mercoledì 20 aprile 2011

Teoria e pratica... per l'MTC!!!


GNOCCHI DI SEMOLINO AL PROSCIUTTO
(dosi valide per 4 persone)
Ingredienti:
250 gr. di semolino; 2 tuorli; un lt. di latte; 20 gr. di burro; 3 cucchiai di parmigiano grattugiato; 200 gr. di prosciutto cotto; 150 gr. di taleggio; 2 cucchiaini rasi di sale; noce moscata; burro; latte e salvia in polvere q.b.
Preparazione:
Tritate finemente il prosciutto e tenetelo da parte.
Mettere a bollire in una pentola capiente il latte, con il sale ed una generosa dose di noce moscata grattugiata. All'inizio del bollore unire a pioggia il semolino e man mano mescolate con una frusta affinché non si formino grumi.
Continuando a mescolare con un cucchiaio di legno stavolta, fate cuocere per circa 20 minuti o sin quando il composto non avrà assorbito tutti i liquidi e non si staccherà dalle pareti della pentola.
Fatelo intiepidire leggermente ed incorporate i tuorli; il burro; il parmigiano ed il prosciutto cotto, amalgamando bene il tutto.
Coprite un tagliere o una teglia con carta forno bagnata e strizzata e versatevi sopra il composto di semolino. Livellatelo con una spatola bagnata in acqua fredda e poi con le mani, anch'esse bagnate.
Far freddare il composto, ritagliarlo con la forma scelta. Imburrare una pirofila da forno, disponete gli gnocchi leggermente sovrapposti; cospargete con fiocchetti di burro e pezzetti di taleggio. Spolverate con salvia e ponete in forno già caldo a 190°/200° per circa 20 minuti. Prima di toglierli via dal forno, passateli un 3 minuti sotto il grill, al fine di far dorare la crosticina.
Preparate anche una leggera fonduta di taleggio con il formaggio rimasto, fondendolo con qualche cucchiaio di latte ed una volta sformati i vostri gnocchi, nappateli con la salsetta e serviteli subito.
Teoria... mai fatti gli gnocchi di semolino e mai mangiati, eppure è stato uno di quei piatti che ho sempre pensato di provare, tra l'altro ho delle ricette a casa che sinceramente fanno venire l'acquolina ma... sì, forse, un giorno... etc. sin quando non arriva l'Araba felice che vincendo la sfida del mese scorso del Menù Turistico Challenge li ha proposti. Perfetto, quel fatidico momento sempre rimandato è arrivato.. si prova!!!
Pratica... primo tentativo nel pattume; perché ho seguito la ricetta della confezione, non per sfiducia in Stefania, anzi... ma per comodità che mi diceva di far cuocere il semolino per circa 2/3 minuti, ma quando mai?! E' rimasto acquoso e di prendere una forma non ne ha proprio voluto sapere.
Secondo tentativo, ricetta dell'Araba con piccolissime variazioni: aggiunto il prosciutto; diminuito il parmigiano (i suoi originali 100 gr.) e conditi solo con taleggio e salvia, perché non sapevo nemmeno se mi sarebbero piaciuti...
Conclusioni... ho scoperto che prima di sformarli devo lasciarli intiepidire o si rovinano un po' (vedi foto sigh!) prima volta che li mangiamo ed.. ok si possono rifare; prova assaggio superata.
Grazie MTC per avermi sottoposta a questo pseudo test :-)

28 commenti:

  1. Anch'io non li ho mai assaggiati, ma come li proponi, con la fonduta di taleggio, sembrano invitanti.
    Potrei metterli in lista tra le mie sperimentazioni culinarie, tanto provare nuovi sapori è divertente... al massimo, se và male, non li rifaccio !!! ^__*
    Baciotti !!!

    RispondiElimina
  2. Credo sia sempre bello mettersi alla prova culinariamente parlando, perchè a me il tuo pseudo.test è piaciuto veramente molto. in bocca al lupo per il contest :)

    RispondiElimina
  3. Qualche volta li ho mangiati, in un
    agriturismo ce li diedero conditi con tartufo ed erano davvero buonissimi. Anche il tuo condimento
    sembra moooollltttooo allettante...
    *__* !!!
    Un bacione !!!

    RispondiElimina
  4. La cucina è fatta di sperimentazioni, altrimenti ci si fossilizza sui soliti sapori e viene meno il GUSTO del mangiare !!
    Questi tuoi gnocchi alla romana sono certamente invitanti... buona
    la seconda !!! ^__^
    Un abbraccio !!!

