette d'allontanarti dai fornelli, perché devi mescolare e mescolare e mescolare :-))

    @Mi fermerei alla prima parte Stella, il gusto ci guadagna e sai cosa mangi :-)

    @Di coni vuoti Caterina? Sì ;-))

    @OMG addirittura Alessandra?! Eheheheh, grazie te

    @Certo Erica ma un'altro gusto va bene lo stesso?! ;-)

    @Giulia tesorina facciamo una scaletta:
    ci sono GELATI e gelati... questo qui è un GElatO; una buona via di mezzo no?! :-)

    @E chi l'ha sprecato Sergio? La caduta stavolta non è stata accidentale ma voluta e studiata, meno traumatica quindi :-)

    @Due baleni Fiorella.. eravamo in 2, uno a testa :-)

    @:-)))))) Ok Agata sarà fatto

    @Roma Veronica?! Uao... don't worry

    @*-* Valeria abbastanza

    Buondì a tutti, grazie sempre per la vostra carineria, abbracci byee

    RispondiElimina
  23. @*_* Valentina... è successo e l'ho visto cadere ad altri.. fa veramente splash ed è stata un'associazione d'idee
    Grazie, baci

    RispondiElimina
  24. Deve essere una grande soddisfazione farsi il gelato in casa ma, sopratutto deve essere una bontà deliziosa !! ^__^
    Non ci proverò mai ma se tu lo rifacessi... ricordati di me !! ^__*
    Bye bye !!

    RispondiElimina
  25. Non so perchè ma, appena esco da lavoro, passerò in gelateria... ho avuto un messaggio subliminale
    !!!
    Buona serata, ciao ^__^ !!

    RispondiElimina
  26. Ci credo che il sapore del pistacchio "si sente",
    avrai fatto questo gelato con tanta cura, per poterlo poi gustare !! ^__*
    Ciao !!

    RispondiElimina
  27. Al pistacchio non è proprio il mio preferito ma, questo gelato casalingo, lo assaggerei volentieri per sentire la differenza con quello commerciale.
    Scommetto che si sente... ^__*
    Un bacione !!

    RispondiElimina
  28. @Ok Luca mi ricorderò di te e ti farò un fischio :-)

    @OH Walter.. ed io che leggendoti all'inizio ho creduto che una volta arrivato a casa ci avessi provato tu!! :-))

    @Ho seguito le istruzioni Giorgia ma l'ho gustato sì :-)

    @Tanto Martina, la differenza è tanta :-)

    Grazie ragazzi, buondì.

    RispondiElimina
  29. Assolutamente fantastico, un gelato da manuale!!!!

    RispondiElimina
  30. @Mapi detto da te è un onore, grazie mille :-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...