venerdì 8 ottobre 2010

Un semplice... saluto!!!


CROCCANTE ALLE MANDORLE
Ingredienti:
200 gr. di mandorle tostate; 200 gr. di zucchero semolato; 0,5 dl. d'acqua; qualche goccia di succo di limone.
Preparazione:
A fuoco basso, in un pentolino fate sciogliere lo zucchero con l'acqua senza mescolare altrimenti lo stesso si cristallizza. Ottenuto un caramello biondo, aggiungere le mandorle e mescolare con un cucchiaio di legno. Il composto assumerà un aspetto sabbioso che è normale ma, continuando a mescolare lo zucchero tornerà a sciogliersi e non appena si sarà perfettamente amalgamato con la frutta secca, spegnere il fuoco. Aggiungere un paio di gocce di succo e mescolare.
Travasare il pralinato su un piano di marmo o sulla leccarda ricoperta da carta forno; strofinarlo leggermente con un limone e far freddare benissimo prima di spezzettare.

La ricetta è molto simile, per non dire uguale a quella del pralinato alle nocciole con la variante del limone. A cosa serve quest'ultimo? Beh di sicuro a conferirgli un aroma particolare ed anche un sapore leggermente meno dolciastro, ma anche e soprattutto a rendere più morbido il croccante... mi ricordo che per spezzettare quello alle nocciole ho faticato un bel po', questo si è spezzato più facilmente (trucchetto che ho letto da qualche parte, non ricordo dove però, quindi chiedo venia allo scopritore e/o suggeritore ma, che ringrazio).
Un modo semplice ma dolce, per augurarvi buon fine settimana.
P.S. Anche stavolta ne ho fatto un uso diverso ma in estate per un dolce estivo, infatti è un po' vecchiotta, quindi il seguito alla "seconda puntata" tra qualche mese però :-)

Questa ricetta va a Ginestra de La Ginestra e il mare per la sua raccolta "Con la mandorla".

28 commenti:

  1. adoro il croccante..è uno dei pochi dolci che compro alle bancarelle di dolci nei giorni di festa...

    RispondiElimina
  2. Assieme a quello di sesamo questo è l'altro mio croccante preferito! Alle nocciole sigh...non posso mangiarlo perché sono allergica..Bacione buon w.e.

    RispondiElimina
  3. Mai fatto il croccante il tuo è veramente invitante, molto brava.

    RispondiElimina
  4. @Io invece compro i pralinati alle fragole, quando li compro Ciao Elisina

    @Uffa queste allergie cara Ornella, sigh! AL sesamo mi manca, ma so già dove andare per la ricetta, indovina un po' :-) Un bacione anche a te.

    @Grazie mille Fabiola.
    P.S. Mi scrivi? Non trovo il tuo indirizzo mail nel tuo blog.. devo dirti una cosa, grazie. Baci

    RispondiElimina
  5. Che bontà!!! E il trucchetto del limone è fantastico!
    P.s. Perché ci sentiamo fra qualche mese?

    RispondiElimina
  6. un bel salutino, dolce e croccante1ottimo direi.ti auguro un buon week e ti invito al mio contest!baci

    RispondiElimina
  7. Che buoni...i croccanti !!
    buon fine settimana Debora a presto baci Anna

    RispondiElimina
  8. il croccante è bellissimo!!! posso invitarti a partecipare al mio contest?? mi farebbe piacere averti tra i partecipanti

    RispondiElimina
  9. E' bene che non mi cimenti: so che lo mangerei tutto!E in poche ore.

    RispondiElimina
  10. buono il torrone!
    Io lo faccio per la festa di Sant'Agatae ne mangio sempre troppo! Ma io non mettevo l'acqua forse è anche questo che lo rende più friabile.
    Cmq complimentoni mi hai fatto venire una voglia!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  11. Buono il croccante !! Ne mangerei
    a chili ... purtroppo !!! ^__^
    Buon weekend !!!