    RispondiElimina
  5. Ecco una cosa che non ho mai assaggiato, questa tua ricetta(e il
    consiglio per una giusta cottura..)
    mi ispira, chissà che non decida di togliermi lo sfizio !! ^__^
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
  6. La grandissima varietà della cucina
    italiana ci permette di scoprire ogni volta un sapore nuovo, come puoi immaginare, da siciliana non ho mai mangiato gli gnocchi alla romana ma questa tua ricetta mi fà
    venire voglia di provarli, brava !!
    In bocca al lupo per il contest !!
    Ciao !!! ^__^

    RispondiElimina
  7. Mi è capitato di cucinare quelli tradizionale, ma così come li proponi tu vale proprio la pena di sperimentarli.Ti abbraccio,Roby

    RispondiElimina
  8. Che bello "paciugare" e sperimentare in cucina...per poi arrivare a questi risultati. Anche a me piace provare...non amo la routine. Che appetito: è l'ora giusta per assaggiare!

    RispondiElimina
  9. Aspetto molto stuzzicante, conosco
    quelli tradizionali ma questa tua ricettina con fonduta di taleggio
    mi ispira tantissimo, a quest'ora poi... ;-P !!!
    Buon appet..,opss, buona giornata!
    Bacioni da Carmela.

    RispondiElimina
  10. Sono contenta, almeno hai assaggiato un piatto nuovo!!!

    RispondiElimina
  11. Guarda, Debora, una volta che ci prendi un po' la mano ti verrà tutto in automatico. E allora, sarà la fine :-), perchè sono davvero ultra versatili: li puoi proporre come vuoi, attenuando il sapore del semolino se non piace, oppure accentuandolo, come primi, secondi e dessert. Vedrai che diventeranno una risorsa a cui attingere spesso.
    Ovviamente, sono contenta quando leggo post come il tuo:è il solito discorso, no, che giochiamo per metterci alla prova e sperimentare nuovi piatti. Bene ha fatto l'Araba a rimanere nel solco della tradizione italiana, perchè in effetti noi abbiamo un patrimonio infinito di ricette e temo che neanche applicandoci con costanza a pranzo e a cena riusciremmo a smaltirle tutte, in una vita.
    Bellissimo abbinamento- e grazie, come sempre
    ale

    RispondiElimina
  12. Le risorse della nostra cara ed unica Cucina Italiana(il maiuscolo
    è d'obbligo)sono pressochè infinite
    Ogni regione, addirittura ogni paese ha le sue ricette peculiari.
    Anche se non li avevi mai fatti prima, i tuoi gnocchi sono molto
    invitanti(nonostante le peripezie)
    da provare !! ^__^
    Bacioni !!!

    RispondiElimina
  13. Te la sei cavata alla grande :D
    Anche io non li ho mai fatti...ma sto vedendo tutte le altre ricette così mi regolo....sembrano però che molti pareri sono positivi :D
    i tuoi sono davvero bellissimi ^_^

    RispondiElimina
  14. Mai provati...rimedierò subito, a casa ho giusto un pacchetto di semolino!!! un bacio, olga

    RispondiElimina
  15. Bellissimi fioerellini di gnocchi!1
    bravissima tesoro
    buona Pasqua
    un bacione Anna

    RispondiElimina
  16. io li adoro...e la tua versione mi piace assai!!!

    RispondiElimina
  17. Vedo che siamo in tante che grazie all'Araba abbiamo preparato per la prima volta questi benedetti gnocchi! Io li ho sempre comprati belli e pronti quando avevo la necessita' di avere una cena in 10 minuti!

    RispondiElimina
  18. complimenti, una vera delizia per il palato!!! :-D bacioni!

    RispondiElimina
  19. Certo che se dovessimo cucinare tutte le ricette e le varianti che
    la nostra arte culinaria ci propone
    ... non basterebbero due vite !!!
    Ho comprato una volta gli gnocchi già pronti e non mi hanno impressionato, certo farli da sè e
    condirli come nella tua ricetta deve essere diverso, mi viene quasi la voglia di dargli una seconda possibilità... ^__^ !!
    Un bacione e se non ci risentiamo prima BUONA PASQUA !!

    RispondiElimina
  20. Qualche volta, per una cena rapida,
    li ho comprati e non mi dispiacciono, per farli ex novo potrei provarci, non sembra difficile ma certamente il tuo condimento con fonduta mi attira moltissimo, lo proverò di sicuro!!
    Oggi torno a casa, hai capito perchè settimana corta ? Arrivo il
    martedì, partenza il giovedì...*__*
    ti faccio i migliori auguri per
    Pasqua e divertiti !!
    Bye bye !!

    RispondiElimina
  21. @A me è andata male (per altri motivi).. ma li ho rifatti Veronica :-)) grazie cara, un bacione e se ti servono idee sul come provarli.. segui la sfida, ne vedrai veramente delle belle.

    @Grazie Letizia ma io e le vittorie stiamo ai poli opposti, no problem
    :-) Per le ricette nuove... concordo con te, solo che però non sempre scocca il colpo di fulmine e quindi diventa un prima o poi...

    @Grazie Marta e mi fa piacere che almeno tu li conoscessi già :-)) Un bacione

    @Infatti Melania *-* buona la seconda ahahhaha e magari la terza sarà perfetta!! Sperimento ed anche tanto ma spesso vado a simpatia e gli gnocchi evidentemente non mi erano tanto simpatici ;-) Bacioni

    @Dai Mafalda.. fammi compagnia :-)) Grazie cara, un bacione

    @Crepi Michela.. il lupo ovviamente ma so già di non aver chance, troppi pezzi da 90 ma va benissimo così.. si vince una patata bollente che non sono nemmeno sicura di saper gestire e quindi..meglio di no :-)) Provali anche tu.. non vorrai si dica che mangiamo solo arancine e sarde a beccafico?! eheheh, grazie baci

    @Almeno tu li conoscevi Roby :-)) grazie mille e ricambio l'abbraccio che si trasforma in abbraccioneeee

    @Sono sempre in ritardo Sandra.. sorry è colpa mia se il momento per assaggiare non è mai quello giusto :-) Grazie cara, byee

    @ahahhaha buona digestione.. ops volevo dire buona giornata a te Carmela :-))) Grazie mille baciotti

    @Grazie Kiara :-)

    @Ed io più contenta di te Stefania.. grazie mille per avermi dato l'input giusto ed aver fatto scattare il colpo di fulmine che mancava :-)

    @Mezza risposta la trovi da te Ale.. quindi per proseguire concordo, anche solo restando nell'ambito delle ricette tradizionali non si avrà mai il tempo per farle e provarle tutte.. mettiamoci poi gli esperimenti; le novità e la curiosità ed Aiutoooo!! :-) Grazie a te, ciaoo

    @Le peripezie mi sono servite per provarci cara Fiorella.. sbagliando s'impara.. ecco a me manca ancora la seconda parte :-) Grazie, baci

    RispondiElimina
  22. Molto carino il tuo blog, sono passata a prendere una porzione dei tuoi invitantissimi gnocchi
    e... ho visto che non c'erano solo
    quelli !!! *__*
    Di sicuro ci risentiremo, per ora
    ciao !!
    Giulia.

    RispondiElimina
  23. Bè, devo dire che nonostante il tuo
    primo tentativo non sia stato positivo, il secondo è venuto davvero bene !!! Molto allettanti i
    tuoi gnocchi, complimenti a te e a chi li ha proposti.
    Un bacione e Buona Pasqua !!
    STELLAMAR

    RispondiElimina
  24. Ottima ricetta, anch'io non ho mai
    fatto materialmente gli gnocchi, di
    solito li compro gìa pronti. Il tuo
    condimento è da provare visto che amo molto i formaggi.
    Un abbraccio e tantissimi auguri
    per PASQUA !!! ^__^

    RispondiElimina
  25. @Bellissimi mo' Cranberry... beh non direi proprio ma grazie per averlo pensato :-).. Ho visto i tuoi, pollice su

    @Grazie Olga :-) Ciaoo

    @*-* grazie Anna, anche a te baci

    @Mi fa piacere Daisy :-) grazie

    @Ancor più prima volta per me Stella, mai davvero mangiati nemmeno preconfenzionati :-)

    @Grazie mille Dada, baci

    @Ma sì che ci risentiamo Agata, spero.. altrimenti tanti auguri anche a te e sì.. una seconda possibilità di "norma" si concede a chiunque o come in questo caso anche a qualcosa :-) Grazie, abbracci

    @:-(((((( t'invidio Luca, sappilo!!!! :-)))))) Ok grazie mille per tutto e ricambio sinceramente gli auguri.. bye byee

    @Benvenuta anzitutto Giulia, grazie mille e ci rivediamo presto allora :-) Ciaoo

    @Grazie Stell"ina", un bacione ed auguroni anche a te.

    @Dal niente al troppo, mi state incuriosendo con questi gnocchi già preconfezionati Erica... Grazie mille e tanti auguri anche a te se non dovessimo risentirci. Baciotti

    RispondiElimina
  26. Davvero invitanti i tuoi gnocchi, il condimento mi attira moltissimo.
    Non è un piatto che faccio spesso ma
    dato che a mio marito piacciono qualche volta li preparo, la prossima
    volta te li copio.
    Un bacione.

    RispondiElimina
  27. @Grazie tesorina, sai che la cosa mi fa solo piacere :-) Un bacione Valeria.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...