    RispondiElimina
  12. Ciao cara, ne prendo un pezzetto e scappo. MI piace molto il croccante...ma non ricordo mai di farlo...chissà perchè!
    Ti abbraccio e passaun buon w.e.
    Ti ho scritto una mail....non avevo ricevuto la tua :(
    Baci e a presto

    RispondiElimina
  13. @Grazie Stefania.. ci sentiamo fra qualche mese perché il croccante è diventato parte di un dolce estivo, quindi pubblicarlo adesso non mi sembra più il caso, resta in archivio per ora :-) Ciao

    @Grazie Lucy anche per l'invito, ora vengo a vedere di cosa si tratta. Byee

    @Anche a te Anna, baci e mercì.

    @Grazie Fabiana, ho risposto da te.. aspetto tue news. Ciao ciao

    @Sandra :-))))))) Buon fine settimana, ciaoo ciaoo

    @Gloria io l'acqua l'ho sempre messa quindi non so la differenza. Stiamo attenti alle voglie :-)) Baci

    @Ahahaha anche tu Carmela??? Ricordiamoci che la gola è uno dei sette vizi capitali... che peccatori siamo!! Bacioni

    @Serviti pure Viola :-) Ci rincorriamo, nemmeno io ho ricevuto la tua :-( Beh baci lo stesso.. ci riprovo!

    RispondiElimina
  14. Ciao Debora, che buono!!! sarà un annetto che non lo preparo...e ogni volta finisce praticamente subito!!! buon week end cara, un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Buooono, lo adoro il croccante.

    Ti è venuto perfetto. Brava

    RispondiElimina
  16. non si resiste al profumo e al sapore del croccante alle nocciole!!!complimenti anche per il blog che non conoscevo.Piacere di averti incontrata e buona domenica dalla Toscana

    RispondiElimina
  17. Come dolce saluto non è davvero male !! Il croccante resta sempre
    uno sfizio goloso .... denti permettendo !!
    Un bacione !!

    RispondiElimina
  18. Non resisto ai dolci e il croccante rientra tra i miei preferiti ^_^ brava!

    RispondiElimina
  19. Buonissimo !! Sia questo che quello
    con le nocciole, lo compro sempre
    nei giorni di festa.
    Un bacione, buona serata !!

    RispondiElimina
  20. @Luciana
    @Claudia
    @Antonella
    @Melania (domani accompagnata dai genitori eheh)
    @Sonia
    @Veronica (anche tu, mi raccomando *-*)
    grazie mille a tutte.
    Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  21. Quasi quasi mi perdevo il croccante
    , buonissimo in tutte le sue versioni ! Non avevo mai sentito del trucchetto dell'acqua, non si finisce mai di imparare !! ^__^
    Buon inizio settimana, baci !!

    RispondiElimina
  22. Questo croccante è davvero super !!
    Mi giunge completamente nuova l'aggiunta di acqua e succo di limone, se serve a salvare i denti
    .... ben venga !!! ;-))))
    Bacioni !!

    RispondiElimina
  23. Mi sà tanto che per me copierò questo invitantissimo croccante !!
    Baci !!

    RispondiElimina
  24. Marta; Valeria; Mafalda.. aspettate o mi chiederete i danni del dentista: grazie all'uso del limone si è spezzato più facilmente rispetto a quello con le nocciole, ma sempre di un croccante stiamo parlando, ok? :-)
    Grazie ragazze, baci e buona notte.

    RispondiElimina
  25. GRAZIE MILLE mia cara per questa dolce, senza saperlo hai tirato fuori dal tuo cilindro uno dei dolci che amo di più per svariati motivi ed in quanto è l'unico che preparo con mio padre! Grazie ancora anche per il trucco del limone che non conoscevo affatto.
    baci

    RispondiElimina
  26. Figurati Ginesta, mi fa piacere che sia stata di guo gradimento. Baci

    RispondiElimina
  27. Il croccante !! Che bei ricordi ...
    e che bei mal di denti !!! ^__*
    Io divoravo quello con le nocciole
    che faceva mia nonna, l'aiutavo
    nella preparazione ... le rubavo le
    nocciole già sgusciate !!! Ero pestifero, bye bye !

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...